Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata
7
voti

Arazzi

...in continuo aggiornamento...

Indice

breve panoramica del mio cervello


Rufy.gif

Rufy.gif


http://www.electroyou.it/admin/wiki/eplatex
私を責めませんが、あなたの運命と、それは私たちのパスを越えている


\not{}\! \exists \, \; a^n+b^n=c^n\; \rightarrow \; a,b,c,n\in \mathbb{N}\; \; \; n>2
Cuius rei demonstrationem mirabilem sane detexi hanc marginis exiguitas non caperet


images.jpg

images.jpg

dalì

dalì

L'unica differenza tra me e un pazzo, è che io non sono pazzo. Salvador Dalì
Magritte - The Lovers.jpg

Magritte - The Lovers.jpg


le dediche di grandi amici a un reietto

lillo.jpg

lillo.jpg

tardobirra.jpg

tardobirra.jpg

lillo.jpg

lillo.jpg


... i doni di Pietro

spasmi celebrali

Durante gli studi si trovano tante equazioni, che descrivono fenomeni, cose, o che dimostrano qualcosa. proviamo a descrivere con un equazione un uomo:

\begin{matrix}x=1\end{matrix}

mentre quella di una donna risulta:

y=\frac{1}{\pi ^6-e^x+\sinh \left ( 2,8\pi x \right )}(x^4-x^2+6)(\arctan x)

"Quali scienze dovrebbero apprendere per diventare buoni governanti? Per iniziare secondo te quale?"

"Quella comunissima che distingue l'uno, dal due e il tre: intendo insomma la scienza dei numeri e del calcolo. Perché non è forse vero che in ogni arte e in ogni altra scienza ne fanno uso?"

Platone da La Repubblica


Se sei depresso, stai vivendo nel passato. Se sei ansioso, stai vivendo nel futuro. Se sei in pace, stai vivendo nel presente.

Lao Tsu


La bellezza non è niente, la bellezza non dura. Non lo sai quanto sei fortunato tu, a essere brutto, ché se a qualcuno gli piaci, così sai che è per qualche cosa d'altro.

Mai che venga una donna da me, quasi mai. Come faccio a avere delle trovate erotiche. A momenti mi sono scordato come si chiava. Ma dicono ch'è come andare in bicicletta, non si disimpara mai. Però è meglio che andare in bicicletta.

Aspettai che finisse di pisciare. una lunga pisciata femminile. dio, quanto sono lente! la sorca è una cattiva pisciatora. molto meglio, per questo, più efficiente l'uccello.

Uno dei maggiori allievi di Freud (non mi ricordo il nome, ma ricordo che ho letto un suo libro) dice che il gioco d'azzardo è un surrogato della masturbazione, certo, il guaio di ogni aforisma, di ogni affermazione, è che può facilmente diventare una mezza verità, una fregnaccia, una bugia o un appassito luogo comune.

Scommetti solo quando puoi perdere.

Provavo solo un'amara stanchezza, una nausea triste: quando ti senti giù, che più a terra non potresti. mi capite cosa intendo. ognuno di voi l'avrà provata, qualche volta. a me capita spesso di provarla, troppo spesso.

La comprensione sta a fondamento di ogni cosa, ed è ora che cominciamo a capirci.

Stai attento alle trappole, amico, ce n'è un sacco, e anche Dio c'è cascato in una trappola quando una volta scese su 'sta terra.

Quando camminavo, mi pareva di riuscir ad afferrare una parte del significato delle cose. Naturalmente, non era così. Ma non è che a star fermo andasse meglio.

A me seccherebbe moltissimo venir arrestato per uso o detenzione di erba. sarebbe come venir accusato di violenza carnale per aver annusato un paio di mutande stese a sciorinare.

Se sei tu il solo a avere una visione, o ti danno del santo o ti danno del matto.

Charles Bukowski da Storie di ordinaria follia

La differenza tra Democrazia e Dittatura è che in Democrazia prima si vota e poi si prendono ordini; in una Dittatura non c'è bisogno di sprecare il tempo andando a votare.

Charles Bukowski da Compagno di sbronze

Non aveva mai tentato di attrarre nessuno, e per questo motivo era ancor più attraente.

A venticinque anni ero ancora così infantile da insultare uno stupido per il solo motivo che era stupido. E poiché non aveva colpa, se era così, mi rivelavo più stupido io di lui.

Isaac Asimov da Neanche gli Dei

Una schiava di sette palmi non pesa meno di centoventi libbre» disse Bernarda. «E non c'è donna né negra né bianca che valga centoventi libbre di oro, a meno che caghi diamanti».

Gabriel Garcia Marquez da Dell'amore e di altri demoni

poeti del nuovo millennio

il mondo dove viviamo

scontrino pranzo senatori

scontrino pranzo senatori

3

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

più che un articolo è l'angolo dello sfogo, potremmo vederlo come un estensione della mia firma nei post :) grazie Guerra !

Rispondi

di ,

Mi sono imbattuto, non proprio per caso, in questo tuo articolo. Bravo! Mi è piaciuto.

Rispondi

di ,

Ciao lillo, mai avrei immaginato di diventare parte dei un arazzo. Che onore! Grazie, -carlo.

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.