Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Modalità di blocco UTA tramite rivelatori

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Modalità di blocco UTA tramite rivelatori

Messaggioda Foto Utentealphabit » 14 feb 2018, 13:43

Buon giorno, devo realizzare un sistema di blocco dei ventilatori di mandata e ripresa di una UTA in un ospedale quando interviene il sensore da canale Notifire all'interno dei canali di mandata. Sapete se esiste qualche norma o che richiede il riavvio manuale della UTA dopo l'intervento del sensore, oppure basta il semplice ripristino del sistema di rivelazione?
Grazie un saluto
Avatar utente
Foto Utentealphabit
425 2 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 708
Iscritto il: 20 mar 2007, 6:52
Località: Milano

0
voti

[2] Re: Modalità di blocco UTA tramite rivelatori

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 14 feb 2018, 16:49

Mi sembra di ricordare di si.
Se la prescrizione esiste, dovresti trovarla comunque sul solito DM 18/09/2002.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2446
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[3] Re: Modalità di blocco UTA tramite rivelatori

Messaggioda Foto UtenteMike » 14 feb 2018, 17:47

Non ricordo se esista una prescrizione normativa ma è la logica che impone un intervento manuale di riarmo dopo aver accertato che non ci sono pericoli o che i pericoli sono cessati. Puoi eventualmente programmare una logica dove fai un distacco e ripristino remoto in funzione di due sensori posizionati nello stesso canale per evitare scatti intempestivi, ma se parte l'allarme incendio sganciano in maniera definitiva ed è necessario il ripristino manuale.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,8k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14244
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

1
voti

[4] Re: Modalità di blocco UTA tramite rivelatori

Messaggioda Foto UtenteSympler82 » 15 feb 2018, 9:33

Il DM 18/09/2002 è stato integrato dal DM 19 marzo 2015.
Nello specifico per le strutture sanitarie è richiesto sia che i ventilatori si arrestino automaticamente in caso di incendio sia con comando manuale facilmente accessibile (art. 36.4.4 - Dispositivi di controllo)

Si prescrive inoltre che le condotte vadano sorvegliate con gli opportuni rivelatori (aggiungo - dove la UNI te lo richiede) e

"L’intervento dei dispositivi, sia manuali che automatici, non deve permettere la rimessa in funzione dei ventilatori senza l’intervento manuale dell’operatore."
Avatar utente
Foto UtenteSympler82
178 1 4 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 248
Iscritto il: 10 lug 2015, 7:38

0
voti

[5] Re: Modalità di blocco UTA tramite rivelatori

Messaggioda Foto UtenteMike » 15 feb 2018, 10:09

Sympler82 ha scritto:"L’intervento dei dispositivi, sia manuali che automatici, non deve permettere la rimessa in funzione dei ventilatori senza l’intervento manuale dell’operatore."

Classico DM prescrittivo che impone una unica modalità senza entrare nel merito degli scopi. Se si vuole evitare questa prescrizione bisogna adottare l'approccio prestazionale.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,8k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14244
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti