Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sensore di corrente

Tipologie, strumenti di sviluppo, hardware e progetti

Moderatore: Foto UtentePaolino

1
voti

[1] Sensore di corrente

Messaggioda Foto Utentelcua31989 » 24 set 2014, 17:46

Ciao a tutti,

volevo realizzare un sensore di corrente, in grado di misurare la corrente di un motore. Lo scopo del sensore è quello di dare un valore (in corrente), quando il motore gira normalmente , ovvero senza sforzi; e altri valori quando il motore è sotto sforzo, dipendenti da esso.

Avevo l'idea di realizzarlo in questo modo:

1) Prendere una ferrite con un diametro di 4 millimetri
2) Fare degli avvolgimenti con del filo di rame (secondario)
3) Infine fare uno o due avvolgimenti con del normalissimo filo di rame opportunamente isolato.

Il mio problema è come faccio i calcoli di quanti avvolgimenti devo fare sul primario e sul secondario?
L'idea è fare una cosa simile come da allegato
Allegati
terra_rot.gif
terra_rot.gif (9.61 KiB) Osservato 3404 volte
Avatar utente
Foto Utentelcua31989
58 1 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 184
Iscritto il: 28 nov 2012, 23:37

1
voti

[2] Re: Sensore di corrente

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 25 set 2014, 18:54

Quello che vuoi realizzare è un TA.
In questa dispensa trovi un po' di informazioni:
Trasformatori DiMisura.pdf
(323.21 KiB) Scaricato 95 volte

Occhio che i TA non sono per niente lineari e l'uscita dipende molto dall'impedenza del circuito di misura.
Se devi solo verificare se il valore di corrente è sotto o sopra ina soglia prefissata allora il problema viene minimizzato ma se vuoi invece fare una misura precisa con un ADC o cerchi di fare una compensazione, magari via firmware, oppure cambia metodo.

Buona sperimentazione
Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[3] Re: Sensore di corrente

Messaggioda Foto Utentelcua31989 » 25 set 2014, 23:35

Ciao Tom,

quello che vorrei realizzare è una sicurezza. Durante il funzionamento di un motore in alternata il microcontrollore, attraverso due TA analizza la corrente che circola su di esso. Se quel valore supera il 20% in più di una determinata soglia, allora stoppa il motore per evitare di bruciarlo.

Esistono altri metodi magari un po più professionali?

Ciao
lcua31989
Avatar utente
Foto Utentelcua31989
58 1 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 184
Iscritto il: 28 nov 2012, 23:37

1
voti

[4] Re: Sensore di corrente

Messaggioda Foto Utentecore » 25 set 2014, 23:47

Avatar utente
Foto Utentecore
718 3 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 664
Iscritto il: 15 nov 2013, 16:07

2
voti

[5] Re: Sensore di corrente

Messaggioda Foto Utenterini » 26 set 2014, 0:23

Ciao Foto Utentelcua31989,
come suggerito da Foto Utentecore potresti usare un sensore ad effetto hall come questo qui:

http://it.farnell.com/lem/ltsr-25-np/cu ... dp/2146863

ne ho scelto uno a caso perché non conosco la tua specifica applicazione. Questi trasduttori di corrente vengono comunemente utilizzati nel mercato e tra l'altro sono molto affidabili.
rini - \existslectroYou
Avatar utente
Foto Utenterini
1.345 2 5 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 17 dic 2007, 1:04
Località: Bologna \ Salento

1
voti

[6] Re: Sensore di corrente

Messaggioda Foto Utentecabestano » 26 set 2014, 6:56

Ancora più economici e studiati per interfacciarsi con microcontrollori:
http://www.robot-italy.com/it/2452-acs711ex-current-sensor-carrier-15-5a-to-15-5a.html
Avatar utente
Foto Utentecabestano
105 2 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 24 gen 2013, 13:15

1
voti

[7] Re: Sensore di corrente

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 26 set 2014, 8:18

Senza nulla togliere alle altre soluzioni proposte, per uso: misure di precisione, sono perfette.
Per l'uso previsto, la proposta in apertura è più che sufficiente e sopratutto: isolata.

Il fatto che il TA non sia lineare e che il rapporto di trasformazione sia legato ad altri fattori, se serve una soglia fissa la si può facilmente "tarare" nel il sistema, con una prova pratica.

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

1
voti

[8] Re: Sensore di corrente

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 27 set 2014, 10:10

Io ho realizzato un circuito come il tuo, toroide con un filo di rete avvolto, il tutto letto dal micro,
e funziona, la precisione non è molto elevata causa proprio la bobina che è fortemente non-lineare in frequenza, ma questo dipende appunto dal tipo di toroide usato, ritengo che usando un buon TA la lettura sarebbe buona.

oppure usare direttamente una caduta di tensione sulla linea....certo che perdi il disaccoppiamento da rete!

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.156 2 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2431
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

1
voti

[9] Re: Sensore di corrente

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 27 set 2014, 10:57

Un Trasformatore Amperometrico non dovrebbe dare tanti problemi di non linearità. Naturalmente non deve lavorare col secondario aperto, anzi bisogna chiuderlo su una resistenza abbastanza bassa e accontentarsi di leggere una tensione conseguentemente piccola. Altrimenti non è più un TA, diventa un trasduttore magnetico e non saprei cosa dire.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.340 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3203
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

1
voti

[10] Re: Sensore di corrente

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 27 set 2014, 11:09

lelerelele ha scritto: ....oppure usare direttamente una caduta di tensione sulla linea....certo che perdi il disaccoppiamento da rete!
saluti.

Infatti, un'altra soluzione è usare una resistenza di caduta (da calibrare sulla Vf del diodo) con in parallelo il fotodiodo di un fotoaccoppiatore.
Per correnti relativamente basse (qualche A), ed accettando le derive del sistema, è una soluzione molto semplice ... ed isolata !

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

Prossimo

Torna a Realizzazioni, interfacciamento e nozioni generali.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite