Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Gancio chiusura tendina rotto

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] Gancio chiusura tendina rotto

Messaggioda Foto UtentePlayPic » 14 set 2020, 9:34

Buongiorno a tutti,
avrei bisogno di copiare un oggetto in plastica che si è rotto, ora l'ho incollato ma se lo rimonto credo si spacchi ancora, si tratta di un gancio che tiene chiusa una tendina frangi sole della mia macchina, la casa madre, Audi, non vende il solo gancio, ma tutto il listello a 190€ più iva ed inoltre il ricambio non è stato rinforzato per cui si romperà ancora. Pensavo la possibilità di creare il file 3D utilizzando un scanner 3D che non ho, cercavo qualche servizio di stampa 3D online che offrisse anche la scansione e la successiva stampa, ma non ho trovato nulla. Valutavo anche la possibilità di ri-stamparlo, ma anche qua non sono esperto. Avete consigli?
Grazie a tutti
Avatar utente
Foto UtentePlayPic
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 3 dic 2008, 20:33

1
voti

[2] Re: Gancio chiusura tendina rotto

Messaggioda Foto Utentesetteali » 14 set 2020, 9:57

Ricostruiscilo in metallo.
Alex
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.350 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3861
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[3] Re: Gancio chiusura tendina rotto

Messaggioda Foto UtentePlayPic » 14 set 2020, 10:09

Ciao Alex,
sarebbe l'ideale, infatti se avessi il file 3D pensavo di farlo stampare in metallo, ma credo che costi molto o sbaglio? Potrei anche ricavarlo dal pieno con un CNC, ma il pezzo è molto complesso e ha due ganci a "C" che lo fissano, questi dovrebbero cedere aprendosi un filo in modo che si agganci. Appena possibile posto delle foto,
grazie
Avatar utente
Foto UtentePlayPic
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 3 dic 2008, 20:33

0
voti

[4] Re: Gancio chiusura tendina rotto

Messaggioda Foto Utentesetteali » 14 set 2020, 10:58

ok per le foto.
Alex
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.350 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3861
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[5] Re: Gancio chiusura tendina rotto

Messaggioda Foto UtentePlayPic » 15 set 2020, 11:27

Ciao a tutti,
ecco delle foto del gancio in questione,
Grazie
Allegati
20200915_110407 (Media).jpg
20200915_110356 (Media).jpg
20200915_110349 (Media).jpg
Avatar utente
Foto UtentePlayPic
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 3 dic 2008, 20:33

0
voti

[6] Re: Gancio chiusura tendina rotto

Messaggioda Foto Utentesetteali » 15 set 2020, 12:32

secondo me è fattibile su blocchetto di metallo a mano libera anche senza macchinari, una lima e un trapano.
Per i gancetti che agguantano l'albero da fissarlo, si può fare in altri modi o cercare di rendere elastici i nuovi ganci in metallo.
Io farei così ,senza troppi indugi :ok:
Alex
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.350 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3861
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[7] Re: Gancio chiusura tendina rotto

Messaggioda Foto UtentePlayPic » 16 set 2020, 8:14

setteali ha scritto:secondo me è fattibile su blocchetto di metallo a mano libera anche senza macchinari, una lima e un trapano.
Per i gancetti che agguantano l'albero da fissarlo, si può fare in altri modi o cercare di rendere elastici i nuovi ganci in metallo.
Io farei così ,senza troppi indugi :ok:


Ciao setteali,
forse dalle foto non si capisce bene, ma ci sono molti particolari, molti raccordi e curve da riprodurre a mano e le tolleranze sono abbastanza strette, il gancio dev'essere ben preciso, credo di non avere la tua manualità per riuscire a farlo a mano in metallo, se ci vuoi provare ti pago il disturbo :D :ok:
Avatar utente
Foto UtentePlayPic
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 3 dic 2008, 20:33

0
voti

[8] Re: Gancio chiusura tendina rotto

Messaggioda Foto Utentesetteali » 16 set 2020, 8:45

PlayPic ha scritto:...... se ci vuoi provare ti pago il disturbo :D :ok:


Più che volentieri, anche se te dici che ci sono molti particolari curvi, devo però aggiungere che dalla foto non si vedono i particolari e il pezzo andrebbe visto.
Io, se non trovi soluzioni, posso provarci!
Alex
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
7.350 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3861
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[9] Re: Gancio chiusura tendina rotto

Messaggioda Foto Utentemarcok625 » 16 set 2020, 16:06

ciao,
L'idea che hai avuto per la duplicazione del pezzo rotto è corretta, cioè scannerizzazione con scanner 3D, in modo da avere il file .STL da dare in pasto alla stampante 3D e avere un pezzo identico.
Ci sono dei servizi del genere in internet, ma non sono convenienti. (es. https://www.stampa3dstore.com/firenze/ )
Fare un pezzo del genere in metallo a mano mi sembra davvero molto complesso. Ho conosciuto persone davvero molto brave nel realizzare oggetti in metallo, ma credo avrebbero difficoltà anche loro a realizzare un oggetto simile.

Un problema che potresti avere nel rivolgerti ad un servizio di stampa 3D online potrebbe essere quello dei diritti di riproduzione di un oggetto non progettato da te.
Secondo me ti conviene cercare qualche ragazzo che ti ricostruisce tramite CAD il pezzo e poi lo stampa, ormai molti hanno la stampante 3D a casa.
Gli scanner 3D sono molto costosi (per lo meno quelli professionali e ad oggi sono gli unici che ti garantiscono dei risultati affidabili) e i privati non sono attrezzati fino a quel punto.
Avatar utente
Foto Utentemarcok625
191 3
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 7 giu 2019, 15:12


Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti