Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Lampeggio led in modo alternato

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Lampeggio led in modo alternato

Messaggioda Foto Utentepixeldj » 21 mag 2020, 20:07

So che ci sono molti modi per far lampeggiare due led in modo alternato , ma esiste diciamo metodo veramente ottimale utilizzando possibilmente elementi solo passivi o al limite integrati di base?

Avevo provato con l'NE555 ma non mi pare ci sia la possibilità di far uscire due onde quadre perfette 0V-2V alternativamente. Esempio nella modalità astabile l'output piedino 3 e mi esce un'onda quadra buona con pochi disturbi da 0-2V circa ma l'altro led sfruttando quando l'output è a zero mi esce con valori di 1V-2V di picco e non di zero 2V. Probabilmente devo usare dei corretti settaggi di resistenze ed inoltre anche di condensatori visto che vorrei ottenere un periodo uguale tra 0 e 1 dell'onda quadra e possibilmente di 1 secondo più preciso possibile.

E' un progetto puramente accademico.
Se qualcuno ha uno schema per un progetto simile o un'idea ringrazio anticipatamente

Sergio
Avatar utente
Foto Utentepixeldj
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 20 set 2016, 10:42

1
voti

[2] Re: Lampeggio led in modo alternato

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 21 mag 2020, 23:12

pixeldj ha scritto:utilizzando possibilmente elementi solo passivi

No

pixeldj ha scritto:al limite integrati di base?

CD4060: è un CMOS composto di oscillatore seguito da una catena di divisori per due. La forma d'onda in uscita da un divisore per due è perfettamente simmetrica. Però l'uscita di un CMOS ha un'impedenza troppo alta per accendere dei LED, bisogna aggiungere almeno un paio di transistor per abbassarla.

L'oscillatore può esser fatto con un condensatore e una resistenza, quest'ultima variabile in modo da poterla regolare per ottenere 8192 Hz, che divisi per 16384 (massimo divisore del CD4060) ti dà 0,5 Hz, un'onda quadra con 1 s a Vcc e 1 s a 0 V, come richiedi.

L'oscillatore può funzionare anche con un quarzo, che fornisce una precisione e stabilità maggiori di quanto si potrebbe ottenere con un oscillatore a resistenza e condensatore (poi dipende da quanto preciso ti serve). Un quarzo da orologio di frequenza pari a 32768 Hz, divisa per 16384 ti dà una frequenza di 2 Hz, che a quanto capisco è il quadruplo di quella che vorresti tu. Però puoi sempre far seguire in cascata altri divisori, per esempio contenuti in un altro CD4060.
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
15,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2358
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[3] Re: Lampeggio led in modo alternato

Messaggioda Foto Utentepixeldj » 22 mag 2020, 10:47

Grazie del consiglio e mi studierò la soluzione proposta!
Sergio
Avatar utente
Foto Utentepixeldj
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 20 set 2016, 10:42

0
voti

[4] Re: Lampeggio led in modo alternato

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 22 mag 2020, 10:49

Ma tu alimenti il 555 a 2V?
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10026
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[5] Re: Lampeggio led in modo alternato

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 22 mag 2020, 10:52

Un modo molto semplice di far lampeggiare due LED in modo alternato è quello di mettere in parallelo due LED, il primo è un LED lampeggiante e il secondo è un LED dello stesso colore con un 1N4148 in serie.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10026
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[6] Re: Lampeggio led in modo alternato

Messaggioda Foto Utentepixeldj » 22 mag 2020, 10:53

PietroBaima ha scritto:Ma tu alimenti il 555 a 2V?

No a 5 V
Avatar utente
Foto Utentepixeldj
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 20 set 2016, 10:42

0
voti

[7] Re: Lampeggio led in modo alternato

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 22 mag 2020, 10:53

E ti viene fuori una uscita a 2V?
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10026
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[8] Re: Lampeggio led in modo alternato

Messaggioda Foto Utentepixeldj » 22 mag 2020, 10:54

PietroBaima ha scritto:E ti viene fuori una uscita a 2V?

si
Avatar utente
Foto Utentepixeldj
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 20 set 2016, 10:42

0
voti

[9] Re: Lampeggio led in modo alternato

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 22 mag 2020, 10:56

Almeno 3.6V dovrebbe darteli, se usi un 555 a BJT e assorbi 20mA. Metti una resistenza di limitazione in serie ai LED?
Hai un 555 a BJT o MOS?

Qui hai il datasheet, grafico a pag 6, sezione 6.6 Figura 3
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10026
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[10] Re: Lampeggio led in modo alternato

Messaggioda Foto Utentepixeldj » 22 mag 2020, 11:06

PietroBaima ha scritto:Almeno 3.6V dovrebbe darteli, se usi un 555 a BJT e assorbi 20mA. Metti una resistenza di limitazione in serie ai LED?

Si una resistenza in serie da 220ohm
Avatar utente
Foto Utentepixeldj
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 20 set 2016, 10:42

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 39 ospiti