Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Trigger su oscilloscopio

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[1] Trigger su oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 12 set 2018, 14:29

Buongiorno a tutti.

Ho un problema su uno oscilloscopio della Siglent sds1062cm. In pratica da quando mi sono trasferito nella nuova casa l'apparecchio non riesce più a triggare manualmente, oppure per fermare un segnale esempio in CW, ma anche un onda quadra col trigger manuale devo aumentare la scala volt fino a quando il segnale esce fuori dallo schermo.
Mentre se utilizzo un trigger esterno funziona tutto bene...
Potrebbe essere un problema rguardante l'impianto di terra della casa? , oppure nel trasloco si è starato qualcosa. Se fosse starato è possibile ripararlo?

posto due schermate, la prima e di oggi , mentre la seconda e quando funzionava. Il generatore CW è uguale sulla stessa frequenza.
Allegati
SDS00002.jpg
SDS00002.jpg (36.32 KiB) Osservato 886 volte
1011.jpg
oscilloscopio
1011.jpg (43.85 KiB) Osservato 888 volte
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
110 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[2] Re: Trigger su oscilloscopio

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 12 set 2018, 16:08

Premetto che non conosco ne possiedo tale oscilloscopio, ma dando un'occhiata al manuale d'uso, mi è sorto un dubbio (... sperando di non dire una stupidata :mrgreen: ): non è che hai settato un livello di intervento del trigger troppo elevato?

Hai provato a premere il pulsante "Set to 50%" per selezionare automaticamente un livello di intervento a metà tra il livello massimo e minimo del segnale utilizzato come segnale di trigger?

Hai verificato che sia settato per prelevare il trigger dal canale dove entri con il segnale?

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
7.389 3 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2152
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[3] Re: Trigger su oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 12 set 2018, 17:06

Provato a premere il tasto 50% e lui si mette a centro ma non trigga più e passa in modalità auto senza riuscire a fermare limmagine..
Anche se schiaccio il tasto auto e quindi regola lui il trigger più adatto, non funziona fino a quando non cambio la scala volt come da immagine e solo che cosi facendo le misure non sono più corrette e inoltre non riesco a vedere la cresta del segnale....
Ho provato anche a utilizzare il tasto defoult e rifare la calibratura automatiche nelle utiliti. Ma niente.....

Ho notato che se imposto il trigger a 50Hz funziona un pochino meglio, ma non riesce a tenerlo per più di tanto...

Forse se lo apro potrei trovare un trimmer da regolare?, magari se entro con un segnale noto da un generatore di funzioni e fermo il segnale, poi facendo regolazioni forse riesco a rimetterlo in scala giusta?

Certo che cosi non mi serve a nulla... strano che questa cosa è iniziata da dopo il trasloco!!

Grazie intanto per la risposta.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
110 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[4] Re: Trigger su oscilloscopio

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 12 set 2018, 17:28

La sonda che usi sei sicuro che sia funzionante?

Hai la possibilità di provare un'altra sonda?

Hai provato a collegare la sonda al terminale per la taratura delle medesime (quello vicino al connettore per il trigger esterno, per intenderci...), a premere il pulsante AUTO e quindi vedere se ottieni, a video, un'onda quadra da 1Khz 3 V?

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
7.389 3 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2152
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[5] Re: Trigger su oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 12 set 2018, 18:04

Ho fatto questa prova e ho notato che l'immagine e ferma ma in alto a sinistra non c'è scritto trig'd ma readi oppure auto e se metto il trigger in manuale la forma d'onda sparisce.

Le sonde sono buone , 2 originali e due di un vecchio oscilloscopio, sempre 1Mohm 200Mhz max.

Ecco cosa viene fuori con sonda impostata a 1X e schiacciando il tasto auto.

Unaltra cosa.... questa è l'unico caso che riesco a visulizzare un segnale fermo... Se mando una forma donda quadra di 3v con un generatore non sta ferma anche se premo il tasto auto, a meno che io non intervenga manualmente sul volt dividendo, come ho mostrato dalla prima immagine.
Allegati
SDS00003.jpg
SDS00003.jpg (34.25 KiB) Osservato 830 volte
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
110 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[6] Re: Trigger su oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 12 set 2018, 18:42

In pratica sei io imposto trig fronte e normal non riesco a triggare nessuna forma donda a meno che non riduco la scala. Per esempio se mando una onda quadra di 1 kHz 3V da un generatore, per vederla ferma sullo schermo devo impostare il volt/div a 200mV , ma in questo modo ne vedo solo una parte....
E come se il trig sia starato , non so come però!!.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
110 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[7] Re: Trigger su oscilloscopio

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 13 set 2018, 15:28

Hai provato, da menù, a settare i valori di default?

Valori tratti dal manuale utente:

Codice: Seleziona tutto
Trigger
TYPE: Edge
SOURCE: CH1
SLOPE: Rising
MODE: Auto
COUPLING: DC
LEVEL: 0.00 V


Nota: Ovviamente devi entrare con il segnale sul CH1...

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
7.389 3 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2152
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[8] Re: Trigger su oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 14 set 2018, 12:23

Grazie,
Si ho fatto anche il reset totale hardware e software, valori di defoult, ricalibrazione automatica...
Il tasto 50% mette il trig a 0V. Ho controllato le configurazione che mi hai dato è corrispondono con le mie.
Ma qui non penso ci siano problemi di settaggi.

Ho fatto questa prova: aperto e pulito tutta la scheda con spazzolino e pulisci contatti, aperto tuner e richiuso.
Provato nuovamente ad accendere e verificare la taratura delle sonde con il suo segnale da 1Khz e purtroppo aprendo il tuner si è starato di 0,03V , ma internamente c'è una vite di regolazione e volendo posso sistemare.

Mentre il trigger è tornato a funzionare collegando il tester tra le sonde in modalità capacità, funziona solo fin quando non spengo lo strumento. Se lo riaccendo continua a non funzionare.

Purtroppo non c'è modo di fare aggiornamento del software e la Siglent mi risponde in cinese #-o roba da matti...

Ho capito dalle istruzioni che se in alto a sinistra appare la scritta Ready o Auto significa che il trig non funziona ...
Oggi voglio provare se riesco ad impostarlo permanentemente in modalita EXT TRIG e utilizzare i 10Mhz del mio generatore, ma devo anche capire se in questo modo trigga solo i segnali del generatore oppure tutti quelli in prova.

Ma potrebbe essere che in questa casa ci siano dei problemi di alimentazione che possano fare questi scherzi?
Come mai se collego il tester alle sonde in modalità misure capacità il trigger è ripartito correttamente e quindi premendo il tasto auto le immagini appaiono entro lo schermo e sono fisse.

Se spengo di nuovo lo strumento e riprovo non c'è modo di fermare le forme d'onda tranne ridurre di 5 volte la scala volt/dividendo.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
110 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[9] Re: Trigger su oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentecoppo76 » 14 set 2018, 14:04

Ho fatto altre prove è ho notato che adesso in nessun modo e con qualsiasi segnale riuscivo a far andare il trig, poi ho collegato un un alimentatore e impostato la sorgente del trig in lineaAC 50Hz e per magia è tornato a funzionare in tutti i casi anche in automatico e con i valori di defoult, spento e riacceso varie volte e funzionava sempre fino a quando non ho staccato la corrente e forse si sono scaricati i condensatori.
Quando funziona il trig in alto a sinistra appare la scritta Trig'd, mentre quando non funziona appare la scritta auto.
Sto quasi capendo come usarlo!!, appeno lo accendo devo collegare un alimentatore alla sonda e impostare la sorgente in trig rete 50Hz, copling AC e agire con il volt/dividendo , successivamente tolgo l'alimentatore e inserisco un segnale e premo automatico, funziona quasi sempre fino a quando non stacco la corrente e si scaricano i condensatori.
Avatar utente
Foto Utentecoppo76
110 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 1 set 2018, 15:48

0
voti

[10] Re: Trigger su oscilloscopio

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 15 set 2018, 8:06

... purtroppo, come ti ho detto, non ho conoscenze approfondite di questo strumento e non mi sovvengono altre idee da suggerirti in merito, per discriminare se il problema riscontrato è di tipo software (configurazione) o dovuto proprio ad un malfunzionamento hardware...

Mi spiace :(

Spero che qualcuno che abbia più conoscenze dirette di questo strumento (o altri similari), ti possa essere di maggior aiuto.

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
7.389 3 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2152
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

Prossimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti