Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sbarramento a fibra ottica

PLC, servomotori, inverter...robot

Moderatori: Foto Utentedimaios, Foto Utentecarlomariamanenti

0
voti

[1] Sbarramento a fibra ottica

Messaggioda Foto UtenteCandy » 15 gen 2013, 15:26

Sto cercando di realizzare uno sbarramento con fibra ottica, con difetto che emettitore e ricevitore sono distanti tra loro circa 1000 mm. Per ora consultando alcuni cataloghi ho trovato degli amplificato garantiti fino ad 800 mm.
Nel caso specifico la fibra ottica sarebbe ottimale per via del ristretto spot del facio che è la cosa più importante: come ordine di grandezza siamo dalle parti di un millimetro.

La difficoltà sta nel trovare un sistema che usi le classiche fibre ottiche piccole, di 2 mm di diametro e dintorni. Indubbiamente ci sono soluzioni con sistemi più complessi.

Ho come la sensazione di avere già visto in passato sbarramenti a fibra ottica per lunghezze anche maggiori, ma forse mi sbaglio io, la memoria tira brutti scherzi.

Ogni suggerimento è gradito.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

2
voti

[2] Re: Sbarramento a fibra ottica

Messaggioda Foto UtenteDirtyDeeds » 15 gen 2013, 15:53

Candy ha scritto:Nel caso specifico la fibra ottica sarebbe ottimale per via del ristretto spot del facio che è la cosa più importante: come ordine di grandezza siamo dalle parti di un millimetro.


Una fibra ottica, se non ha una lente davanti, ha un fascio tutt'altro che ristretto...
It's a sin to write sin instead of \sin (Anonimo).
...'cos you know that cos ain't \cos, right?
You won't get a sexy tan if you write tan in lieu of \tan.
Take a log for a fireplace, but don't take log for \logarithm.
Avatar utente
Foto UtenteDirtyDeeds
55,9k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7013
Iscritto il: 13 apr 2010, 16:13
Località: Somewhere in nowhere

3
voti

[3] Re: Sbarramento a fibra ottica

Messaggioda Foto Utentedavidde » 15 gen 2013, 15:55

Ciao Foto UtenteCandy,
purtroppo non è come credi. Come esci dalla fibra ottica il fascio non mantiene il diametro di uscita ma si ingrandisce secondo relazioni che dipendono da vari fattori, primo fra tutti l'apertura numerica che a sua volta dipende dagli indici di rifrazione dei materiali utilizzati. Comunque sia a 1000mm hai già un bel punto, per farti un esempio più dalla parte dei 100mm che di 1mm.

Secondo me puoi fare in due modi, o vai di diodo laser (se l'applicazione lo permette) oppure subito in uscita dalla fibra monti una lente asferica sia lato "trasmettitore" che lato "ricevitore".

Considera inoltre che se hai intenzione di usare le fibre classiche (quelle in PMMA, queste per intenderci) ti conviene utilizzare una fonte a luce rossa perché a quella lunghezza d'onda l'attenuazione è molto minore rispetto agli infrarossi.
Avatar utente
Foto Utentedavidde
13,0k 4 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3935
Iscritto il: 2 ago 2007, 11:40
Località: Bologna

3
voti

[4] Re: Sbarramento a fibra ottica

Messaggioda Foto UtenteDirtyDeeds » 15 gen 2013, 16:03

Per l'utilizzo con fibre ottiche, vanno molto bene le grin lens.
It's a sin to write sin instead of \sin (Anonimo).
...'cos you know that cos ain't \cos, right?
You won't get a sexy tan if you write tan in lieu of \tan.
Take a log for a fireplace, but don't take log for \logarithm.
Avatar utente
Foto UtenteDirtyDeeds
55,9k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7013
Iscritto il: 13 apr 2010, 16:13
Località: Somewhere in nowhere

0
voti

[5] Re: Sbarramento a fibra ottica

Messaggioda Foto Utentemax81 » 17 gen 2013, 10:11

Ciao Candy,
forse questo link c'è qualcosa che può fare al caso tuo: http://www.keyence.it/products/sensors/laser/laser.php.
Inoltre sono molto disponibili a seguire il cliente analizzando le applicazioni e ha dare consigli tecnici su cosa utilizzare.

Buona giornata.
Avatar utente
Foto Utentemax81
40 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 26 nov 2008, 9:56
Località: Triveneto


Torna a Automazione industriale ed azionamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti