Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto con DICO mancante

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Impianto con DICO mancante

Messaggioda Foto UtentePierluigi2002 » 27 set 2016, 15:18

Un saluto a tutti, vorrei porre una domanda, sperando di riuscire a colmare certi dubbi.
In un impianto sportivo Comunale , campo di calcio con annessi spogliatoi e vari locali, campo di calcetto, pista di pattinaggio e bar, sono stati dati con regolare gara all'associazione sportiva cinque anni fa, adesso la concessione è scaduta, e dovrebbe uscire un'altra gara di appalto. Prima di farla però gli impianti devono essere sistemati, con lavori di impiantistica elettrica, e termotecnica. Non esistono DICO, per nessuna parte degli impianti, chi ha fatto i lavori, risalenti a circa tre anni fa, trova scuse paradossali e non si viene a capo di nulla. I lavori di manutenzione straordinaria sugli impianti, verranno fatti da ditta, la quale rilascerà per la parte che le compete la DICO.
Chiedo: per il resto degli impianti, come si deve procedere per fare in modo di ottenere tutta la documentazione in regola, senza ricorrere ad espedienti non proprio leciti !
“vivi il presente“
Avatar utente
Foto UtentePierluigi2002
1.033 2 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1603
Iscritto il: 23 gen 2008, 23:12

0
voti

[2] Re: Impianto con DICO mancante

Messaggioda Foto UtenteMike » 27 set 2016, 16:51

Per l'impianto in oggetto e per il tipo di intervento è obbligatorio il progetto. Sarà pertanto il progettista incaricato che a seguito di apposita verifica valuta se tutto o parte dell'impianto elettrico esistente sia conforme o se necessita interventi o la completa sostituzione e redigerà il progetto di conseguenza.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: Impianto con DICO mancante

Messaggioda Foto UtentePierluigi2002 » 27 set 2016, 17:56

Grazie Mike, voglio capire meglio, supponiamo che il progettista verifichi tutto l'impianto elettrico, redige un nuovo progetto, a questo punto la ditta installatrice interviene su la parte degli impianti non conformi e di conseguenza rilascia la DICO. A fine lavori con nuovo progetto da parte di un professionista, e la DICO della ditta installatrice che ha rilasciato, su gli interventi che ha effettuato, si ha una documentazione a regola d'arte ! tutta quella parte di impianto esistente dove non sono state apportate modifiche perché a regola d'arte sempre secondo il progettista rientra nella DICO della ditta installatrice ?
“vivi il presente“
Avatar utente
Foto UtentePierluigi2002
1.033 2 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1603
Iscritto il: 23 gen 2008, 23:12

0
voti

[4] Re: Impianto con DICO mancante

Messaggioda Foto UtenteMike » 27 set 2016, 20:26

Pierluigi2002 ha scritto:...tutta quella parte di impianto esistente dove non sono state apportate modifiche perché a regola d'arte sempre secondo il progettista rientra nella DICO della ditta installatrice ?


No, sono responsabili solo se hanno eseguito degli interventi.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

3
voti

[5] Re: Impianto con DICO mancante

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 28 set 2016, 7:01

Se consideri i lavori come manutenzione straordinaria (come scrivi tu) non c'è obbligo di progettazione, basta rilasciare solo la dichiarazione di conformità.
Per gli impianti esistenti se sono stati eseguiti post marzo 2008 devi avere la dichiarazione di conformità con allegati (progetto, relazione dei materiali, uso e manutenzione, ecc..) da parte della ditta che ha eseguito gli impianti, non ci sono alternative.
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,9k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3381
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[6] Re: Impianto con DICO mancante

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 28 set 2016, 10:22

Fatti fare le conformità:

1. Alle violazioni degli obblighi derivanti dall'articolo 7 del presente decreto si applicano le sanzioni amministrative da euro 100,00 ad euro 1.000,00 con riferimento all'entita' e complessita' dell'impianto, al grado di pericolosita' ed alle altre circostanze obiettive e soggettive della violazione.
2. Alle violazioni degli altri obblighi derivanti dal presente decreto si applicano le sanzioni amministrative da euro 1.000,00 ad euro 10.000,00 con riferimento all'entita' e complessita'
dell'impianto, al grado di pericolosita' ed alle altre circostanze obiettive e soggettive della violazione.

4. La violazione reiterata tre volte delle norme relative alla sicurezza degli impianti da parte delle imprese abilitate comporta altresi', in casi di particolare gravita', la sospensione temporanea dell'iscrizione delle medesime imprese dal registro delle imprese o dall'albo provinciale delle imprese artigiane, su proposta dei soggetti accertatori e su giudizio delle commissioni che sovrintendono alla tenuta dei registri e degli albi.
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

1
voti

[7] Re: Impianto con DICO mancante

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 28 set 2016, 10:59

Il modo giusto di procedere in questo caso è quello indicato da Mike nel secondo post.

Progetto di adeguamento da parte di professionista e dichiarazione di conformità.

Pierluigi non capisco perché parli di due progetti.
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.940 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2434
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[8] Re: Impianto con DICO mancante

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 28 set 2016, 11:56

Pierluigi2002 ha scritto:. Non esistono DICO, per nessuna parte degli impianti, chi ha fatto i lavori, risalenti a circa tre anni fa, trova scuse paradossali e non si viene a capo di nulla. I lavori di manutenzione straordinaria sugli impianti, verranno fatti da ditta, la quale rilascerà per la parte che le compete la DICO.



Se esiste la ditta bisogna obbligarla a fare le DICO.
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

3
voti

[9] Re: Impianto con DICO mancante

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 28 set 2016, 12:15

Perché dovrei fare un progetto di adeguamento su degli interventi di manutenzione straordinaria? Un discorso è dire che mancano tutte le certificazioni( e sarà un dovere da parte dell'installatore che seguito l'impianto fornire tale documentazione) un altro invece è intervenire sull'impianto per eseguire dei lavori di manutenzione straordinaria, in questo caso non c'è nessun obbligo di redigere nessun tipo di progetto basta la dichiarazione finale dell'impianto elettrico redatta da un installatore qualificato.
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,9k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3381
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[10] Re: Impianto con DICO mancante

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 28 set 2016, 12:20

Pierluigi ha detto chiaramente che non è possibile reperire la dichiarazione di conformità, se intuisco bene non c'è nemmeno un progetto.

A questo punto come si sana la situazione?

Il progettista verifica l'impianto e redige il progetto di adeguamento, l'installatore esegue le modifiche previste e rilascia la DICO.
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.940 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2434
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti