Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Contatore ENEL nelle abitazioni

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Contatore ENEL nelle abitazioni

Messaggioda Foto UtenteMike » 21 nov 2007, 19:34

Sono stufo di discutere ogni volta con un tecnico dell'Enel che afferma tassativamente che è impossibile installare i contatori all'interno delle abitazioni ma devono installarli all'esterno. Sopratutto per le abitazioni isolate questo è deleterio per la sicurezza in quanto i malitenzionati possono togliere tensione molto facilmente.... Quando chiedo la motivazione è sempre la solita storia, chi afferma che lo dice la legge, chi la norma, chi non sà perché ha sempre fatto così, chi dice che è perché devono poter intevenire in caso di guasto ecc. ecc.. Fino ad oggi l'ho sempre spuntata ma ho dovuto combattere... adesso all'enesimo caso che mi è capitato mi sono rotto... Vorrei approfondire la questione una volta per tutte, documentarmi bene ed eventualmente poi fare un esposto all'autority per l'energia... Per cui vi chiedo gentilmente Vs. esperienze in merito o se avete dei riferimenti di norme interne, circolari, qualsasi cosa che dica chiaramente che si può o non si può installare i contatori all'interno delle abitazioni.

Grazie in anticipo.
Mike.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,8k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14244
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[2] Re: Contatore ENEL nelle abitazioni

Messaggioda Foto Utentedep » 21 nov 2007, 21:18

beh sono d'accordo con te infatti circa 2 anni fa nella casapopolare di mia zia che ancora non aveva contatore elettronico(la casa era chiusa e non ci abitava nessuno)per cui dopo la ristrutturazione dell'impianto elettrico abbiamo fatto la richiesta per il contatore,da notare che il contatore vecchio ed era all'interno dell'abitazione....quando sono venuti i tecnici a visionare il luogo mi hanno chiesto che era necessaria una casetta o quadretto per l'installazione del contatore all'esteno...ho detto perché se il contatore deve restare al suo posto?
caspita mi sono trovato nelle tue medesime condizioni...alla fine l'hanno spuntata loro devo dire a malinquore perché ho speso 50€ di quadro esterno...e poi mi hanno fatto pagare addirittura lo spostamento del contatore cosa da matti...che mi è costato la bellezza di 150€ + 50€ di quadro totale 200€ bello affare :shock: :shock: :shock: :shock: ...e meno male che mi avevano detto che lo spostamento del contatore da 0 a 10mt era gratis o comunque sia era compreso nel pagamento del contratto enel....roba da matti...morale della favola neanche il tempo che ho perso ad andare direttamente all'ufficio tecnico dell'enel...a cercare di far valere i miei diritti...chiedevo un rimborso spese....capirai ti stanno per rimborsare mi sono son detto!!
siamo in italia che ci vuoi far... :|
é un mondo difficile!!!!!!!!!
Avatar utente
Foto Utentedep
0 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 313
Iscritto il: 11 mag 2007, 11:03

0
voti

[3] Re: Contatore ENEL nelle abitazioni

Messaggioda Foto Utenteivano » 25 nov 2007, 21:14

ENEL facendo cio' vuole tutelarsi da richieste di risarcimento danni.
capita che a volte soprattutto per scariche atmosferiche vada a fuoco il contatore.
se e' posto fuori poco male , ma se e' all'interno potrebbe andare a fuoco l'abitazione.

ivano
Avatar utente
Foto Utenteivano
736 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 982
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

0
voti

[4] Re: Contatore ENEL nelle abitazioni

Messaggioda Foto UtenteMike » 25 nov 2007, 21:44

ivano ha scritto:ENEL facendo cio' vuole tutelarsi da richieste di risarcimento danni.
capita che a volte soprattutto per scariche atmosferiche vada a fuoco il contatore.
se e' posto fuori poco male , ma se e' all'interno potrebbe andare a fuoco l'abitazione.

ivano


Può essere, ma allora dovrebbero prescriverlo chiaramente e dappertutto, mentre nel caso di attività (capannoni, uffici, ecc.) lo installano tranquillamente all'interno...
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,8k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14244
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[5] Re: Contatore ENEL nelle abitazioni

Messaggioda Foto Utentecicala » 7 ago 2008, 17:32

La faccenda è semplice: Enel vuole meno rogne possibili perciò tenta sempre di portare il limite dell'impianto di sua proprietà in una zona facilmente accessibile (solitamente strada o luoghi comuni di condomini ecc..) questo perché se succede qualcosa da lcontatore all'abitazione poi son fatti del cliente...
Avatar utente
Foto Utentecicala
0 1
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 7 ago 2008, 17:27

0
voti

[6] Re: Contatore ENEL nelle abitazioni

Messaggioda Foto Utentesvk86 » 7 ago 2008, 19:17

Ciao ragazzi,ora vi racconto la mia.Io sono di un piccolo paese della provincia di Lecce e l'Enel che si occupa della mia zona è del mio paesino(L'Enel di Lecce è diversa da quella del mio paese).Ho predisposto in due appartamenti due contatori all'interno delle rispettive abitazioni.Quando i "tecnici" Enel sono venuti a fare il sopralluogo mi hanno severamente impedito di far installare i contatori all'interno dell'abitazione con la scusante che non si poteva perché secondo loro la gente sa il metodo per rubare l'energia elettrica.Ho fatto ricorso,è venuto addirittura un ingegnere loro ribadendomi sempre la stessa scusa.Io gli ho risposto che a Lecce città un sacco condomini hanno i contatori all'interno dell'abitazione anche a 5° piano e continuando gli ho detto anche che per arrivare lì hanno installato le cassette di derivazione piombate.Appena ha sentito ciò è letteralmente impazzito.Alla fine hanno vinto loro senza darmi una spiegazione logica.Insomma per terminare:
-nel mio paese è assolutamente vietato installare contatori all'interno delle varie abitazioni qualunque essi siano i piani.
-a Lecce(8 chilometri da casa mia) il contatore lo puoi installare dove vuoi!

ECCO L'ITALIA :lol:
Credi in te nulla sarà fuori dalla tua portata
Avatar utente
Foto Utentesvk86
92 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 9 lug 2008, 21:47
Località: penisola salentina

0
voti

[7] Re: Contatore ENEL nelle abitazioni

Messaggioda Foto UtenteFabietto5 » 25 ago 2008, 22:13

Io so per certo che prima il contatore doveva essere installato obbligatoriamente fuori perché l'ENEL in qualsiasi momento poteva fare dei controlli. Da quando sono teleleggibili, possono essere messi anche all'interno senza alcun problema.
Nei condomini, però, non possono essere installate nelle singole abitazioni ma nel vano scala assieme a tutti quelli dei condomini.

In particolare, una esperienza personale... in provincia di Foggia, volevo far spostare all'interno un contatore installato all'esterno di un piccolo negozietto... l'ENEL mi ha chiesto intorno a 300€... pensate un po' per spostarlo di neanche un metro...!!! Ovviamente ho lasaciato perdere!!!!
Fabio
Avatar utente
Foto UtenteFabietto5
10 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 16 mag 2007, 11:45
Località: Lecce

0
voti

[8] Re: Contatore ENEL nelle abitazioni

Messaggioda Foto Utentefpalone » 26 ago 2008, 10:10

Aggiungerei il fatto che se il contatore è installato all'esterno le perdite lungo il cavo che porta all'abitazione sono a spese dell'utente. Potrà sembrare poco.., ma moltiplicato per migliaia (milioni?) di utenze non lo è affatto.
Per quanto ho potuto notare aggiungo inoltre che negli impianti di nuova costruzione la tendenza è installare all'esterno, magari lungo la strada, con tutti gli svantaggi che ne seguono...
Avatar utente
Foto Utentefpalone
11,9k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2308
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[9] Re: Contatore ENEL nelle abitazioni

Messaggioda Foto Utentemir » 26 ago 2008, 10:36

presumo che l'installazione all'esterno del contatore sia vincolata dall'Enel (non so se per iscritto, vedrò), per una convenienza economica relativa all'installazione (leggi posa in opera del cavo e lunghezza del cavo e tempo di installazione senza dover contattare l'utente finale) ed una sua sicurezza di avere il contatore lontano da mani indiscrete come per l'arrivo di alimentazione, e quindi un piu' facile controllo visivo.
[i]è il mio punto di vista con beneficio di inventario[i] :!:
Avatar utente
Foto Utentemir
59,8k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20161
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[10] Re: Contatore ENEL nelle abitazioni

Messaggioda Foto UtenteElectro » 21 apr 2016, 20:06

Do una spolverata a questa discussione.

Codice: Seleziona tutto
Articolo 9
Localizzazione del punto di misura
9.1 Le apparecchiature di misura devono essere installate nelle immediate vicinanze
del punto di prelievo, in posizione accessibile per il gestore della rete anche in
assenza del cliente finale.
9.2 Nel caso di edifici con più unità immobiliari le apparecchiature di misura sono
centralizzate in apposito vano.
9.3 Nel caso di proprietà recintate le apparecchiature di misura vengono localizzate al
limite della proprietà in idoneo manufatto, con diretto accesso da strada aperta al
pubblico.
9.4 Nel caso l’installazione delle apparecchiature di misura richieda opere che
ricadono nell’ambito delle proprietà condominiali, i permessi e le autorizzazioni
devono essere messi a disposizione da parte del richiedente.


da Testo integrato delle condizioni economiche per l'erogazione del servizio di connessione - disposizioni per il periodo 2016-2019 (TIC)

Delibera 23 dicembre 2015 654/2015/R/eel



Riferimenti.
http://www.autorita.energia.it/atlante/it/elettricita/capitolo_4/paragrafo_1/domanda_17e.htm
http://www.autorita.energia.it/it/docs/15/654-15.htm
http://www.autorita.energia.it/allegati/docs/15/654-15allc_tic.pdf
"La progettazione, il primo presidio della sicurezza" [Michele Guetta]
Avatar utente
Foto UtenteElectro
2.122 2 2 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1326
Iscritto il: 12 nov 2008, 11:14
Località: Bari

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti