Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Recupero rifiuti di plastica

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Recupero rifiuti di plastica

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 27 ott 2018, 9:19

Anni fa, prima di passare alla raccolta differenziata dei rifiuti soliti urbani, ricordo vagamente che si diceva che differenziando, si poteva recuperare le plastiche con un elevato risparmio nei costi della raccolta dei rifiuti.

Nelle ultime settimane, con le notizie degli incendi delle plastiche nei centri raccolta rifiuti, penso che allora i rifiuti di plastica sono un "problema" e non una "risorsa", ossia che non sia possibile riutilizzarli economicamente e che non si sa che farne.

Penso che forse sarebbe più economico bruciarli negli inceneritori ( ...chiedo scusa: termovalorizzatori) in cui bruciando ad alta temperatura non dovrebbero rilasciare diossine.

Nei costi della rimozione dei rifiuti, una volta passava un unico grosso camion, ora ne passano cinque piccoli (indifferenziata, plastica, carta, vetro-lattine, umido), i costi dovrebbero essere maggiiori.. :(
e i guadagni del riutilizzo a quanto ammontano?

Cosa ne pensate ?
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
5.548 3 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1997
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

2
voti

[2] Re: Recupero rifiuti di plastica

Messaggioda Foto Utentelillo » 27 ott 2018, 11:04

non ho fonti quindi parlo solo per esperienza vissuta.
per lavoro vado a trovare spesso un azienda che produce tubazioni per irrigazione interrate.
la tubazione è realizzata utilizzando il 50 % di plastica riciclata.
il processo è affascinante, dal lavaggio al taglio del rifiuto, fino alla sua miscelazione con il pellet colorato.

ritengo che la cosa migliore sia sicuramente ridurne l'utilizzo e preferire supporti e contenitori in vetro o materiale organico. Il riutilizzo della plastica per altro presenta criticità note a tutti.

in definitiva: se la produciamo ricicliamola, se non la produciamo è meglio.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3132
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[3] Re: Recupero rifiuti di plastica

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 27 ott 2018, 12:42

Lillo, grazie per la risposta.
Almeno il 50 % viene da materiale di recupero.
La ditta gode di contributi per il riutilizzo o preferisce riutilizzare il materiale perché economicamente vantaggioso?

Sono perplesso, anche le plastiche non sono uguali:
bottiglie acqua minerale,
contenitori coibenti in materiale rigido poroso
moplen

Devono venire cernite a mano? è un processo economicamente vantaggioso rispetto al materiale plastico nuovo prodotto in raffineria ?

Anche sul bidone che a Torino raccoglie " vetro e lattine" ho dei dubbi:
è facile selezionare le lattine in alluminio da quelle in latta (acciaio dolce stagnato)

Se ho un residuo in acciaio, per esempio un chiodo o una staffa, dove lo metto?

E se ho una staffa in ottone/rame, materiale relativamente costoso, dove/come viene recuperato?

O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
5.548 3 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1997
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[4] Re: Recupero rifiuti di plastica

Messaggioda Foto Utentelillo » 29 ott 2018, 11:44

salve Marco,

purtroppo non posso rispondere a gran parte delle tue domande.
posso solo descriverti quello che ho visto: la plastica (rifiuto) arriva in azienda già cernita, tagliata e compressa .
penso che per lo più sia PET.
loro quindi non si occupano della selezione.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3132
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

1
voti

[5] Re: Recupero rifiuti di plastica

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 29 ott 2018, 14:07

In Germania si paga 50c di euro di pfand su ogni bottiglia di plastica che sono fatte di plastica più dura delle nostre bottiglie quindi credo vengono lavate e riusate. non vengono buttate nei bidoni per la plastica ma tutti i rivenditori di bibite hanno dei contenitori che ti contano le bottiglie e ti lasciano uno scontrino da adoperare per fare la spesa o incassare. Io personalmene eliminerei tutti i contenitori di plastica e tornerei alla vendita dei prodotti, tipo pasta legumi ed altro in buste di carta come si faceva una volta.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.799 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1641
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[6] Re: Recupero rifiuti di plastica

Messaggioda Foto Utentefpalone » 29 ott 2018, 17:45

Attenzione a non demonizzare le plastiche: dal punto di vista igenico e della conservazione in qualità hanno consentito grandi passi avanti rispetto ai "bei tempi" nei quali i prodotti venivano venduti sfusi.
Se propriamente selezionato (vedi l'ottimo lavoro del COREPLA) il rifiuto plastico può essere efficacemente riciclato.
Altrimenti, trasformate in CSS, possono essere bruciate (in percentuali relativamente basse, attorno al 5%) assieme al carbone in centrali termoelettriche, come si fa a Fusina.
http://www.ladurnerambiente.it/wp-conte ... na-ita.pdf
Avatar utente
Foto Utentefpalone
10,7k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2142
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

1
voti

[7] Re: Recupero rifiuti di plastica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 29 ott 2018, 17:55

Ricordo che comunque la maggior parte dei rifiuti in plastica dei paesi occidentali finisce in Cina o altri paesi meno "avanzati", e recentemente è arrivato un blocco cinese a causa della scarsa qualità di questi rifiuti.

Ne avevo parlato qui:
viewtopic.php?f=37&t=67076&start=100#p783803

Forse diventerà necessario gestire maggiormente i rifiuti "a casa propria"
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
26,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7233
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[8] Re: Recupero rifiuti di plastica

Messaggioda Foto Utentelillo » 29 ott 2018, 18:27

Foto Utenterichiurci ha scritto:Forse diventerà necessario gestire maggiormente i rifiuti "a casa propria"

una gestione dei rifiuti è possibile. anche se nel piccolo è fortemente possibile.
e se tanti piccoli si uniscono fanno il grande.
a casa nuova, sull'onda di una cultura dei rifiuti che i miei genitori mi hanno insegnato, produciamo veramente poco.
soprattutto la plastica: abbiamo abbandonato completamento l'utilizzo di bottiglie in plastica per l'acqua potabile, acquisto pochissime bibite, e per la birra mi affido al buon sistema del vuoto a rendere, e visto che di birra ne consumo non è robetta.
per il trasporto spesa solo buste in stoffa.
la mattina bevo succo di frutta, ma fatto da me e conservato nelle stesse bottiglie in vetro da ormai 5 o 6 anni, ed evito di comprare merendine confezionate (per altro gran parte degli involucri vanno nell'indifferenziata) in quanto mia moglie ha una strabiliante predisposizione per la preparazione di soffici ciambelle.
nessun estremismo da vegano o follia, ovviamente se la ciambella non è pronta compro i trancini anche io :D .
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3132
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[9] Re: Recupero rifiuti di plastica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 29 ott 2018, 18:50

anche io faccio alcune di queste cose,es ho eliminato l'acqua da bottiglia, solo comunale :mrgreen:

Niente bibite "abituali", però tra latte, frutta, formaggi...ormai quando rientro con la spesa è inevitabile riempire pure mezzo bidoncino per la plastica.

Aumentare il recupero è importantissimo, e magari prima o poi si arriverà non dico a tornare ai sacchetti di carta di elektronik, ma almeno a porre un argine alle mille confezioni usa e getta monodose
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
26,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7233
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[10] Re: Recupero rifiuti di plastica

Messaggioda Foto Utenteloker » 29 ott 2018, 22:11

Nella stagione scorsa di Report ci fu un approfondimento sulla plastica che tutti ricicliamo.
La giornalista si chiedeva: dove finisce tutta la plastica riciclata in Italia?
Se non ricordo male in conclusione la giornalista diceva che per legge i termovalorizzatori e i cementifici bruciano in Italia il 50% della plastica che viene riciclata.
Avatar utente
Foto Utenteloker
160 1 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 11 dic 2011, 22:37

Prossimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti