Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto produzione olio

PLC, servomotori, inverter...robot

Moderatori: Foto Utentecarlomariamanenti, Foto Utentedimaios

0
voti

[1] Impianto produzione olio

Messaggioda Foto Utentegiova88 » 17 dic 2013, 19:05

buon pomeriggio. Sono uno studente di ingegneria elettrica e devo svolgere un progetto di automazione. Si tratta di un impianto per la produzione di olio. Ho svolto gia la parte elettrica. Ho dubbi per quanto riguarda la parte di automazione essendo la prima volta. Ho scaricato lo zelio soft e ho smanettato un po. Per quanto riguarda un frantoio, volendo pensare ad un plc, cosa devo considerare? ho iniziato considerando tutte le partenze motore. Il problema è che non riesco a trovare materiale sui sensori. Qualcuno puo aiutarmi?
Avatar utente
Foto Utentegiova88
37 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 22 mag 2013, 22:53

0
voti

[2] Re: impianto produzione olio

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 17 dic 2013, 20:52

se non posti almeno uno schema di base,
alcune caratteristiche dei sensori che intendi usare od in alternativa le grandezze che devi misurare,
ed una descrizione di come deve funzionare il tutto, mi pare difficile che qualcuno possa aiutarti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.196 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2514
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[3] Re: Impianto produzione olio

Messaggioda Foto UtenteCandy » 17 dic 2013, 22:08

Intanto di cosa stiamo parlando?
Sensori per rilevare cosa?
Il PLC sarebbe utile? Quali problematiche risolverebbe?
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[4] Re: Impianto produzione olio

Messaggioda Foto Utentegiova88 » 18 dic 2013, 12:17

Candy si tratta di un impianto da circa 60 kW. Ho diviso l'impianto in due zone piu la zona macchinari..qui ho considerato molazza gramolatrice pressa idraulica e centrifuga verticale. Per l'esame ci viene chiesto anche di automatizzare tramite plc un processo. ho pensato di fare l'imbottigliamento.
Avatar utente
Foto Utentegiova88
37 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 22 mag 2013, 22:53

0
voti

[5] Re: Impianto produzione olio

Messaggioda Foto Utentegiova88 » 18 dic 2013, 12:20

Noi nel corso abbiamo parlato piu della parte elettrica dimensionamento ecc. Per quanto riguarda la parte di automazione ci siamo limitati a vedere una partenza motore con autoritenuta tramite il software zelio. Io volevo cercare di fare qualcosa in piu per cultura personale.. pero non so da dove partire nel senso..come scelgo il plc e le schede?
Avatar utente
Foto Utentegiova88
37 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 22 mag 2013, 22:53

1
voti

[6] Re: Impianto produzione olio

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 20 dic 2013, 16:59

Come già è stato detto, per impostare un programma di PLC
occorre conoscere nel dettaglio le azioni che questo deve svolgere
in funzione dei segnali che "entrano" nel sistema (comandi manuali,
finecorsa, sensori, ecc.)
L'invito è quindi ad elencare tutti i segnali che entrano ed
escono dal sistema di automazione e descrivere in maggior dettaglio possibile
le sequenze delle azioni conseguenti.

A questo punto ti potremo aiutare nello svolgimento del programma.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
53,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16145
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

2
voti

[7] Re: Impianto produzione olio

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 23 dic 2013, 14:30

Ho ricevuto il programma inviatomi del PLC Zelio
e ne ho provato la funzionalità col relativo programma di simulazione.

Considerandolo un primo tentativo, direi che non è male, ma ci sono
molte osservazione da fare.
Innanzitutto è stato disatteso l'invito ad elencare ingressi ed uscite
con le rispettive sigle.
Questo è utile per stabilire gli I/O necessari e semplifica la descrizione
di funzionamento.
Ecco cosa intendo nel caso specifico (mantenendo il più possibile quanto fatto)

Ingressi:
I1 - Pulsante avviamento nastro trasportatore.
I2 - FC1 (finecorsa o fotocellula) bottiglia in posizione
I3 - FC2 arresto discesa braccio
I4 - FC3 arresto salita braccio
IA - arresto emergenza

Uscite
Q1 - Comando avanzamento nastro trasportatore
Q3 - Comando discesa braccio
Q5 - Comando avvitatore
Q6 - Comando salita braccio

Descrizione sequenze
1) Con I1 si avvia il nastro (Q1) fino al raggiungimento della posizione (I2)
2) Si comanda la discesa braccio (Q3) fino a I3
3) Si avvia l'avvitatore (Q5) per 1s
4) Si comanda la risalita braccio (Q6) fino ad I4

Domande:
e la fase di riempimento?
come di riavvia il ciclo dopo ogni bottiglia? (il comando
con Q4 è inopportuno, non essendo ancora alzato il braccio,
meglio una temporizzazione dopo la risalita del braccio)
......

Da un primo sommario esame si nota che sono state impiegate
uscite inutili (Q2 e Q4 non corrispondono a nessun comando esterno
e al massimo andrebbero utilizzati relè ausiliari (M, nella simbologia Zelio),
ma possono essere utilizzati direttamente i contatti degli ingressi.

Si suggerisce pertanto di semplificare lo schema tenendo conto di quanto detto.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
53,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16145
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[8] Re: Impianto produzione olio

Messaggioda Foto Utentegiova88 » 23 dic 2013, 15:23

Immagine.png
Immagine.png (168.44 KiB) Osservato 2751 volte
Gentilissimo ingegnere ho aggiornato il programma modificando giustamente le uscite ed utilizzando i rele ausiliari al posto delle uscite.
Ultima modifica di Foto Utentegiova88 il 23 dic 2013, 15:40, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentegiova88
37 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 22 mag 2013, 22:53

0
voti

[9] Re: Impianto produzione olio

Messaggioda Foto Utentegiova88 » 23 dic 2013, 15:25

per quanto riguarda il contatto q4 l'ho considerato come un finecorsa per la fase di discesa del braccio prima dell'avviamento dell'avvitatore
Avatar utente
Foto Utentegiova88
37 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 22 mag 2013, 22:53

0
voti

[10] Re: Impianto produzione olio

Messaggioda Foto Utentegiova88 » 23 dic 2013, 15:27

per quando riguarda il riavviamento del ciclo ho considerato che I3 attivera il temporizzatore per 1 secondo (il tempo necessario per l'avvitatore) e poi avvierà sia il braccio per tornare su e sia il nastro per andare nuovamente avanti. E I4 andra a bloccare il braccio ma senza bloccare il nastro.
é giusto?
Avatar utente
Foto Utentegiova88
37 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 22 mag 2013, 22:53

Prossimo

Torna a Automazione industriale ed azionamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti