Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Messaggioda Foto UtenteRedlight » 24 gen 2019, 17:42

A quanto dicono alcuni esperti, un differenziale puro deve essere sempre protetto da un magnetotermico a monte. Allora mi chiedo: ci sono vantaggi reali nell'uso di un differenziale puro al posto di un MTD ? perché esistono in commercio ? Costano di meno ? Hanno caratteristiche migliori o altro ? Grazie anticipate a chi vorrà rispondere.
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 24 gen 2019, 20:28, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Titolo riportato completamente in minuscolo
Avatar utente
Foto UtenteRedlight
0 5
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 7 ago 2018, 15:28

0
voti

[2] Re: Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Messaggioda Foto Utenteturion95 » 24 gen 2019, 22:22

Io penso che esistano, oltre che per scopi limitati e particolari, perché quando uscì il “salvavita” e si diffuse al punto da assumere in Italia il nome di riferimento di quello che in realtà si definisce interruttore differenziale (ancora oggi è così per i più), era un dispositivo a parte del magnetotermico. Per 30 anni si sono fatti impianti domestici con differenziale puro 30ma, un magnetotermico C10 e uno C16, stop. Oggi è cambiato il modo di cablare anche gli appartamenti, ma i differenziali puri comunque ancora a lungo conserveranno il loro scopo.
Avatar utente
Foto Utenteturion95
76 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 159
Iscritto il: 25 giu 2018, 18:23

0
voti

[3] Re: Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Messaggioda Foto Utente6367 » 24 gen 2019, 22:40

In Francia e Italia vanno di più gli RCBO, in Germania e gli altri paesi gli RCCB.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,0k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5865
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[4] Re: Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Messaggioda Foto UtenteRedlight » 25 gen 2019, 19:12

Si, ma se vengono prodotti ci sarà un motivo.... in quali casi si usano ?
Avatar utente
Foto UtenteRedlight
0 5
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 7 ago 2018, 15:28

0
voti

[5] Re: Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 25 gen 2019, 20:02

La teorica differenza di costo se c'è è risibile.
Si usano quasi sempre: il motivo è che gli elettricisti sono abituati a fare così.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
5.677 2 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1772
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[6] Re: Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 26 gen 2019, 12:36

In effetti è difficile trovare vantaggi nel differenziale puro. L’unico vantaggio è che avendo un differenziale puro hai la possibilità di assicurare la protezione dai contatti indiretti per apparecchiature che non prevedono il differenziale ma sono gia protette dalle sovraccorrenti .Se hai un salvamotore per la protezione dai contatti indiretti puoi mettere un differenziale puro appena a valle (oppure a monte con cablaggio tale per cui si escluda corto circuito tra le due apparecchiature) . Se il salvamotore ha una corrente nominale bassa sicuramente proteggerà il differenziale dal cortocircuito e non dovrai preoccuparti del relativo coordinamento. Però in vantaggi sono proprio pochi e i costi del differenziale puro non sono trascurabili, occorre pensarci bene per rispondere …una bella domanda
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
12,6k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2622
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[7] Re: Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 26 gen 2019, 14:01

MASSIMO-G ha scritto:L’unico vantaggio è che

quando uno sul forum chiede "perché mi salta il salvavita i giorni dispari con luna calante?" gli puoi far verificare che ad aprire il circuito sia davvero il differenziale e non il magnetotermico :D
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
5.677 2 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1772
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[8] Re: Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 26 gen 2019, 15:13

A parte gli scherzi un differenziale puro potrebbe essere utile, abbinato a fusibili, per proteggere dal cortocircuito e dai contatti indiretti un circuito di sicurezza per il quale si voglia omettere la protezione da sovraccarico.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
5.677 2 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1772
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[9] Re: Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 26 gen 2019, 16:06

Il differenziale puro lo uso spesso nei piccoli impianti per proteggere i circuiti prese , ad esempio FM appartamento, FM cucina ecc.
Logicamente a monte c'è un MT che fa da generale quadro da 32A che mi protegge il differenziale
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.076 2 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1129
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[10] Re: Vantaggi nell'utilizzo di un differenziale puro

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 26 gen 2019, 17:17

I moduli differenziali da accoppiare ai modulari hanno la levetta che permette di capire se lo scatto dell’interruttore è avvenuto per differenziale o meno, quelli della Schneider acit9 attuali hanno pure la finestrella che diventa rossa per l’intervento del vigi.
Il differenziale puro permette come scrivevo prima di avere una protezione differenziale in serie a apparecchiature che non permettono di avere il differenziale accorpato come fusibili e salvamotori (anche se nel caso del salvamotore si potrebbe montare una bobina di apertura e differenziale con toroide separato). Il differenziale puro anche se in serie a dei fusibili però deve essere comunque protetto dal sovraccarico (non è una buona idea mettere un differenziale pure da 25ampere in serie a dei fusibili da 63ampere)
Il differenziale integrato all’interruttore (vigi o dda per intenderci) puo essere accoppiato anche a interruttori modulari solo magnetici e viene meno la motivazione del sovraccarico. In effetti trovare motivi convincenti non è facile
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
12,6k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2622
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti