Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

atex polvere

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] atex polvere

Messaggioda Foto UtenteGiacomoCarli83 » 31 mar 2015, 7:52

Buongiorno ci sono delle regole base per la scelta delle apparecchiature in relazione alla presenza di polvere, quindi con nube e strati, in un ambiente classificato atex?
Avatar utente
Foto UtenteGiacomoCarli83
56 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 9 feb 2015, 14:17

1
voti

[2] Re: atex polvere

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 31 mar 2015, 9:38

beh per rispondere a questa domanda ci vorrebbero tante pagine diciamo che si deve fare riferimento alle EN 60079-14 (CEI 31-33) Atmosfere esplosive, CEI EN 61241-17 (CEI 31-68) Costruzioni elettriche destinate ad essere utilizzate in presenza di polveri combustibili, in riferimento alla tua domanda della scelta dell’apparecchiatura in relazione alla nube ed allo strato ti dico questo, nel caso di nube, per evitare che le apparecchiature elettriche inneschino una nube di polvere con temperatura di accensione Tcl è sufficiente, in teoria, che la loro temperatura superficiale massima (T) non superi Tcl; di fatto la norma introduce un coefficiente di sicurezza e assume una temperatura massima Tmax cl = (2/3) Tcl, pertanto le apparecchiature devono avere una temperatura superficiale massima (T) ≤ Tmax cl = (2/3) Tcl, nel caso di strato, se si possono formare strati di polvere, bisogna evitare che le apparecchiature elettriche possano accendere lo strato di polvere. Per ogni tipo di polvere è definita la temperatura minima di accensione per uno strato di 5 mm di spessore T=5mm. La temperatura massima (Tmax l) per evitare l’accensione degli strati di polvere deve essere inferiore di 75 K (margine di sicurezza) rispetto alla temperatura minima di accensione dello strato di 5 mm di spessore.
Si ha pertanto: Tmax l = T5mm – 75
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,7k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3377
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[3] Re: atex polvere

Messaggioda Foto UtenteGiacomoCarli83 » 31 mar 2015, 9:58

Quelle che hai evidenziato sono le ultime norme da seguire? Grazie per la risposta
Avatar utente
Foto UtenteGiacomoCarli83
56 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 9 feb 2015, 14:17

0
voti

[4] Re: atex polvere

Messaggioda Foto Utentemssbsn » 31 mar 2015, 14:09

E' corretta la risposta di iosolo35, preciso solo che la norma CEI EN 61241-17 è stata abrogata, e sostituita dalla CEI EN 60079-17:2008-10 (CEI 31-34). Per la scelta delle apparecchiature, invece, si fa riferimento alla norma EN 60079-14 (CEI 31-33). Attenzione, perché di quest'ultima è uscita un'edizione aggiornata il 1 Dicembre 2014.
Buon lavoro!
Avatar utente
Foto Utentemssbsn
44 3
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 9 feb 2013, 18:38


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 34 ospiti