Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Strumenti informatici per la matematica applicata, le simulazioni, il disegno: Mathcad, Matlab, Scilab, Microcap, PSpice, AutoCad ...

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto Utentedimaios

0
voti

[1] Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Messaggioda Foto UtenteFedhman » 27 feb 2016, 15:10

È uscita una nuova Casio non programmabile "di punta", la FX-991EX, http://www.casio-europe.com/it/sc/technical/fx991ex/. Da affezionato utilizzatore della FX-991ES Plus, http://www.casio-europe.com/it/sc/technical/fx991esplus/, pensavo di comprarmi la 991EX e tenere la 991ES come calcolatrice di scorta.

Però poi mi son chiesto: c'è qualche calcolatrice RPN a basso prezzo? La 991EX viene sui 30€, tanto varrebbe spenderne 50-60 e provare qualcosa di nuovo.

Voi quali calcolatrici usate abitualmente? Quali sono le vostre preferite? Usate calcolatrici programmabili di frequente, o vi appoggiate più ai computer? Non ho ancora preso in considerazione una programmabile per il costo e per MATLAB.
I don't fight weather - Woodrow W. Smith
Avatar utente
Foto UtenteFedhman
5.155 2 9 13
Master
Master
 
Messaggi: 471
Iscritto il: 4 giu 2013, 14:05
Località: Augusta Taurinorum

1
voti

[2] Re: Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Messaggioda Foto Utentestefanodelfiore » 28 mar 2016, 0:27

Che io sappia ora solo HP ha in catalogo calcolatrici RPN. La più economica è un classico la HP35s dovrebbe costare meno di 70 euro.
Abitualmente uso una HP48 acquistata più di venti anni fa.
Calcolatrici e personal computer sono cose differenti, si integrano a vicenda. Ciò che fai una non fai con l'altra e viceversa.

Stefano
Avatar utente
Foto Utentestefanodelfiore
758 2 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 216
Iscritto il: 28 mar 2009, 20:15
Località: Bologna

1
voti

[3] Re: Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 28 mar 2016, 0:54

HP32S 50th Anniversary Limited Edition, fatta per festeggiare i 50 anni della Hewlett Packard, HP35S, HP49 (ora tastiera guasta, difetto tipico di quel modello), HP50. Sul telefonino ho un emulatore dell'HP48. Direi che quella per cominciare possa essere la 35S.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18469
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[4] Re: Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Messaggioda Foto UtenteFedhman » 28 mar 2016, 1:20

Grazie a entrambi, proverò la HP35S.

Ho preso la FX-991EX e non è male, diverse migliorie rispetto al modello precedente; sfruttano molto la risoluzione aumentata dello schermo.
Comodi i prefissi del SI visualizzati a schermo, la gestione delle memorie tramite lista dei valori salvati, la possibilità di lavorare su 3 linee + 3 linee che mostrano i calcoli (ma con caratteri troppo piccoli #-o ), la risoluzione di sistemi lineari 4x4 (la 991ES arriva al massimo ai 3x3), i menù delle costanti fisiche e delle conversioni più chiari ed utilizzabili senza manuale/cover. Calcola integrali e derivate un po' più velocemente. Il resto delle nuove funzioni non l'ho ancora usato (ha un foglio di calcolo integrato e codici QR che comunicano con lo smartphone, cosa di cui per ora non ho sentito il bisogno).

Ha anche il tasto "X", che inserisce di botto il valore salvato nella memoria X, molto comodo anche perché ora il tasto STO è un tasto diretto e non tramite shift.
I don't fight weather - Woodrow W. Smith
Avatar utente
Foto UtenteFedhman
5.155 2 9 13
Master
Master
 
Messaggi: 471
Iscritto il: 4 giu 2013, 14:05
Località: Augusta Taurinorum

0
voti

[5] Re: Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 28 mar 2016, 9:46

Bisogna anche tenere presente che la HP35S e` una calcolatrice "vecchia", non grafica, e che HP ha perso gia` da parecchi anni la sua posizione di innovatore-leader nel campo delle calcolatrici.

Anche TI non sta molto meglio, e il mercato delle calcolatrici piu` semplici e` stato riempito da casio, sharp e simili, per lo piu` orientate alla scuola non al lavoro.

Ad esempio molte di queste presentano i risultati come frazioni: che per risolvere le espressioni delle medie va bene, ma per fare i conti in campo professionale e` un non sense!
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18469
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[6] Re: Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Messaggioda Foto UtenteSjuanez » 28 mar 2016, 10:19

Io ho una HP Prime, che è divertentissima da usare. Permette anche l'uso in RPN (che però non ho ancora praticato troppo). Unico "difetto" è la batteria interna che ti lascia a piedi sempre quando ti serve, ma ormai abbiamo tutti dietro un power bank USB e dunque il difetto e relativamente arginato.

O_/ O_/ O_/
Più so e più mi accorgo di non sapere.

Qualsiasi cosa abbia scritto, tieni presente che sono ancora al mio primo rocchetto di stagno.
Avatar utente
Foto UtenteSjuanez
11,3k 5 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3480
Iscritto il: 18 mar 2015, 13:48

0
voti

[7] Re: Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Messaggioda Foto UtenteFedhman » 28 mar 2016, 11:53

Avete calcolatrici grafiche? Usate spesso la possibilità di graficare le funzioni? Raramente ne ho sentito la necessità, ma non faccio testo; a casa uso MATLAB, all'università quasi sempre vietano le calcolatrici programmabili.

IsidoroKZ ha scritto:Ad esempio molte di queste presentano i risultati come frazioni: che per risolvere le espressioni delle medie va bene, ma per fare i conti in campo professionale e` un non sense!


Per ora ho sempre usato Casio (e non ho mai posseduto una programmabile) - quella modalità di visualizzazione dei risultati piace ad un sacco di gente che conosco, ma è incredibilmente scomoda e laboriosa. Più che altro l'uso del tasto "," è quasi del tutto sconosciuto ai più, il che li obbliga a tornare a quella modalità, ad esempio per calcolare logaritmi a base arbitraria e integrali.
Fortunatamente c'è modo di toglierla e visualizzare sempre i risultati ed i calcoli in linea, come le vecchie calcolatrici, e di renderla un'impostazione predefinita all'accensione.

Sjuanez ha scritto:Io ho una HP Prime

Ho dato un'occhiata alla Prime, con quell'hardware riescono a permettersi un'interfaccia grafica simile a quella di uno smartphone. Ha alcune "funzioni grafiche" di cui non ho mai sentito parlare. Da un video su Youtube (https://www.youtube.com/watch?v=0MnS-poUWVk, minuto 2:10) quello schermo enorme sembra molto comodo, anche soltanto perché permette di lavorare su 8-9 linee. Vedo che visualizza le frazioni nei calcoli in "formato naturale" da libro di testo; è possibile impostarla per visualizzarle "in linea"?
I don't fight weather - Woodrow W. Smith
Avatar utente
Foto UtenteFedhman
5.155 2 9 13
Master
Master
 
Messaggi: 471
Iscritto il: 4 giu 2013, 14:05
Località: Augusta Taurinorum

0
voti

[8] Re: Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 28 mar 2016, 12:06

IsidoroKZ ha scritto:il mercato delle calcolatrici piu` semplici e` stato riempito da casio, sharp e simili, per lo piu` orientate alla scuola non al lavoro.


Io sono affezionato da sempre (anni '80) alle scientifiche Sharp, detesto quelle a Logica Algebrica Diretta; se ci fosse una RPN economica con le funzioni base di una scientifica la prenderei subito purtroppo nessuno le produce.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.472 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2124
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[9] Re: Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Messaggioda Foto UtenteFedhman » 28 mar 2016, 12:15

La HP35S mi interessa proprio per quel motivo; è RPN e costa poco meno di 60€. Che non sono bruscolini, però rimane un prezzo accettabile.
I don't fight weather - Woodrow W. Smith
Avatar utente
Foto UtenteFedhman
5.155 2 9 13
Master
Master
 
Messaggi: 471
Iscritto il: 4 giu 2013, 14:05
Località: Augusta Taurinorum

1
voti

[10] Re: Calcolatrice RPN (Polacca inversa)

Messaggioda Foto UtenteSjuanez » 28 mar 2016, 12:48

Foto UtenteFedhman ha scritto:Ho dato un'occhiata alla Prime, con quell'hardware riescono a permettersi un'interfaccia grafica simile a quella di uno smartphone. Ha alcune "funzioni grafiche" di cui non ho mai sentito parlare. Da un video su Youtube (https://www.youtube.com/watch?v=0MnS-poUWVk, minuto 2:10) quello schermo enorme sembra molto comodo, anche soltanto perché permette di lavorare su 8-9 linee. Vedo che visualizza le frazioni nei calcoli in "formato naturale" da libro di testo; è possibile impostarla per visualizzarle "in linea"?


Io non sono un grande esperto di calcolatrici (o di calcolo :oops: ) e ho sempre avuto una scientifica da scuole superiori non grafica e non programmabile. Una Sharp mi pare.

La HP Prime la trovo molto comoda, anche perché la possibilità di usare il touch dello schermo aggiunge una grande libertà, così come vedere 8-9 linee di operazioni già fatte, copiarle e incollarle!

Ha tre modalità di immissione:
:arrow: Textbook (la mia preferita, che sono giovane e inesperto :D !)
:arrow: Algebraic (in fase di immissione vedi tutto su una linea, mentre le espressioni già inserite le vedi in Textbook)
:arrow: RPN (che già conosci)

O_/ O_/ O_/
Più so e più mi accorgo di non sapere.

Qualsiasi cosa abbia scritto, tieni presente che sono ancora al mio primo rocchetto di stagno.
Avatar utente
Foto UtenteSjuanez
11,3k 5 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3480
Iscritto il: 18 mar 2015, 13:48

Prossimo

Torna a Programmi applicativi: simulatori, CAD ed altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti