Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

collegare motore asincrono monofase

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentemario_maggi, Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro

0
voti

[1] collegare motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utenteariz » 6 feb 2008, 17:30

Ciao a tutti, mi sono appena registrato e questa è la mia prima domanda
probabilmente sarà già stata posta in passato, ma non l'ho trovata

pochi giorni fa si è bruciato il motore del mio tornio per metalli, funzionante a 220 V

ho acquistato perciò un nuovo motore asincrono monofase da 2 HP che mi è arrivato ieri

la morsettiera presenta 6 contatti, e la targhetta stampata sulla morsettiera spiega come collegare i 2 cavi elettrici della corrente domestica per far girare il motore in un senso (CW) oppure in senso contrario (CCW)

il problema è che questa targhetta mostra come utilizzarlo in un senso OPPURE nell'altro, mentre il tornio ovviamente deve poter girare nei 2 sensi

dal tornio escono 2 coppie di fili, che presumo vengano alimentate alternativamente a seconda della direzione della manopola, avanti e indietro

i 6 morsetti del motore sono marcati U1 V1 Z1 e U2 V2 Z2
ci sono 2 condensatori nella morsettiera
ci sono inoltre 2 barrette metalliche che collegano 2 coppie di morsetti: anzi, è proprio spostando queste barrette che si inverte il senso di rotazione, ma a me serve poterlo fare 'al volo', visto che il tornio è predisposto per questo

come faccio?
Avatar utente
Foto Utenteariz
0 2
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 6 feb 2008, 17:28

0
voti

[2] Re: collegare motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utentemir » 8 feb 2008, 20:49

probabilmente quello che ti occorre è un commutatore a due posizioni, 4 vie; le due posizioni sono per i rispettivi versi di rotazione, mentre le quattro vie sono due per un verso e due per l'altro, ovviamente ogni copia di fili si troverà alimentata con il rispettivo avvolgimento.
Ciao Mir
Avatar utente
Foto Utentemir
60,2k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20229
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[3] Re: collegare motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utentetestina » 10 feb 2008, 12:00

ciao,
io francamente non ho
mai visto un motore monofase a sei fili.
Forse mi sbaglio?? :oops:
Credo che tu abbia acquistato un motore trifase che opportunamente collegato con un condensatore puo funzionare da monofase.
I motori monofase possono essere con due fili in uscita(per motori conunico senso di marcia) e a quattro fili(per motori che posso lavorare nei due sensi di marcia.
Spero di non essermi sbagliato nell'interpretazione.
Ciao
Avatar utente
Foto Utentetestina
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 29 dic 2006, 19:30

0
voti

[4] Re: collegare motore asincrono monofase

Messaggioda Foto UtenteIvan_Iamoni » 10 feb 2008, 21:03

Ciao Testina,
Forse mi sbaglio?? :oops:

Forse SI.
I motori monofase , hanno un determinato numero di fili in funzione del numero di polarita' disponibili , come i motori trifase , solo che invece che a terne di fili, nel monofase sono a coppie.
Le coppie fondementali sono due , cioe' due avvolgimenti , poi si possono aggiungere altre coppie , separate di avvolgimenti per il collegamento a multipolarita' per poterne variare il numero nominale dei giri al minuto.
Tanto per fare un esempio, vedi i vecchi motori delle vecchie lavatrici , dove avevano due o addiruttura tre velocita' fisse.
Oggi le lavatrici , hanno un motore a singola velocita' , regolata poi elettronicamente.
L'inversione invece si fa' con i due avvolgimenti principali , modificandone il collegamento.
Per avere una panoramica del motore monofase vedi questo tutorial http://www.electroportal.net/vis_resource.php?section=ArtCorso&id=106.
Ovviamente , se prendi in esame un motore , monofase "cablato" con il suo condensatore , a bordo , il costruttore , fornisce un punto di collegamento con due morsetti soli , oppure tre , per una seconda velocita' o l'inversione questo forse trae in inganno.

Ciao
Ivan
Avatar utente
Foto UtenteIvan_Iamoni
5.311 6 10 12
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 2335
Iscritto il: 22 ott 2006, 18:45

0
voti

[5] Re: collegare motore asincrono monofase

Messaggioda Foto UtenteHalvin » 29 apr 2015, 16:49

Salve a tutti,
Anche io ho lo stesso identico problema, con la differenza che i morsetti sono 4 più un condensatore.
Probabilmente ho bisogno di un commutatore (come dice MIR), ma vorrei sapere dove è possibile reperire lo schema per fare tutti i collegamenti necessari.
Grazie fin da ora per il Vs prezioso aiuto :-)
Avatar utente
Foto UtenteHalvin
0 1
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 29 apr 2015, 16:09

1
voti

[6] Re: collegare motore asincrono monofase

Messaggioda Foto UtenteRos09 » 29 apr 2015, 21:07

ariz ha scritto:i 6 morsetti del motore sono marcati U1 V1 Z1 e U2 V2 Z2

Trattandosi di un motore monofase con due condensatori, penso che uno di essi sia il condensatore di spunto, che deve essere escluso una volta raggiunta la velocità nominale.
Quindi le lettere sulla morsettiera indicano rispettivamente:
U1-U2 Avvolgimento di Marcia
V1-V2 Avvolgimento di Avviamento
Z1-Z2 Esclusore centrifugo che va collegato in serie a uno dei due terminali del condensatore di spunto.
Per invertire il senso di rotazione del tuo tornio ti serve un invertitore per motore monofase
di portata adeguata.
Avatar utente
Foto UtenteRos09
335 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 207
Iscritto il: 13 set 2008, 15:05


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti