Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto Utentemario_maggi, Foto UtenteSandroCalligaro

0
voti

[1] Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 24 set 2018, 13:00

Ciao a tutti, lo spunto per aprire questo thread me l'ha dato Foto Utentemario_maggi in questo thread, aperto giusto poche ore fa in questo stesso forum. La notizia riportata parla di un trasformatore elettronico ancora sperimentale destinato per ora prevalentemente all'alimentazione elettrica ferroviaria. Quel che mi è venuto in mente è il passo successivo: alimentare in corrente continua la rete elettrica tout court. Chiedo ora: sul lungo periodo (diciamo da qui al 2050-60) è fattibile un'operazione del genere? I risparmi, se ci sono, sarebbero secondo voi significativi oppure il tutto si ridurrebbe soltanto a un cambio di modalità di trasmissione dell'energia elettrica?

È scontato che dovrebbe esservi un periodo di interregno, specialmente a livello di utenze finali che per un po' dovrebbero comunque continuare ad essere alimentate in AC tramite inverters locali; ma a parte questi dettagli, in generale la prospettiva avrebbe senso e utilità?
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
20,9k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5579
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

1
voti

[2] Re: Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 24 set 2018, 13:19

Intendi un ritorno alla vecchia battaglia tra DC e AC?

Comunque mi sfugge dove sarebbe il risparmio, lo stesso link afferma che il vantaggio rispetto a un trasformatore tradizionale è essenzialmente di peso e ingombro.

Viceversa per quel poco che ne so sia il rendimento che l'affidabilità sono a favore dei trasformatori tradizionali, sbaglio?
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
26,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7145
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

2
voti

[3] Re: Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Messaggioda Foto Utentefpalone » 24 set 2018, 13:57

Se ne parla da molto tempo, senza risalire a Westinghouse (Tesla) vs Edison da anni in letteratura tecnica si discute di tale opportunità.
Ad oggi, già per macchine di potenza di poche decine di kVA, l'efficienza del trasformatore tradizionale supera quella dell'equivalente elettronico.
Un altro grosso problema è costituito dall'interruzione della corrente.
Tutt'altro discorso vale per le reti di trasmissione in AT ed AAT, per le quali la corrente continua si sta sempre più diffondendo, anche per motivi ambientali...
Avatar utente
Foto Utentefpalone
10,5k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2108
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[4] Re: Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 24 set 2018, 14:07

Questo penso non avverrà mai , è troppo pericolosa la CC e anche tecnicamente impegnativa la sua interruzione.
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
451 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 715
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[5] Re: Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Messaggioda Foto Utentedadduni » 24 set 2018, 14:17

In che senso pericolosa? Non è più pericolosa l alternata per il corpo umano?
Avatar utente
Foto Utentedadduni
1.577 1 6 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 926
Iscritto il: 23 mag 2014, 16:26

0
voti

[6] Re: Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Messaggioda Foto Utentemarco76 » 24 set 2018, 14:48

Se ne discuteva per la distribuzione nei centri di calcolo, una volta convertita da AC a DC per caricare le batterie si potrebbero alimentare i calcolatori direttamente in DC senza convertire altre due volte.
Avatar utente
Foto Utentemarco76
1.183 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 921
Iscritto il: 26 lug 2012, 12:34

2
voti

[7] Re: Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 24 set 2018, 15:14

nei centri di calcolo mi risulta esistano già impianti costruiti in tal modo, d'altronde è un controsenso avere degli inverter negli UPS per alimentare poi dei "raddrizzatori".

Tra l'altro ho notato una progressiva riduzione delle tensioni, con la DC, la maggior parte dei convertitori usa 48 72 o 110 V, così da potersi direttamente interfacciare con le batterie.

Per fare un esempio: https://power.murata.com/en/products/ac ... dc-dc.html

Ed ora anche HP ha a catalogo PSU in DC https://www.hpe.com/us/en/product-catal ... 88937.html
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.687 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

1
voti

[8] Re: Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Messaggioda Foto Utentefpalone » 24 set 2018, 15:20

Anche negli impianti di generazione e trasformazione dell'energia (centrali elettriche, sottostazioni), esiste quasi sempre un sistema di distribuzione in BT e c.c. (110 o 220 V, tipicamente) per l'alimentazione delle utenze privilegiate quali protezioni, illuminazione di emergenza, pompe di lubrificazione di emergenza.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
10,5k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2108
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[9] Re: Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 24 set 2018, 15:34

Forse ho capito male ma penso che Piercarlo si riferisse alla distribuzione su lunghe distanze.

E' chiaro che per reti piccole la DC possa essere utilizzata proficuamente, oltre ai centri di calcolo ci sono le stazioni di ricarica in CC per veicoli elettrici.

Anche nelle abitazioni con l'arrivo dei LED potrebbe avere senso una linea in continua, ma ci si scontra con l'impianto AC già presente.

Invece riguardo la distribuzione a lunga distanza la DC mi sembra almeno ad oggi meno vantaggiosa.

Mi interessa però capire le implicazioni ambientali favorevoli alla DC accennate da Foto Utentefpalone, ti riferisci alla possibilità di interrare gli elettrodotti o cosa?
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
26,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7145
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[10] Re: Distribuire energia elettrica in corrente continua...

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 24 set 2018, 15:40

fpalone ha scritto:Ad oggi, già per macchine di potenza di poche decine di kVA, l'efficienza del trasformatore tradizionale supera quella dell'equivalente elettronico.


E questo chiude in parte il discorso anche se in futuro il quadro potrebbe evolvere a favore dell'elettronica.

Tutt'altro discorso vale per le reti di trasmissione in AT ed AAT, per le quali la corrente continua si sta sempre più diffondendo, anche per motivi ambientali...


Sarebbe interessante avere una panoramica delle applicazioni e dei problemi (inclusi quelli ambientali) che risolve o almeno allevia. Riesci a farne una, sia pure alla spicciolata?
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
20,9k 5 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5579
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

Prossimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 7 ospiti