Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

spiegazione di un semplice circuito

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] spiegazione di un semplice circuito

Messaggioda Foto Utentedonciccio » 19 apr 2019, 16:06

sto cercando di capire il funzionamento di questo circuito:

col 2n2222 funziona benissimo,con un altri trs no; ho provato con un bc238 ma si illumina appena appena,niente lampeggio (ho controllato il transistor ed è funzionante),a questo punto mi è sorta la seguente domanda:affinchè il circuito funzioni correttamente ,il trs deve avere caratteristiche particolari?
Avatar utente
Foto Utentedonciccio
501 2 6 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 739
Iscritto il: 15 ago 2010, 10:43

2
voti

[2] Re: spiegazione di un semplice circuito

Messaggioda Foto UtenteIlGuru » 19 apr 2019, 16:43

Quel circuito sfrutta l'effetto valanga del transistor, credo che lampeggi in modo leggermente diverso anche utilizzando diversi transistor dello stesso tipo.
\Gamma\nu\tilde{\omega}\theta\i\ \sigma\epsilon\alpha\upsilon\tau\acute{o}\nu
Avatar utente
Foto UtenteIlGuru
4.184 1 10 13
Master
Master
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 31 lug 2015, 23:32

0
voti

[3] Re: spiegazione di un semplice circuito

Messaggioda Foto Utentedonciccio » 19 apr 2019, 16:53

Quindi con un transistor funziona e con un altro no anche se se hanno la stessa sigla?
Avatar utente
Foto Utentedonciccio
501 2 6 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 739
Iscritto il: 15 ago 2010, 10:43

1
voti

[4] Re: spiegazione di un semplice circuito

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 19 apr 2019, 17:01

Alza l’alimentazione a 30 V, dovrebbe lampeggiare anche con il BC238.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9550
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[5] Re: spiegazione di un semplice circuito

Messaggioda Foto Utentemrc » 19 apr 2019, 17:13

Ciao.

Se può essere utile, al seguente link:

http://www.introni.it/pdf/Radiorama%201977_10.pdf

si trova in pdf, la rivista Radiorama del 1977 in cui, da pag. 37 a pag. 39, c' è una spiegazione dell' effetto valanga nei transistor.
Avatar utente
Foto Utentemrc
10,1k 5 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3884
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

0
voti

[6] Re: spiegazione di un semplice circuito

Messaggioda Foto Utentedonciccio » 19 apr 2019, 18:07

funzionando in questo modo anomalo,il transistor col tempo può danneggiarsi?
Avatar utente
Foto Utentedonciccio
501 2 6 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 739
Iscritto il: 15 ago 2010, 10:43

0
voti

[7] Re: spiegazione di un semplice circuito

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 19 apr 2019, 21:41

Si
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9550
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

8
voti

[8] Re: spiegazione di un semplice circuito

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 19 apr 2019, 23:43

Qualche tempo fa, mi ero divertito a provare un oscillatore simile, senza il led:



Il circuito funziona per via del comportamento della regione di valanga del transistor. Una volta che la giunzione base emettitore va in valanga (intorno ai 9 V applicati in polarizzazione inversa con il transistor che avevo provato), la tensione può scendere un po' (fino a circa 7,5 V) e la valanga rimane attiva.
Quindi si attiva un ciclo e si ha un oscillatore a rilassamento. Il condensatore si carica piano piano fino a che il transistor non va in valanga e si scarica fino a che la valanga è mantenuta.

Qui la caratteristica del transistor, lasciando la base aperta:
20180711_220802.jpg


E qui l'oscillogramma del segnale sull'emettitore del transistor, l'ampiezza è di circa 1,5 V come ci si può aspettare dalla caratteristica di cui sopra:
20180711_221927.jpg


Non conosco transistor fatti apposta per essere usati in questa maniera e di solito si sconsiglia di evitare di mandare in valanga la giunzione base/emettitore perché il transistor si degrada mi sembra sopratutto diventando più rumoroso.

Invece conosco applicazioni in cui si manda in valanga la giunzione base/collettore con tensioni molto più alte per ottenere impulsi rapidi. Ne parla Jim Williams nella celebre AN47: https://www.analog.com/media/en/technic ... an47fa.pdf (figura D1 a pagina 93)
Transistor con specifiche per questo utilizzo sono per esempio i ZTX415: https://www.diodes.com/assets/Datasheets/ZTX415.pdf
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
25,4k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3573
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

0
voti

[9] Re: spiegazione di un semplice circuito

Messaggioda Foto Utentedonciccio » 20 apr 2019, 9:18

Grazie DarwinNE
Avatar utente
Foto Utentedonciccio
501 2 6 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 739
Iscritto il: 15 ago 2010, 10:43

0
voti

[10] Re: spiegazione di un semplice circuito

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 21 apr 2019, 10:30

ho notato che nel link radiorama il transistor è polarizzato correttamente, mentre nell'esempio è polarizzato inversamente.

sarà la stessa cosa? suppongo.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.221 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2559
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 28 ospiti