Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Messaggioda Foto Utentecalo182 » 21 mag 2012, 0:05

Salve a tutti, approfitto di questo primo messaggio per presentarmi al forum.
Passo subito alla domanda.
Essendo praticamente inesperto di elettronica mi sono trovato subito in difficoltà con dei semplici led.
Vorrei applicare in una zona dove non è possibile portare corrente una lampada a led.
I led sono necessariamente 13, e oltretutto non so di che frequenza e tensione siano. Le uniche informazioni che conosco sono le seguenti:

led da 5 mm ad alta luminosità bianchi
Colore emesso: bianco ghiaccio
colore lente: trasparente
Luminosità: 20.000 mcd
Vf = 3,2-3,8 V
Corrente massima: 30 mA
Corrente massima di picco: 75 mA
Potenza massima: 80mW
Angolo: 20-25°
Vita media: 100.000 ore

E quando li ho acquistati mi hanno dato in omaggio le resistenze per il 12V:
esistenze da 470 Ohm

A questo punto mi sorge il problema dell'alimentazione di questo circuito di 13 led... in serie? in parallelo?
Con che pila?
Che oltretutto avrei anche la necessità che la pila sia di facile sostituzione.
Avevo pensato a una da 9V...ma credo che sarebbe durata al massimo 3 ore accesa di continuo...

Sono completamente perso per quanto riguarda l'alimentazione di questo robo.. Spero sappiate aiutarmi... :-)
Grazie in anticipo!
Avatar utente
Foto Utentecalo182
10 3
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 20 mag 2012, 23:42

0
voti

[2] Re: Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 21 mag 2012, 2:32

Puoi mettere 4 stringhe da 3 ed una da 1.
Se dalla VF che hai dato facciamo una media di VF = 3.5V, con le resistenze da 470 se fai stringhe da 3 hai circa 11mA ciascuna..

Per schiarti le idee su quanto scritto leggi questo articolo.

O_/
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9930
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

0
voti

[3] Re: Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 21 mag 2012, 7:50

simo85 ha scritto:Se dalla VF che hai dato facciamo una media di VF = 3.5 V, con le resistenze da 470 se fai stringhe da 3 hai circa 11mA ciascuna..


Non ho mica capito che conto hai fatto!
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
104,0k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18479
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[4] Re: Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 21 mag 2012, 8:02

Ooopss :oops: Conto alla cacchio.
Volevo dire stringhe da 2 LED, a partire da una tensione di alimentazione a 12V.

sorry
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9930
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

0
voti

[5] Re: Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 21 mag 2012, 9:02

Parlavi di pile ...
Allora prima facciamo 4 conti: hai 13 led da 80mW, se li vuoi usare a piena potenza (e luminosità) hai in totale circa 1W. Se vuoi usare una piletta da 9V (la cosìdetta "transistor"); allora, dipende dalla marca e dai vari Super, Extra, Plus (sparate commerciali), ma in genere queste pile hanno una capacità dai 600 agli 800mAh; che trasformati in Watt sono: da 5,4 a 7,2W.
Quindi, efficienza del metodo di alimentazione a parte; una pila 9V non potrà durare più di 5-7 ore.
Se vuoi una durata maggiore devi cambiare sorgente di alimentazione.

Infine, la resistenza non è certo il metodo più efficiente per controllare la corrente del led; la 470 Ohm su 12V farebbe rendere al led circa il 33% (il 66% va sulla resistenza).
Nelle lampade a led commerciali è d'uso mettere in serie i led e controllare poi la corrente con uno stadio switching. Nel tuo caso 13 led in serie vorrebbe dire una tensione di almeno 45V. Quindi niente pile, a meno di aggiungerci uno step-up, ma mi sa che andiamo sul complicato ...

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[6] Re: Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Messaggioda Foto Utentecalo182 » 21 mag 2012, 15:33

Grazie infinite per l'aiuto che mi state dando, con formule e dispense.
Quindi quanti led mi consigliereste e in che maniera dite di collegarli per un'ottimale e duratura alimentazione con una pila da 9v??
Avatar utente
Foto Utentecalo182
10 3
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 20 mag 2012, 23:42

0
voti

[7] Re: Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 21 mag 2012, 16:01

Se non si va su un alimentatore a commutazione, piu` di due led in serie non puoi collegare, per un totale, nel caso peggiore, di 7.6V. Quindi non puoi permetterti che la batteria si scarichi troppo altrimenti i led si spengono. Non solo, ma se si fa una regolazione a resistenza, la luminosita` cambia al cambiare della carica della batteria.

Potendo solo mettere 2 led in serie, servono 7 stringhe per 13 led. Se ognuna consuma 30mA, il consumo totale e` di circa 210mA che vuol dire che la batteria dura, se va bene, 3ore.

In realta` dato che la corrente diminuisce con il passare del tempo, forse l'autonomia e` un po' piu` grande.

Lo schema potrebbe essere questo



Si possono fare schemi piu` complicati (con transistori e operazionali) in cui la luminosita` resta costante, ma la durata diminuisce perche' a luminosita` costante consumano piu` potenza.

Due pile da 9V in serie sono accettabili? Durerebbe circa il doppio.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
104,0k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18479
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[8] Re: Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Messaggioda Foto Utentecalo182 » 21 mag 2012, 19:51

Due pile andrebbero comunque benissimo...e anche diminuire il numero di led non è che sia una tragedia... anche 9, o 8!
Mi basta illuminare una zona di...
x 1 metro
y 1 metro
z 40 cm..
Veramente grazie infinite per le dritte che mi state dando...
Mi sto mangiando le dispense che mi avete dato e sto cercando di entrare sempre più nell'ottica.
Grazie ancora..
Avatar utente
Foto Utentecalo182
10 3
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 20 mag 2012, 23:42

0
voti

[9] Re: Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 21 mag 2012, 20:21

12 led, 2 batterie, ultimo prezzo!



Adesso costruiscilo, appena lo hai fatto ti chiedero` di fare alcune misure di tensione con un multimetro, per mettere eventualmente a posto i valori delle resistenze in funzione della effettiva tensione dei led.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
104,0k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18479
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[10] Re: Lampada con 13 led, problema per alimentazione pratica

Messaggioda Foto Utentecalo182 » 21 mag 2012, 21:45

AGLI ORDINI CAPO!
Avatar utente
Foto Utentecalo182
10 3
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 20 mag 2012, 23:42

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti