Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Progettare un amplificatore valvolare

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[1] Progettare un amplificatore valvolare

Messaggioda Foto UtenteHammondx » 21 giu 2012, 12:36

Vorrei progettare e costruire un amplificatore valvolare da 40-50W per il mio rotary speaker Lombardi LL200 (ora lo uso con un amplificatore cinese da 200W che distorge con poco).
Il problema è che finora ho sempre seguito schemi già pronti (al massimo ho ricalcolato i componenti per addattarli alle mie esigenze) e vorrei, con questo progetto, imparare almeno la base della progettazione di un amplificatore a valvole.
Mi piacerebbe capire , per ogni decisione che si prende, le sue ripercussioni sul funzionamento dell'amplificatore in termini elettrici e sonori; insomma, capire quello che sto facendo.
Premetto che ho delle buone basi di elettronica digitale ma conosco poco di elettronica analogica.
Volete aiutarmi a progettare quest'amplificatore? :mrgreen:

Visto che mi ritrovo 12 6f5p inutilizzate vorrei utilizzarle (naturalmente non tutte!) come pre e driver delle finali che mi piacerebbe fossero delle EL34.
Avatar utente
Foto UtenteHammondx
473 2 11
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 200
Iscritto il: 25 ago 2011, 14:36

2
voti

[2] Re: Progettare un amplificatore valvolare

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 21 giu 2012, 12:53

Prima penso proprio che ti convenga rinforzare proprio le basi di elettronica analogica; progettare amplificatori non è che richieda capacità trascendentali, il più è capire quello che si sta facendo e per questo occorre avere solide basi di elettronica in generale ed analogica in particolare. Che si acquisiscono solo studiando, non c'è altra strada: tutte le scorciatoie tipo "impariamo a progettare costruendo il tal o tal'altro aggeggio" finiscono tutte in un buco nell'acqua.

Ciao
Piercarlo
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[3] Re: Progettare un amplificatore valvolare

Messaggioda Foto UtenteHammondx » 21 giu 2012, 13:07

Qualcosa la so ad esempio so come funzionano i principali tipi di componenti attivi utilizzati, so come polarizzare una valvola (almeno con il sistema cathode bias) e di conseguenza so tracciare la retta di carico (anche se non so come ottenere quella con la maggior potenza di uscita e quella con la minore distorsione) e calcolare la potenza di uscita, so come funziona la controreazione, i condensatori di bypass e queli di disaccopiamento e la classe di funzionamento.
Non riesco a capire come funziona uno stadio a carco ripartito ed, in particolare, come vanno dimensionate le due resistenze di carico.
Inoltre penso di ignorare molti accorgimenti che un esperto di elettronica invece conosce che potrebbero rendere l'amplificatore molto più efficente e ben suonante.
Avatar utente
Foto UtenteHammondx
473 2 11
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 200
Iscritto il: 25 ago 2011, 14:36

2
voti

[4] Re: Progettare un amplificatore valvolare

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 21 giu 2012, 13:39

Hammondx ha scritto: Inoltre penso di ignorare molti accorgimenti che un esperto di elettronica invece conosce che potrebbero rendere l'amplificatore molto più efficente e ben suonante.


Diciamo allora che, più che progettare un amplificatore e uno schema ex novo, ti serve di più ragionare su uno schema già esistente in modo da capire meglio come funzionano le cose. Se posti uno schema di un amplificatore esistente di cui non capisci come funzionano alcune cose e descrivi fino a che punto comprendi quello che vedi, si può cercare di fare un po' di "scuola" e venire incontro anche alle esigenze di altri.

Ciao
Piercarlo
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[5] Re: Progettare un amplificatore valvolare

Messaggioda Foto UtenteHammondx » 21 giu 2012, 14:49

La prima domanda che mi viene in mente è sullo stadio a carico ripartito che viene utilizzato nei PP per avere i due segnali sfasati di 180°:in base a cosa devo scegliere il valore delle resistenze da utilizzare sul catodo e sull'anodo?

Esempio:
Avatar utente
Foto UtenteHammondx
473 2 11
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 200
Iscritto il: 25 ago 2011, 14:36

2
voti

[6] Re: Progettare un amplificatore valvolare

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 21 giu 2012, 16:47

Hammondx ha scritto:La prima domanda che mi viene in mente è sullo stadio a carico ripartito che viene utilizzato nei PP per avere i due segnali sfasati di 180°:in base a cosa devo scegliere il valore delle resistenze da utilizzare sul catodo e sull'anodo?


Se ragioni sul significato stesso di "carico ripartito" ci arrivi da solo in un attimo! :-)

Ciao
Piercarlo
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[7] Re: Progettare un amplificatore valvolare

Messaggioda Foto UtenteHammondx » 21 giu 2012, 16:52

No, non intendevo questo.
Io intendevo i valori delle due resistenze.
Devo procedere come per uno stadio normale, ovvero con la tracciatura della retta di carico piazzando il più possibile al centro delle caratteristiche il punto di lavoro?
Avatar utente
Foto UtenteHammondx
473 2 11
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 200
Iscritto il: 25 ago 2011, 14:36

2
voti

[8] Re: Progettare un amplificatore valvolare

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 21 giu 2012, 17:17

Hammondx ha scritto: Devo procedere come per uno stadio normale, ovvero con la tracciatura della retta di carico piazzando il più possibile al centro delle caratteristiche il punto di lavoro?


Calcoli la resistenza di carico in modo da ottenere, per la massima escursione del segnale di uscita che ti serve, la linearità più elevata possibile e CON LA CORRENTE DI USCITA PIU' ELEVATA POSSIBILE (compatibilmente con la linearità che desideri). Questo soprattutto se con questo circuito piloti direttamente le finali (come spesso avviene)

Ciao
Piercarlo
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[9] Re: Progettare un amplificatore valvolare

Messaggioda Foto UtenteHammondx » 21 giu 2012, 17:23

avevo pensato di utilizzare due 6f5p (ECL85) e due EL34.
Vorrei utilizzare un triodo delle 6f5p come preamplificatore, uno per ottenere i due segnali sfasati e i pentodi per pilotare le EL34.
Potrebbe andare?
Avatar utente
Foto UtenteHammondx
473 2 11
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 200
Iscritto il: 25 ago 2011, 14:36

3
voti

[10] Re: Progettare un amplificatore valvolare

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 21 giu 2012, 18:03

Hammondx ha scritto: Potrebbe andare?


Forse nel post (4) non sono stato abbastanza chiaro: qui possiamo discutere di circuiti, del loro funzionamento ecc. in modo da poter venire incontro anche alle esigenze e alle curiosità degli altri. Ma il progetto del tuo amplificatore alla fine te lo devi fare per conto tuo, studiando quanto serve per definirne e realizzarne uno. E devi essere tu in grado di valutare, per conto tuo, se usare tubi, transistor o altro in un modo piuttosto che un altro, consegue gli obiettivi che ti sei prefisso.

Le valvole da usare a quanto pare le hai già decise il che significa, presumo, che un progetto ce l'hai già. Ora senza avere nemmeno uno straccio di schema da guardare e senza neppure sapere le ragioni per cui hai scelto dei tubi piuttosto che altri non è che si va molto lontano. Anzi, temo che non si vada proprio da nessuna parte non fosse che per il buon motivo che io ho un'idea mia di come si fanno o si dovrebbero fare gli amplificatori (e su quella mi regolo), ma non ho la minima idea di quale sia la tua...

Ciao
Piercarlo
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

Prossimo

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti