Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Invertitore MOS

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Invertitore MOS

Messaggioda Foto Utenteslashino » 10 nov 2013, 19:09

Salve a tutti,
avrei una domanda in riferimento al seguente circuito:

Quando l'uscita è alta, ovvero Q1 è interdetto, qual è il punto di lavoro di Q2?
Dal punto di vista grafico abbiamo questo:
EY.png
EY.png (35.87 KiB) Osservato 1392 volte

dove V_{A'}=VDD-V_{t_{2}}. Chi mi assicura che Q2 rimanga in saturazione con V_{ds}=V_{t_{2}} e non si interdica semplicemente? ( ovvero il punto di lavoro del circuito passi da A' ad un punto qualsiasi del segmento che collega A1 con VDD in figura )
Avatar utente
Foto Utenteslashino
378 2 5 7
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 528
Iscritto il: 15 mag 2012, 17:15

0
voti

[2] Re: Invertitore MOS

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 10 nov 2013, 20:45

La configurazione si chiama MOS Cascode.

slashino ha scritto:qual è il punto di lavoro di Q2?

Devi vedere se V_{DS} \leq V_{A^\prime} o V_{DS} \geq V_{A^\prime}.
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9930
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

1
voti

[3] Re: Invertitore MOS

Messaggioda Foto UtenteEnChamade » 10 nov 2013, 21:08

slashino ha scritto:Chi mi assicura che Q2 rimanga in saturazione con V_{ds}=V_{t_{2}} e non si interdica semplicemente? ( ovvero il punto di lavoro del circuito passi da A' ad un punto qualsiasi del segmento che collega A1 con VDD in figura )

Connettendo il MOSFET con il gate cortocircuitato al drain hai che V_{DS}=V_{GS} ottenendo che il MOSFET può trovarsi a lavorare in saturazione o può essere interdetto a seconda del valore che assume V_{GS}. Nel tuo caso, se non vi è un carico su cui scorre corrente, nell'analisi occorre considerare la capacità parassita C_P che si presenta in uscita:

La capacità parassita si carica, abbassando progressivamente la V_{GS}=V_{DD}-V_{OUT}. In questa fase, il MOSFET lavora in saturazione. Una volta raggiunta una tensione d'uscita attorno V_{DD}-V_{th} sei al limite fra saturazione/interdizione e il circuito raggiunge un equilibrio che è determinato dalle correnti di perdita nel nodo. Io preferisco direi che si trova in condizione di interruttore chiuso (ovviamente a meno del fattore di perdita V_{th}), perché in equilibrio non vi sono correnti apprezzabili che circolano e quindi praticamente interdetto ma non appena l'uscita scende per qualche motivo, il MOS va subito in saturazione e ristabilisce la tensione limite attorno V_{DD}-V_{th}, proprio come farebbe un interruttore chiuso.
Nel caso vi sia un carico, alllora il MOSFET rimane in saturazione.
Avatar utente
Foto UtenteEnChamade
5.838 2 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 18 giu 2009, 12:00
Località: Padova - Feltre

0
voti

[4] Re: Invertitore MOS

Messaggioda Foto Utentepierinter » 10 nov 2013, 23:19

Esatto,immagino che senza la capacità non sia granchè possibile analizzare il circuito.
Posso sbagliarmi, ma la corrente che scorre in Q2, che se è acceso è sicuro in saturazione essendo in configurazione 'transdiodo', dove scorrerebbe essendo Q1 spento ?
Avatar utente
Foto Utentepierinter
620 2 7 10
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1395
Iscritto il: 23 mar 2009, 0:05

0
voti

[5] Re: Invertitore MOS

Messaggioda Foto Utenteslashino » 10 nov 2013, 23:24

EnChamade ha colto a pieno la domanda, grazie mille :)
Il punto è che questa distinzione tanto netta che noi facciamo tra i vari modi di funzionamento di un mosfet , non è poi così netta...:)
Avatar utente
Foto Utenteslashino
378 2 5 7
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 528
Iscritto il: 15 mag 2012, 17:15


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 38 ospiti