Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Datasheet 74HC04

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Datasheet 74HC04

Messaggioda Foto Utentemattyyy » 3 dic 2011, 20:16

Ciao a tutti, ho bisogno di un chiarimento riguardo a questo componente. QUI vi allego il datasheet.
Come mai a pagina 5 viene riportata la caratteristica "Io, output source or sink current quando -0.5V < Vo < Vcc+0.5V = +-25mA" mentre a a pagina 6 viene evidenziato il fatto che, considerando Vcc = 4.5V, il componente è in grado di erogare solamente +-4mA (nelle righe riguardanti la VOH e VOL, Voltage output HIGH e Voltage output LOW)?

Quale delle due è da prendere in considerazione? Ci sono altri aspetti da analizzare a cui non ho fatto caso? Grazie tante O_/ ciao!
Avatar utente
Foto Utentemattyyy
10 1 6
New entry
New entry
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 27 apr 2009, 18:09

2
voti

[2] Re: Datasheet 74HC04

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 3 dic 2011, 20:46

perché 25mA è un valore massimo al quale è meglio non avvicinarsi. I 4mA sono in condizioni normali consigliate di lavoro..
Allego anche una AN che può essere utile, Understanding and Interpreting Standard-Logic Data Sheets.

O_/
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9930
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

0
voti

[3] Re: Datasheet 74HC04

Messaggioda Foto UtenteOberoN » 3 dic 2011, 20:49

Perché \pm4\text{mA} è sotto TEST CONDITIONS, non sulla massima corrente erogata. O_/
EDIT: Foto Utentesimo85, mi hai preceduto! :-x
Per usare un simulatore devi conoscere più elettronica di lui. [Foto UtenteIsidoroKZ]
40. There are two ways to write error-free programs; only the third one works.
[Alan J. Perlis, Epigrams on Programming]
Avatar utente
Foto UtenteOberoN
796 1 4 9
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 483
Iscritto il: 12 feb 2011, 18:20
Località: 127.0.0.1

0
voti

[4] Re: Datasheet 74HC04

Messaggioda Foto Utentemattyyy » 4 dic 2011, 1:23

Quindi se lo faccio lavorare a 20mA l'uscita a livello logico alto non sarà di 4.3V (nel caso in cui Vcc = 4.5V) ma un valore inferiore? È possibile in qualche modo prevedere/calcolare il drop di tensione in questi casi se così fosse?

@Foto Utentesimo85grazie per il documento, domani lo leggo
Avatar utente
Foto Utentemattyyy
10 1 6
New entry
New entry
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 27 apr 2009, 18:09

0
voti

[5] Re: Datasheet 74HC04

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 4 dic 2011, 6:30

mattyyy ha scritto:È possibile in qualche modo prevedere/calcolare il drop di tensione in questi casi se così fosse?

È possibile calcolarlo per una CMOS inverter se si conoscono tutti i valori relativi alle caratteristiche dei transistori interni.
Fondamentalmente, osservando la struttura interna di una porta logica NOT CMOS

Tra VDD e VOut per VOH c'è di mezzo la VSD del PMOS (Q1), nello schema contrassegnata come VSDp.
Se ti interessa imparare qualcosa più a fondo di una funzione logica come Y = \bar{A} puoi leggere questo, questo, questo, questo ed anche questo PDF.
Con una semplice ricerca di questo tipo: "CMOS Inverter" filetype:pdf", hai molti altri risultati altrettanto utili.

Il fatto che tu ti interessi a questi dettagli è buon segno, bravo :ok: , tuttavia nel caso di un IC 74HC ti puoi affidare al datasheet senza cercare proprio il pelo nell'uovo :mrgreen:
Buona lettura.

O_/
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9930
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

1
voti

[6] Re: Datasheet 74HC04

Messaggioda Foto Utentecarloc » 4 dic 2011, 10:41

Al di là del giustissimo interesse per l'analisi di un inverter CMOS :ok: credo che per quella via non si arrivi a niente di praticamente usabile.... i dati numerici dei parametri dei MOS non ci sono :(

Comunque qui si trova questo grafico...
Cattura.PNG
Cattura.PNG (42.91 KiB) Osservato 2483 volte

è relativo ad un HC00 ma credo si possa applicare anche ad un HC04, entrambi sono HC standard,

caricando l'uscita alta si percorre la caratteristica tra i due punti rossi e si vede che essendo sostanzialmente lineare si potrebbe pensare di modellarla con un generatore di tensione pari a Vcc con una resistenza di Thevenin pari a circa 1V/30mA=33ohm

poi si potrebbe "peggiorare" un po' la capacità di pilotaggio considerando che tu alimenti a 4.5V invece di 5V... comunque sono sempre conti un po' a spanne.

Infine non dimenticare di rispettare gli "Absolute maximun ratings" massima corrente da ciascuna uscita, massima corrente dai piedini GND e VCC e potenza dissipata
Se ti serve il valore di beta: hai sbagliato il progetto!
Avatar utente
Foto Utentecarloc
33,1k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2118
Iscritto il: 7 set 2010, 19:23

0
voti

[7] Re: Datasheet 74HC04

Messaggioda Foto Utentemattyyy » 4 dic 2011, 17:34

Grazie mille per le risposte, davvero molto utili! In soldoni è molto difficile tenere in considerazione la c.d.t. ad una determinata Iout.
Ho la necessità di fornire 15-20mA 6 LED blu ad alta luminosità che richiedono una tensione diretta di ben 3.2V in condizioni standard (max. 4V) ed avendo a disposizione l'alimentazione a 5V stavo facendo un paio di conti per trovare la soluzione più adatta. Inizialmente pensavo di poter utilizzare il componente da me citato (74HC04) "a mò" di current driver. Il problema è che se alimento tutti e 6 i LED in contemporanea con 15mA ottengo una corrente di 90mA e non credo che il componente in questione sia in grado di erogarli dato che viene evidenziato ICC max = 50mA (se ho capito bene è questo il parametro che limita la massima corrente erogabile dal dispositivo prima di superare le condizioni critiche).
Ho pensato quindi ad utilizzare un array di transistor tipo il ULN2803A che mi sembra ottimo O_/
Avatar utente
Foto Utentemattyyy
10 1 6
New entry
New entry
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 27 apr 2009, 18:09

0
voti

[8] Re: Datasheet 74HC04

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 4 dic 2011, 18:49

L'ULN2803 forse non va bene. Ogni transistore in saturazione si mangia \approx 1.3V che per le condizioni di alimentazione che hai indicato non sono pochi. Potresti anche usare altri bipolari che hanno una V_{\text{CE(Sat)} inferiore, come ad esempio un 2N3904 per ciascun carico di LED.
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9930
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 41 ospiti