Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Deviatore + Presa + Lampadina

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto UtenteMike, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Deviatore + Presa + Lampadina

Messaggioda Foto UtenteMarcoHD » 26 feb 2020, 12:52

Salve,
premetto che non capisco nulla di elettronica e di tutto quello che ha a che fare con la corrente elettrica ma ho una buona manualità, mi piace capire il funzionamento delle cose e riparare e/o fare piccoli lavoretti sia in casa che su macchina e moto. Mi scuso in anticipo se i termini tecnici da me utilizzati siano impropri o se la mia domanda sia banale. (Sto iniziando a studiare i principi di base e sto cominciando ad appassionarmi!)
Detto questo, veniamo al dunque: ho acquistato una box da mettere nell’armadio a muro per illuminarlo con delle strisce a led o con una lampadina. Ho già la predisposizione dei 3 cavi all’interno. Mi sono accorto, però, che nella box non c’è un interruttore, bensì un deviatore e questo mi complica le cose..!
Come fare funzionare il tutto? Per sicurezza, ho fatto dei test collegando gli elementi ad un differenziale che avevo in casa.
Dopo aver fatto saltare un paio di volte l’interruttore generale (pensavo saltasse solo il differenziale su cui facevo i test), ho trovato il modo di far funzionare sia il deviatore, riuscendo ad accedere la lampadina, sia la presa. Ho un dubbio che mi voglio togliere prima di montare l’impianto nell’armadio. Come mai, se tocco i cavi blu, che per me dovrebbero essere il neutro mi si accende il cercafase? Purtroppo non riesco ad allegare una foto forse perché il file è troppo grande. Potrebbe causare problemi se replico lo schema e lo monto nell’armadio, visto che funziona? Dato che vorrei fare tutto in sicurezza, qual è il modo corretto di collegare gli elementi? Nel deviatore ho un contatto centrale con la lettera L, uno in alto con il n.1 e uno in basso con il n.2. Nella presa ho il centrale con il simbolo della messa a terra, un contatto in alto ed uno in basso senza alcun numero. La presa è da 16A.
ho letto che andrebbe collegata a cavi da 2,5 . Attualmente ho dei cavi da1,5 e alla presa collegherei esclusivamente cellulari o le strisce a led con alimentatore a 12V. Potrebbe essere rischioso o devo utilizzare ugualmente cavi da 2,5?
Ringrazio anticipatamente e auguro a tutti una buona giornata!
Ps
Inizierò a studiare, trovando il tempo tra impegni di lavoro e di famiglia, perché mi piacerebbe costruire un amplificatore valvolare, poiché sono appassionato di musica e di alta fedeltà:-)
Magari le domande saranno meno banali.!.
Saluti
Marco
Avatar utente
Foto UtenteMarcoHD
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 20 feb 2020, 11:28

0
voti

[2] Re: Deviatore + Presa + Lampadina

Messaggioda Foto Utentesalvuto » 26 feb 2020, 13:44

ho cercato di seguirti ma non ho capito esattamente cosa vuoi fare

vuoi mettere la luce nell'armadio o anche una presa di supporto ?
parli di box con i 3 fili ? di che box si tratta ? una scatola stagna tipo gewiss o qualcosa incluso in un kit di strisce led per armadio ?

poi la questione del deviatore non mi è chiara: vorresti prendere corrente da li ? oppure c'e' anche una presa oltre al deviatore nella stessa scatola a muro ?
perché se c'e' già una presa il deviatore non ti interessa: anche perché ti serve almeno il neutro per fare il collegamento..

Come glieli porti i fili in armadio ? c'e' già una predisposizione ?

Senza una foto dettagliata o uno schema diventa difficile
Avatar utente
Foto Utentesalvuto
46 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 30 nov 2017, 18:48

2
voti

[3] Re: Deviatore + Presa + Lampadina

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 26 feb 2020, 15:19

Foto UtenteMarcoHD, non voglio spegnere il tuo entusiasmo ma stando alla tua esposizione questa affermazione è un po' contraddittoria:
MarcoHD ha scritto:(...) Dato che vorrei fare tutto in sicurezza, qual è il modo corretto di collegare gli elementi? (...)
la mia risposta è di farti supportare direttamente da chi ha competenza.

Forse hai sperimentato già troppo e per quanto mi riguarda eviterei d'assecondare i tuoi propositi.
Non si tratta di snobbismo, scrivo questo per te perché dare indicazioni operative via forum a chi mostra evidenti lacune comporta un'esposizione a seri rischi.
Per quanto possibile, la sicurezza prima di tutto.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
23,6k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6999
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[4] Re: Deviatore + Presa + Lampadina

Messaggioda Foto UtenteMarcoHD » 26 feb 2020, 15:39

Salvuto grazie per avermi risposto! Mi spiace di non essere stato chiaro. Purtroppo la pagina va in crash quando provo ad allegare una foto e anche io, a dire il vero, non ho ancora ben chiaro il progetto da realizzare. Accetto suggerimenti in tal senso!
Proverò a spiegarmi meglio: dal muro escono 3 fili indipendenti, marrone, blu e giallo verde che non sono collegati a nessun interruttore. Ho acquistato dunque un Contenitore Protetto con all’interno una Presa Bivalente e un Deviatore da fissare al muro perché non ho una scatoletta incassata all’interno del muro dell’armadio e nessuna presa nelle vicinanze. Per tal motivo, vorrei far passare tutti i cavi in un tubo esterno e arrivare alla box che fisserò al muro tramite 2 tasselli, sempre all’interno dell’armadio, in modo tale che resti nascosta. Considerato che, l’armadio a muro è lungo almeno 6m , forse un solo punto luce non basterebbe ad illuminare per bene tutto l’interno. Credo sarebbe più opportuno comprare 15m di strisce a led e suddividerle in 3 strisce da 5 m e poi fissarle ai 3 ripiani all’interno dell’armadio.
Forse mi conviene comprare quei rotoli con Adattatore italiano dimmerabile 12V 2A e far funzionare solo la presa, lasciando inutilizzato il deviatore.
Giusto per curiosità, se invece volessi far funzionare una lampadina, avendo a disposizione solo quei 3 fili e la box, quindi con il deviatore da usare come interruttore che comanda la lampada e la presa per utilizzare un caricabatterie da cellulare, come dovrei collegare il tutto?
Spero di esser stato chiaro e grazie per la pazienza!
Marco
Avatar utente
Foto UtenteMarcoHD
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 20 feb 2020, 11:28

0
voti

[5] Re: Deviatore + Presa + Lampadina

Messaggioda Foto UtenteMarcoHD » 26 feb 2020, 17:08

Waltermwp, ti ringrazio per la tua preoccupazione, nel mio “esperimento” ho cercato di operare in tutta sicurezza. Solo dopo aver effettuato tutti i collegamenti, ho dato corrente al magnetotermico. Premetto che si tratta di nuovo appartamento in classe A, con impianto a norma, quindi immagino che già di suo mi garantisca un minimo di sicurezza (spero!)
La mia ormai è solo una mera curiosità...a scopo didattico.
Proverò a spiegare come ho operato:
Al portalampada ho collegato un filo marrone ed uno blu
Al deviatore: al polo centrale un ponticello con cavo marrone che va al polo superiore della presa e sempre al centrale del deviatore, il marrone (fase) che viene dal differenziale.
Al polo superiore del deviatore, il marrone del portalampada.
Alla presa: polo superiore, come dicevo, il ponticello marrone che arriva dal centrale del deviatore. Al polo centrale della presa, il cavo di terra, e al polo inferiore i 2 blu, ovvero quello della lampada e quello che viene dal differenziale (Neutro)
Alimento il magnetotermico e funziona sia la presa che l’on-off della lampadina
Volevo solo sapere se i collegamenti siano corretti o se c’è qualcosa che non va, anche se nella pratica funziona lo stesso.
Tutto qua..solo per imparare!
Grazie a chi mi fornirà spiegazioni!
Ps
Prometto che non farò io l’impianto!
Avatar utente
Foto UtenteMarcoHD
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 20 feb 2020, 11:28

0
voti

[6] Re: Deviatore + Presa + Lampadina

Messaggioda Foto Utentesalvuto » 26 feb 2020, 22:13

MarcoHD ha scritto:non ho ancora ben chiaro il progetto da realizzare. Accetto suggerimenti in tal senso!
purtroppo la sfera di cristallo non l'ho ancora in dotazione: ci sto lavorando ma non ho ancora stanziato i fondi per essa.
Proverò a spiegarmi meglio: dal muro escono 3 fili indipendenti, marrone, blu e giallo verde che non sono collegati a nessun interruttore.
ma dal muro fuori dall'armadio ? A che altezza da terra ? e i fili sono cosi' ? sciolti flottanti ? Non è che per caso quello è un punto luce e quindi c'e' un pulsante relè o interruttore/deviatore che lo comanda ? perché l'elettricista non ti ha attaccato un portalampada con una lampadina ?

Ho acquistato dunque un Contenitore Protetto con all’interno una Presa Bivalente e un Deviatore da fissare al muro perché non ho una scatoletta incassata all’interno del muro dell’armadio e nessuna presa nelle vicinanze. Per tal motivo, vorrei far passare tutti i cavi in un tubo esterno e arrivare alla box che fisserò al muro tramite 2 tasselli, sempre all’interno dell’armadio, in modo tale che resti nascosta.
tua moglie sa quello che vorresti fare vero ? E' stata informata ? No telo dico per esperienza... una volta che casomai hai finito ti fanno (lei o la suocera o entrambe) rimuovere il tutto..

Considerato che, l’armadio a muro è lungo almeno 6m , forse un solo punto luce non basterebbe ad illuminare per bene tutto l’interno. Credo sarebbe più opportuno comprare 15m di strisce a led e suddividerle in 3 strisce da 5 m e poi fissarle ai 3 ripiani all’interno dell’armadio.
L'armadio serve a riporre i vestiti: già una scatola ingombrante a vista rischia di essere di impiccio, se devi appendere della roba o mettere scaffali o cassetti... figuriamoci incollare strisce led componibili che si staccano solo a guardarle..

Forse mi conviene comprare quei rotoli con Adattatore italiano dimmerabile 12V 2A e far funzionare solo la presa, lasciando inutilizzato il deviatore.
ma cosa dovresti andare a deviare ? ?% ?%

Giusto per curiosità, se invece volessi far funzionare una lampadina, avendo a disposizione solo quei 3 fili e la box, quindi con il deviatore da usare come interruttore che comanda la lampada e la presa per utilizzare un caricabatterie da cellulare, come dovrei collegare il tutto?
Spero di esser stato chiaro e grazie per la pazienza!
Marco

dai retta a me...

per il problema luce armadio risolvi cosi':
https://www.amazon.it/Movimento-Guardar ... 80&sr=8-38

se due sono poche prendi 4

e per caricare il cellulare una una presa già incassata: impossibile che non ce ne siano almeno 2 nella stanza nei comodini, se una è poca se ne fa collegare una seconda in cascata..

nel punto luce mettigli una bella specchiera
Avatar utente
Foto Utentesalvuto
46 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 30 nov 2017, 18:48

2
voti

[7] Re: Deviatore + Presa + Lampadina

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 26 feb 2020, 23:31

Solitamente si cerca di dissuadere chi non esercita la professione, condizione che non esclude necessariamente competenza: in altre parole, in alcune discussioni, ci si rende conto che l'interlocutore sa cosa sta facendo e di conseguenza ci si relaziona.
Nel tuo caso come in altri(non sei l'unico) si "percepisce" la mancanza di confidenza con la materia.
E' già qualcosa porsi un dubbio e che questo porti a cercare un confronto, il cui esito in tal caso, lo ribadisco, a mio modo di vedere, riconduce al post [3].
MarcoHD ha scritto:(...) Volevo solo sapere se i collegamenti siano corretti o se c’è qualcosa che non va, anche se nella pratica funziona lo stesso (...)
secondo me non si dovrebbe esprimere un parere sulla base del tuo racconto, le informazioni utili sono altra cosa.
Davvero, fatti aiutare sul posto da chi ne sa oppure lascia perdere, l'appartamento è nuovo non fare pasticci; e se proprio vuoi fare degli esperimenti mettiti a banco, in condizioni di sicurezza, non tormentare quel povero armadio.
Per il resto ti auguro buona permanenza, qui, su EY.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
23,6k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6999
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[8] Re: Deviatore + Presa + Lampadina

Messaggioda Foto UtenteMarcoHD » 28 feb 2020, 15:24

Salve,
grazie comunque, i test li ho fatti a banco e in tutta sicurezza. Capisco la vostra preoccupazione ma bastava solo dire qualcosa del tipo.. “segui lo schema in allegato”
Non è presunzione, ma uno schema chiaro, come quello che ho allegato, sarebbe in grado di capirlo chiunque, persino io, pur non conoscendo i termini tecnici, l’elettronica, e quant’altro.
Non sono così sprovveduto..il punto luce dell’armadio a muro non l’ho proprio toccato.
Spiegare a livello teorico come si guida una macchina ad una persona che non ha la patente o che non sappia guidare, non credo costituisca reato. Se poi quest’ultima prende una macchina e causa un incidente, presumo che ne risponda personalmente.
A questo punto comincio a pensare che la domanda posta in questo forum, dove le competenze mi sembrano molto elevate, sia talmente banale da non meritare risposta..fa niente, mi toglierò la curiosità in altro modo.
D6040E70-58B7-4F48-9754-627D608B288F.png

Buona giornata e buon weekend!
MarcoHD
Avatar utente
Foto UtenteMarcoHD
0 2
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 20 feb 2020, 11:28

0
voti

[9] Re: Deviatore + Presa + Lampadina

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 28 feb 2020, 20:42

Il circuito che hai raffigurato va bene, anche se sarebbe stato meglio utilizzare il software FidoCadJ, come da regolamento del Forum (vedi qui le istruzioni). Ho anche messo un interruttore al posto del deviatore, che in questo caso non serve.
Personalmente, collegherei la linea dei 230 volt direttamente alla presa, per poi proseguire verso i contatti della lampada, per la semplice ragione che presumibilmente la presa potrebbe essere soggetta a carichi più elevati di una semplice lampadina, ed è meglio diminuire il numero di connessioni sulle linee soggette a correnti più elevate.

Dimenticavo: se il portalampade richiede il collegamento di messa a terra, è necessario far arrivare un ulteriore filo al portalampade.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
3.551 2 3 6
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1552
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[10] Re: Deviatore + Presa + Lampadina

Messaggioda Foto Utentesalvuto » 28 feb 2020, 23:47

grazie comunque, i test li ho fatti a banco e in tutta sicurezza. Capisco la vostra preoccupazione ma bastava solo dire qualcosa del tipo.. “segui lo schema in allegato”
per disegnare uno schema occorreva capire la situazione e cosa si voleva andare a fare..
lo schema che hai disegnato parla di sto deviatore (che da come è collegato è inutile perché usi solo 2 morsetti) e una presa affiancata, non ti è stato detto altro perché in merito ai collegamenti avevi già detto tutto te

mentre era molto più interessante ai fini della sicurezza e da li le domande come portare la corrente allo schema che hai disegnato: nello schema dai per scontato di avere già la linea, ma è proprio quello il problema principale, dato che sei in un armadio e senza una scatola a muro predisposta

ribadisco il mio suggerimento sopra: di optare sui led a batteria, eliminando problematiche di conformità di collegamento ed con un risultato a mio avviso molto più elegante !
Avatar utente
Foto Utentesalvuto
46 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 30 nov 2017, 18:48

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 47 ospiti