Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

TL783 un integrato interessante

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds

1
voti

[1] TL783 un integrato interessante

Messaggioda Foto Utentegaspa » 16 ott 2017, 22:08

Ciao a tutti!
Per necessità devo costruire un'alimentatore lineare variabile che possa regolare una tensione massima che si aggira attorno ai 50v, purtroppo troppo alti per un 317.
Cerca e ricerca ho trovato questo: TL783, un integrato secondo me relativamente interessante visto che può regolare fino a 125V ed una corrente di 700mA ( per me sono un po' pochi e visto che possiedo un MJ4502 potrei usarlo per far tirare più corrente).

Qualcuno ha già usato questo integrato? Cosa ne pensate?
Grazie :D
Avatar utente
Foto Utentegaspa
54 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 20 giu 2012, 0:17

0
voti

[2] Re: TL783 un integrato interessante

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 16 ott 2017, 23:07

Lo trovo spesso negli alimentatori per mixer audio analogici.
Serve per stabilizzare la tensione richiesta dai microfoni a condensatore.
La tensione è di 48 V con una corrente di 50 mA.
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
10,2k 4 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 5788
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[3] Re: TL783 un integrato interessante

Messaggioda Foto UtenteAjeieBrazov » 17 ott 2017, 0:58

Mah, oggi ci sono dei regolatori switching semplici e che funzionano in modo egregio.
Poi, per carita', dipende dall'applicazione.
Se serve per forza un lineare ...
Avatar utente
Foto UtenteAjeieBrazov
1.455 4 10
---
 
Messaggi: 586
Iscritto il: 23 mag 2017, 21:53

0
voti

[4] Re: TL783 un integrato interessante

Messaggioda Foto Utenteedgar » 17 ott 2017, 9:46

L'alimentatore è un argomento trattato molto frequentemente nel forum, con una ricerca troverai decine di discussioni, però
alimentatore lineare variabile che possa regolare una tensione massima che si aggira attorno ai 50v
è troppo generico.
Spiega meglio cosa vuoi di ottenere, cosa hai già e cosa dovresti comprare. Il solo regolatore in termini di costo è una bazzeccola rispetto al trasformatore, condensatori di filtro, eventuali potenziometri multigiro etc
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.927 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[5] Re: TL783 un integrato interessante

Messaggioda Foto UtenteLancillotto » 17 ott 2017, 10:14

Immagine

In un'altra board avevo postato uno sviluppo per l'utilizzo di questo modulo, che potrà probabilmente esserti utile, qui lo trovi in vendita:

h**ps://www.banggood.com/it/DPS5005-50V-5A-Buck-Adjustable-DC-Constant-Voltage-Power-Supply-Module-Integrated-Voltmeter-Ammeter-p-1062473.html
Avatar utente
Foto UtenteLancillotto
986 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: 13 ott 2017, 14:47
Località: ۞ ₯ ۞

0
voti

[6] Re: TL783 un integrato interessante

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 17 ott 2017, 10:17

A me non sembra male come soluzione, che tensione di ingresso hai e che corrente di uscita ti serve?

Che tipo di carico hai?
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
3.772 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1370
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[7] Re: TL783 un integrato interessante

Messaggioda Foto Utentegaspa » 17 ott 2017, 20:47

Eccomi qua e scusatemi del ritardo. Dovrei costruire un alimentatore variabile lineare settabile tramite un trimmer digitale ( 100K) comandato da un micro.
Il cuore di partenza è un trasformatore toroidale 2X18v ( mettendole in serie ottengo circa 50v) e le tensioni in uscita devono andare da 3v fino al massimo possibile ( ipotizzo quindi 45v circa).
Poiché l'integrato riesce a tirare al massimo 700 mA che per me sono pochini, dispongo un un transistor mj4502 in modo tale da " potenziare" l'uscita.

Per edgar quindi dispongo del trasformatore, ponte a diodi, transistor di potenza... ma comunque nessuno mi vieta di cambiare la mia idea di partenza.

I requisiti sono quindi: alimentatore lineare, settabile digitalmente da 3-45v (circa) e con un'uscita da 2A che ovviamente il mio trasformatore riesce ad erogare.
Avatar utente
Foto Utentegaspa
54 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 20 giu 2012, 0:17

0
voti

[8] Re: TL783 un integrato interessante

Messaggioda Foto Utenteedgar » 17 ott 2017, 23:17

gaspa ha scritto:un alimentatore variabile lineare settabile tramite un trimmer digitale ( 100K) comandato da un micro

Puoi scartare subito gli LM317 e similari: da una veloce occhiata ai datasheet non ho trovato potenziometri digitali in grado di reggere i 40/50 V che si troverebbero a gestire in uno schema a LM317 & c
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.927 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2927
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[9] Re: TL783 un integrato interessante

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 18 ott 2017, 15:32

Ecco, la corrente di uscita è il dato che serve per capire se la strada abbia senso.

A bassa tensione arrivi a dover dissipare anche 80 W, devi orientarti verso un convertitore switching.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
3.772 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1370
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[10] Re: TL783 un integrato interessante

Messaggioda Foto Utentegaspa » 18 ott 2017, 18:16

purtroppo si, a bassa tensione devo dissipare tanta potenza e quindi dimensionare un bel dissipatore.
Avatar utente
Foto Utentegaspa
54 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 20 giu 2012, 0:17


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Feedfetcher e 187 ospiti