Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Messaggioda Foto UtentePeepo » 23 mar 2012, 12:45

Buongiorno a tutti, ho un quesito al quale non sono riuscito a rispondermi e pregherei a chi riuscisse, di fornirmi un'esatta interpretazione.
Dunque secondo la CEI 64/8 per punto presa si intende (riporto pari-pari) : Per punto presa si intende il punto di alimentazione di una o più prese all'interno della stessa scatola.
Devo interpretare che ogni scatola (anche composta da più prese) sia considerato come unico punto presa?
Quindi ipotizzando un generico locale con area superiore a 20 m2 per ottenere almeno il liv 1 dovrò andare ad installare come minimo 6 scatole presa????
Grazie a tutti, saluti P.i. Filippo Guerra
Avatar utente
Foto UtentePeepo
0 1 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 24 ott 2011, 18:07

1
voti

[2] Re: Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Messaggioda Foto Utente6367 » 23 mar 2012, 13:26

Devo interpretare che ogni scatola (anche composta da più prese) sia considerato come unico punto presa?


Certo.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6064
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[3] Re: Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Messaggioda Foto UtenteLuky » 23 mar 2012, 14:07

Peepo ha scritto:Quindi ipotizzando un generico locale con area superiore a 20 m2 per ottenere almeno il liv 1 dovrò andare ad installare come minimo 6 scatole presa????


Credo che ogni cliente interessato non rimarrebbe molto contento. Io ho sempre pensato a 6 prese; quindi di scatole ne basta anche 1 da 6/7 posti. Mi chiedo piuttosto se sarebbe contestabile una sola 503 quando posso applicarci davanti una scatola da parete più grande che possa contenere 6/7 frutti !?
Avatar utente
Foto UtenteLuky
573 5 10
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 8 set 2009, 14:31

1
voti

[4] Re: Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Messaggioda Foto UtenteGiuliano58 » 23 mar 2012, 15:20

Peepo ha scritto:Buongiorno a tutti, ho un quesito al quale non sono riuscito a rispondermi e pregherei a chi r
Quindi ipotizzando un generico locale con area superiore a 20 m2 per ottenere almeno il liv 1 dovrò andare ad installare come minimo 6 scatole presa????
Grazie a tutti, saluti P.i. Filippo Guerra


Personalmente ritengo che un locale che supera i 20 metri quadri, avere sei punti presa, non si apoi esagerato.
Indipendentemente da quante prese ci saranno in una scatola (503-4-6)
In una cucina è il minimo sindacale (presa di servizio, frigo, forno, lavast. due su piano di lavoro .....)
In un soggiorno, almeno una per parete, più una vicino alla tv.......magari una presa comandata per la piantana....
Avatar utente
Foto UtenteGiuliano58
389 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 14 ott 2009, 10:06

0
voti

[5] Re: Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Messaggioda Foto Utenteelettrodomus » 23 mar 2012, 18:52

Luky ha scritto:Credo che ogni cliente interessato non rimarrebbe molto contento. Io ho sempre pensato a 6 prese; quindi di scatole ne basta anche 1 da 6/7 posti.

Mah, io come cliente, sarei scontento di pagare (poco o tanto, non importa) 6 punti presa e ritrovarmi con un solo punto per attaccarmi con 6 utilizzatori.
Luky ha scritto:Mi chiedo piuttosto se sarebbe contestabile una sola 503 quando posso applicarci davanti una scatola da parete più grande che possa contenere 6/7 frutti !?

Eh? ..Non ho mica capito.
Igor
Avatar utente
Foto Utenteelettrodomus
10,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2607
Iscritto il: 28 gen 2011, 22:38
Località: Bassa Bresciana

0
voti

[6] Re: Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Messaggioda Foto Utenteligabue » 23 mar 2012, 19:07

Quindi ipotizzando un generico locale con area superiore a 20 m2 per ottenere almeno il liv 1 dovrò andare ad installare come minimo 6 scatole presa????

E' proprio lo spirito della nuova variante della norma: distribuire i punti presa (e quindi i carichi) nelle varie stanze, per rendere più funzionale (e talvolta anche più complesso dal punto di vista installativo) l'intero impianto.
Ricordo inoltre che possono essere collegate la massimo due punti presa in serie (in entra-esci), successivi ad una cassetta di derivazione.

Infine, segnalo che entro l'anno 2012 dovrebbe essere pubblicata la nuova (ennesima #-o ) edizione della CEI 64-8 (altri $$$) e, in particolare, dovrebbe essere consentita maggiore flessibilità per quanto riguarda i punti presa: infatti si dovrà rispettare sempre il numero totale imposto per un edificio (per il livello che si sta considerando), ma dovrebbe essere possibile distribuire a proprio piacimento i punti presa nelle varie stanze (ipoteticamente potrebbero essercene 10 in una stanza e nessuna in un'altra).

saluti
Avatar utente
Foto Utenteligabue
515 2 8
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 457
Iscritto il: 27 nov 2006, 1:43
Località: PUGLIA

0
voti

[7] Re: Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Messaggioda Foto Utentegiuliomega » 23 mar 2012, 20:06

Nella stanza di lavoro del mio ufficio ho sei scatole-punto presa. Due scatole hanno 2 prese ciascuna.
Pago l'affitto normalmente e devo dire che se ci fossero meno punti, sarei costretto a usare prolunghe o ciabatte varie.
Tutto questo lo pago in termini di un affitto maggiorato? Non mi pare.

Giulio Passarini
Avatar utente
Foto Utentegiuliomega
693 4 10
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 28 giu 2010, 16:15
Località: Follonica (GR)

0
voti

[8] Re: Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Messaggioda Foto Utente6367 » 23 mar 2012, 20:09

in particolare, dovrebbe essere consentita maggiore flessibilità per quanto riguarda i punti presa: infatti si dovrà rispettare sempre il numero totale imposto per un edificio (per il livello che si sta considerando), ma dovrebbe essere possibile distribuire a proprio piacimento i punti presa nelle varie stanze (ipoteticamente potrebbero essercene 10 in una stanza e nessuna in un'altra).


Non è proprio così.

Dovrebbe essere:
- un punto presa in meno solo per le camere da letto
- solo per il livello 1, la possibilità di allocare alcuni punti presa in altri locali purchè sia rispettato il numero totale
- un solo punto presa per i bagni senza attacco lavatrice.

Comunque, apetterei il testo definitivo quando verrà pubblicato.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6064
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[9] Re: Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Messaggioda Foto Utente6367 » 23 mar 2012, 20:19

Io ho sempre pensato a 6 prese; quindi di scatole ne basta anche 1 da 6/7 posti.


Assolutamente no. Del resto la norma è chiara su questo punto, basta leggerla.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6064
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[10] Re: Punto presa secondo CEI 64/8 v 3 HELP

Messaggioda Foto UtenteLuky » 24 mar 2012, 23:55

Foto UtenteelettrodomuseFoto Utente6367 io pensavo che ci riferissimo alle prese da mettere in prossimità di TV; mica a tutto l'appartamento !? probabilmente ho frainteso il quesito.
Avatar utente
Foto UtenteLuky
573 5 10
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 8 set 2009, 14:31

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 40 ospiti