Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Messaggioda Foto Utenteale0703 » 14 lug 2015, 15:35

Buon giorno a tutti. Mi è stato chiesto un consiglio sulla sezione del cavo da usare per alimentare un carico da 17 kW trifase. Il carico è di tipo resistivo e dista circa 7-8 metri dal quadro situato nello stesso locale. Ho suggerito un 5 x 6 mmq ma vorrei una conferma. Inoltre che portata deve avere il differenziale che deve ancora essere installato ?
Grazie e ciao.
Avatar utente
Foto Utenteale0703
36 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 20 dic 2012, 22:45

1
voti

[2] Re: Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Messaggioda Foto Utenteattilio » 14 lug 2015, 18:47

Foto Utenteferri non ha tutti i torti

Foto Utenteale0703 ha scritto:Non pensavo di aver fatto una domanda così idiota

la domanda non è idiota, solo che mancano una serie di dati e considerazioni di varia natura, ovviamente specifiche del caso in oggetto per consentire di fare un dimensionamento corretto e non di massima

lo stesso, anzi anche di più, vale per il differenziale

la tua è una domanda zoppa da entrambe le gambe
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

-1
voti

[3] Re: Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Messaggioda Foto Utenteale0703 » 14 lug 2015, 19:09

Che dati occorrono ? Un carico da 17 kW resistivo, una linea da 7-8 metri ancora da realizzare quindi con cavi a seconda della necessità. Bastava chiedere che altri dati servivano invece di fare ironia. Ho bisogno solo di un consiglio di massima. Se avessi chiesto come collegare una lavatrice sono sicuro che il 99% mi avrebbe risposto di botto filo sezione 2,5 portata magnetotermico 16 A.
Se poi si vuole cercare la massima precisione allora le cose cambiano...A me serve solo un consiglio per essere a un livello prudenziale, sennò metto un 40 A con una linea da 16 mmq con un cavo FG7OR e non c'è più problema anche se magari sarebbe un po' esagerato.
Avatar utente
Foto Utenteale0703
36 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 20 dic 2012, 22:45

0
voti

[4] Re: Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Messaggioda Foto Utenteattilio » 14 lug 2015, 19:44

ale0703 ha scritto:Se avessi chiesto come collegare una lavatrice sono sicuro che il 99% mi avrebbe risposto di botto filo sezione 2,5 portata magnetotermico 16 A.

pensa che io sto in quel misero 1% ;-)

una lavatrice può benissimo essere alimentata da una linea da 1,5 mm^2 e protetta da un C10, così come 2,5 mm^2 potrebbero essere insufficienti (effetto Joule e relativa riduzione della portata dei cavi)

ma poi scusa, se vuoi un valore "da bar" probabilmente le risposte non saranno molto diverse dalla tua ipotesi iniziale

per esempio, carico trifase, cos phi = 1 (difficile), U=230 V (improbabile), Ib = 42.7 A

che cavo vuoi usare, con che isolamento? se usi il PVC 6 mm^2 sono scarsini, anche se do per scontato che il circuito sia posato in uno strato dedicato (da solo) e in ambiente a temperatura "ordinaria"

però vedi quante ipotesi? alcune (le mie) volutamente discutibili

lasciamo sparare i numeri ai lottologi, fare qualche calcolo e valutare tutti gli aspetti, è un poco più professionale credo, o no? :?
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[5] Re: Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Messaggioda Foto Utenteale0703 » 14 lug 2015, 20:07

Trovo abbastanza difficile pensare una lavatrice da 2500 W con un cavo da 1,5 mmq e un MT da 10 A, mi sa un po' di forzatura...
Comunque userei cavi unipolari singoli intubati, ma se non vanno bene un cavo FG7OR. Dipende da cosa mi consigliate. L'ambiente è una cucina. Altro non so dirvi.
Avatar utente
Foto Utenteale0703
36 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 20 dic 2012, 22:45

0
voti

[6] Re: Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 14 lug 2015, 20:35

Ale scusa, ma tu sei un elettricista?
17 > 6 e quindi servirà il progetto di un tecnico che verrà pagato per fare il suo lavoro... credo che sia questo il motivo delle risposte che hai ricevuto
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.472 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2125
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[7] Re: Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Messaggioda Foto Utenteattilio » 14 lug 2015, 21:04

ale0703 ha scritto:Trovo abbastanza difficile pensare una lavatrice da 2500 W con un cavo da 1,5 mmq e un MT da 10 A, mi sa un po' di forzatura...

già, è il prezzo da pagare delle abitudini acquisite, che per carità semplificano di molto la vita ma...

la cordina in PVC da 1,5 mm^2, può portare nelle condizioni ideali di posa circa 14,5 A
io lavatrici da 2,5 kW non ne conosco, ma anche se ci fossero e avessero un cos phi di 0,8 assorbirebbero una Ib di poco superiore ai 13 A,
come vedi nessuna forzatura :mrgreen:

poi, se per consuetudine usiamo fare diversamente e tenerci un po' di margine è un'altra storia

--------------------

Goofy ha scritto:servirà il progetto di un tecnico che verrà pagato per fare il suo lavoro... credo che sia questo il motivo delle risposte che hai ricevuto

no! la mia almeno non seguiva questo ragionamento

non metto in dubbio che serva un progettista, ma allora l'elettricista non può o peggio non è tenuto a fare le sue verifiche/considerazioni?
questa sì che mi sembra una forzatura

spesso viene sottolineato il consetto secondo cui, se il progettista pesta una mer... l'installatore è corresponsabile perché doveva accorgersene e segnalare l'errore :?

non dico che l'installatore si metta a verificare tutto il lavoro del progettista, ma almeno sapere quello che sta facendo!
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[8] Re: Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Messaggioda Foto Utenteguzz » 14 lug 2015, 21:25

se il carico è 17 kW resistivi, presumo assorba circa 25 A. quindi, non basta un cavo 5G4? magari un fg7, che in teoria dovrebbe portare più di 30 A, anche se in posa interrata.
sempre che non vi siano condizioni di posa particolari o altre cose che non ho considerato...

per il differenziale, poi, dipende dall'interruttore a monte, che i Idn ha?
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.497 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2069
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[9] Re: Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Messaggioda Foto Utenteale0703 » 14 lug 2015, 21:48

guzz ha scritto:se il carico è 17 kW resistivi, presumo assorba circa 25 A. quindi, non basta un cavo 5G4? magari un fg7, che in teoria dovrebbe portare più di 30 A, anche se in posa interrata.
sempre che non vi siano condizioni di posa particolari o altre cose che non ho considerato...

per il differenziale, poi, dipende dall'interruttore a monte, che i Idn ha?

Vedo che qualcuno ha afferrato il senso della mia domanda senza andare troppo a guardare il pelo nell'uovo.
Comunque l'interruttore a monte è un MTD da 125 A regolabile da 0,3 in su.
Attilio ha scritto:...io lavatrici da 2,5 kW non ne conosco, ma anche se ci fossero e avessero un cos phi di 0,8 assorbirebbero una Ib di poco superiore ai 13 A....

Scusa se dissento ma in tutti i libretti di istruzione delle lavatrici che ho potuto consultare ho sempre letto un carico di 2000-2500 Watt quando scalda l'acqua, per cui penso che ci voglia una presa da 16 A e quindi una protezione non inferiore a 16 A. Lavatrici con spine da 10 A non ne ho mai viste se si escludono le prime importate in Italia che ho visto più di 50 anni fa...
Avatar utente
Foto Utenteale0703
36 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 20 dic 2012, 22:45

0
voti

[10] Re: Sezione cavo trifase per carico da 17 kW

Messaggioda Foto Utenteattilio » 14 lug 2015, 22:03

ale0703 ha scritto:Vedo che qualcuno ha afferrato il senso della mia domanda senza andare troppo a guardare il pelo nell'uovo.

per te...

non avere neanche specificato il valore di tensione trifase (esistono molti sistemi a 230 V) e l'aver parlato genericamente di carico resistivo, senza specificare il f.d.p.

è questione di pelo? :shock:

cioè, parliamo "solo" dei 2/3 dei dati per ricavarsi la corrente del carico :!:



hai detto che siamo in una cucina,
ecco credo che la temperatura ambiente debba essere valutata (nelle cucine dove ho fatto installazioni, c'era un clima da girone infernale!)

altri peli sul fuoco :mrgreen:
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 34 ospiti