Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Consiglio per Lavatrice NUOVA ?

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] Consiglio per Lavatrice NUOVA ?

Messaggioda Foto Utente1enry1 » 20 apr 2017, 16:15

spero di non essere OT ma non so dove postarlo e credo interessa molti che magari devo appunto cambiarla e da quello che si legge nei vari forum e blog ... con le nuove e TUTTE elettroniche ...un vero disastro !!!

prova del nove unmio collega di lavoro lavatrice di marca dopo 2 anni e qualche mese ... appunto scheda gusta !


OBSOLESCENZA PROGRAMMATA ??? a pensar male .... timer dei 2 anni scadenza della garanzia di legge ?


dovrei cambiare la mia mitica che ormai ha piu di 11 anni, ma non so cosa prednere !


dai vari forum e blog leggo (non so quante di queste cose siano vere ):


1- ormai TUTTE con scheda elettronica che si guasta dopo pochi anni .... 8e a volte costa quasi come la lavatrice )

2) alcune con i fori dei cestelli troppo grossi e danneggiano lavando i panni


Ero indeciso tra un prodotto italiano Electolux ( ma la fanno in italia ? ) oppure e forse meglio con una BOSCH...


solo che anche li quale modello prendere ???


1) mi serve calssica da 7 kg

2) con centrifuga escludibile e magari regolabile i giri

3) che lavi a 30 gradi

4) che non ci metta una vita a lavare

5) appunto che non abbia sti fori nel cestello troppo grossi


Ho visto ora in una famosa catena in offerta la Bosch WAE24037 ma non trovo come va .....


ho trovato la mi apare wae20037 che non so se sia il modello vecchio o diversa.....


ma che delusione da bosch, dicono appunto che non si puo escludere la centrifuga, che NON lava a 30 gradi

e che ci mette una vita pare piu di 3 ore (lamentela di tutti nelle recensioni !!! ) possibile che BOSCH commetta

simili errori ...ASSURDOOOO !!!


quindi una valida lavatrice 7 kg che lavi bene e che magari duri piu di 5 anni ...esiste ? aiutoooo, grazie O_/
Avatar utente
Foto Utente1enry1
30 1 2 4
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 22 mar 2013, 19:38

0
voti

[2] Re: Consilgio per Lavatrice NUOVA ?

Messaggioda Foto UtenteDuffr » 21 apr 2017, 0:12

Guardo su Altroconsumo in mattinata e ti faccio avere una top5. Per quanto riguarda l'obsolescenza programmata è una bella seccatura. Sembra quasi che nel bilancio di ricerca e sviluppo di un nuovo prodotto le aziende investano più nella non durabilità di un prodotto piuttosto che nella qualità e durabilità.
Avatar utente
Foto UtenteDuffr
200 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 11 set 2015, 11:19

0
voti

[3] Re: Consilgio per Lavatrice NUOVA ?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 apr 2017, 1:15

di contro però è più facile procurarsi la scheda e sostituirla da sè....

La mia ormai ha qualche anno...non si è rotta la scheda ma un rinvio plastico del ca....volo ad un microswitch.

Poi si è rotto il microswitch (lo azionavo con uno stuzzicadenti :mrgreen: )

Ora ho messo uno switch che arriva sul frontalino...e continuo a usarla ;-)

Non credo sia obsolescenza programmata, solo un generale scadimento della qualità, specie di schede elettroniche spesso fatte in Cina (anche se di marche europee)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,0k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7943
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[4] Re: Consilgio per Lavatrice NUOVA ?

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 21 apr 2017, 1:23

Purtroppo al giorno d'oggi le lavatrici sono tutte così, non le fanno più come una volta.
Miele e AEG fanno ancora alcuni prodotti robusti, che durano più della concorrenza, ma costano un botto (avevo fino a qualche anno fa una AEG che ho usato per 15 anni, poi l'ho cambiata perché aveva la centrifuga a 400 giri, un po' rumorosa, ecc. ma funzionava ancora perfettamente).
Da tener conto anche che tutte le lavatrici moderne, per raggiungere classi di efficienza energetica sempre più elevate, hanno cicli di lavaggio molto lunghi (s'impiega molta più energia per scaldare l'acqua, piuttosto che prolungare il movimento del cesto) e impiegano pochissima acqua, per cui se il carico di biancheria non è completo, oppure non è abbastanza uniforme da evitare lo sbilanciamento del carico, la centrifuga non avviene o non raggiunge la velocità prevista, per cui il risciacquo vien fatto solo parzialmente, e nella biancheria rimangono evidenti tracce di detersivo. E allora spesso è necessario fare un risciacquo suppletivo, alla faccia del risparmio energetico, senza considerare il tempo che si perde. Insomma, di fatto ho constatato (parere personale, s'intende) che più alta è la classe di efficienza energetica, e meno si ottiene come qualità di lavaggio, anche se la pubblicità dice il contrario.
Come consiglio, conviene forse orientarsi su Bosch, che almeno ha un'ampia scelta di modelli. Sarebbe interessante vedere come si comportano le orientali Samsung e LG, ma non ho dati in proposito.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
3.126 2 3 6
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1360
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[5] Re: Consilgio per Lavatrice NUOVA ?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 apr 2017, 1:28

giusto!

Diciamo allora che per un elettrodomestico come la lavatrice la classe energetica è meno importante, perché la maggior parte del consumo dipende da quantità di acqua e temperatura raggiunta mentre la classe indicata è riferita solo al lavaggio più economico energeticamente (uno dei più lunghi)

Io, essendo un po' maniaco, i primi tempi ho misurato i consumi in kWh per ogni lavaggio... e identificato i 2-3 lavaggi migliori.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,0k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7943
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

2
voti

[6] Re: Consilgio per Lavatrice NUOVA ?

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 21 apr 2017, 1:39

Compra quella che costa di meno.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,6k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15763
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

0
voti

[7] Re: Consilgio per Lavatrice NUOVA ?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 21 apr 2017, 7:33

Da tener conto anche che tutte le lavatrici moderne, per raggiungere classi di efficienza energetica sempre più elevate, hanno cicli di lavaggio molto lunghi (s'impiega molta più energia per scaldare l'acqua, piuttosto che prolungare il movimento del cesto)

Ho visto che molte case hanno a catalogo anche dei modelli con il doppio allacciamento acqua calda-acqua fredda.
Così a basse temperature la resistenza non viene usata.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.102 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1710
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[8] Re: Consilgio per Lavatrice NUOVA ?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 apr 2017, 8:18

Vero Jandrea, ma la convenienza dipende dall'impianto, se l'ACS gliela mandi da una caldaia tradizionale e lontana, con più di 10m di tubo come nel mio caso, non è detto si risparmi...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,0k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7943
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[9] Re: Consilgio per Lavatrice NUOVA ?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 21 apr 2017, 14:50

Ecco, io per esempio ho la caldaia a gas dall'altra parte del muro rispetto la lavatrice. L'ACS è per tutto l'anno impostata attorno ai 50°, non ho fatto calcoli specifici in merito, ma credo ci sarebbe una discreta convenienza anche considerando che mia mamma lava normalmente a 30° e 40°.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.102 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1710
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[10] Re: Consilgio per Lavatrice NUOVA ?

Messaggioda Foto Utente1enry1 » 21 apr 2017, 15:27

insomma un disastro bosch e siemens pare sia la stessa cosa .... aeg e rex e lettrolux con parti meccaniche pessime.... NON so piu che prendere !!!

anche il mito bosch crolla pare negli ultimi anni problemi con elettronica ! e poi fatte in turchia.


rimane la ns IGNIS ma ancora fatta in italia ? ma elettronica non sara' poi qualche scheda pessima cinese ?
chi ne sa di piu ? aiutooo
Avatar utente
Foto Utente1enry1
30 1 2 4
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 22 mar 2013, 19:38

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti