Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 7 dic 2019, 20:32

Buona sera Forum,
avrei la necessità di regolare una tensione fissa, già in DC, prelevata da un dispositivo a 24 V.

Non avendo una soluzione pronta per provare ad alimentare degli utilizzatori funzionanti a tensioni inferiori, ho cercato e trovato in rete lo schema che ho disegnato in FidoCad e che pubblico di seguito.




Non ho particolari esigenze di sofisticazione circuitale in quanto come ho detto devo poter ridurre la tensione regolandola, per quel che attualmente mi occorre, a 9, 12 e 15V. La corrente, parametrata a 12V, sarebbe auspicabile che fosse di 5 o 6 Ampere mentre per le altre tensioni mi andrebbe bene il valore che circuitalmente risulterà ottenibile.

Avendo trovato lo schema in rete, spero che sia stato progettato correttamente. Il circuito originale era dotato di un solo transistor finale 2N3055 ma avendo a disposizione una piastra di dissipazione già cablata con 3 finali 2N3055 più la schedina in vetronite per il collegamento, ho integrato lo schema originale con altri 2 transistor finali.

Quello che non sono riuscito a trovare in rete è un circuito analogo dotato di regolazione di corrente. Ora, l’aiuto che chiedo al Forum è, prioritariamente, un’informazione per sapere se in un circuito del genere è possibile inserire un regolatore di corrente mediante potenziometro, ma mi andrebbe anche bene una “dritta”, ancorché non prettamente “ortodossa”, per regolare, più o meno linearmente, la corrente a livello di transistor, qualora non fosse possibile intervenire sull’integrato, in quanto non dotato di naturale connessione per la regolazione della corrente.

Dispongo già di una PCB per LM317, il dissipatore e tutti i componenti facenti parte dello schema.

Esiste qualche possibile soluzione o devo accontentarmi della regolazione di tensione?
Grazie per l’aiuto e disponibilità.
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.320 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 755
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[2] Re: Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Messaggioda Foto Utenteedgar » 7 dic 2019, 21:27

L'ho detto svariate volte e qui lo ripeto: gli alimentatori basati su LM317/338 & compagnia, hanno dei grossi limiti insiti proprio nella tipologia del circuito.
Uno dei più grossi è l'impossibilità di avere una limitazione di corrente degna di questo nome senza aggiungere circuiteria più o meno complessa.
Se si vuole realizzare un alimentatore con regolazione di tensione e corrente serio, è meglio usare altre tipologie, tipicamente con anelli separati di regolazione per tensione e corrente e OR finale per pilotare il transistor di regolazione serie.
Sono circuiti più complessi ma è più difficile fare disastri a causa di correnti non limitate.
Per avere un'idea puoi cercare il manuale degli alimentatori B&O SN17/18
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.632 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3386
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[3] Re: Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 7 dic 2019, 22:25

Grazie per la risposta Foto Utenteedgar,
comprendo le tue motivazioni, tuttavia mi accontenterei anche di una regolazione di corrente imprecisa altrimenti non avrei utilizzato neppure un regolatore di quel tipo.

Avendo già tutti i componenti, compresa una PCB per quel integrato, ho cercato il suggerimento di un trucchetto del mestiere e non una soluzione professionale.

Grazie per l’intervento comunque.
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.320 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 755
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[4] Re: Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Messaggioda Foto Utenteedgar » 7 dic 2019, 22:34

Una pseudo regolazione di corrente con un LM317 senza transistor buffer si realizza abbastanza facilmente con due LM317 in serie: il primo collegato a generatore di corrente regolabile, il secondo come regolatore di tensione.
Farlo per un circuito da diversi ampere diventa decisamente più complesso e, se si deve cominciare ad aggiungere operazionali & c, a mio avviso tanto vale cambiare circuitazione.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.632 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3386
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[5] Re: Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 8 dic 2019, 0:03

Ma no Foto Utenteedgar,
tu stai valutando in modo professionale la regolazione di corrente adatta ad un alimentatore da laboratorio. Non devo fare un alimentatore di quel tipo ma soltanto un “adattatore” che regoli una tensione (e questo lo fa) ma che consenta in qualche modo, anche eretico, di introdurre una sorta di regolazione in corrente.

Non penso certamente ad introdurre degli operazionali ma magari (la butto li) una resistenza di sense, un transistor che rilevi una differenza di potenziale ed intervenga in qualche punto del circuito. Qualcosa di semplice anche se di modesta efficacia.

Potrei anche rinunciare a tale regolazione perché questo, più che un alimentatore, è un’interfaccia da battaglia ma se in qualche modo si riuscisse ad introdurre anche una sottospecie di regolazione di corrente per me andrebbe bene e i test che dovrei fare sarebbero un po' più sicuri...
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.320 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 755
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[6] Re: Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 8 dic 2019, 8:49



Prova con la modifica aggiunta, i valori li ho messi solo a sensazione.
Il transistor quando va in conduzione tira "giu" la corrente di base ai transistor regolatori.
Non è detto che funzioni bene, o che funzioni...
Magari qualcuno può fare dei calcoli e migliorare il tutto.

Mi tricordo di un integrato apposta, non ricordo il nome LM200 ?? usato negli alimentatori lineari della Microset.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.494 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3364
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[7] Re: Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Messaggioda Foto Utentelucaking » 8 dic 2019, 12:12

MarcoD ha scritto:Mi tricordo di un integrato apposta, non ricordo il nome LM200 ?? usato negli alimentatori lineari della Microset.
O_/

Se ti riferisci allo L200, qui c'è uno degli articoli "migliari" del forum che ne parla.
Avatar utente
Foto Utentelucaking
1.078 2 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 971
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

1
voti

[8] Re: Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Messaggioda Foto Utenteedgar » 8 dic 2019, 12:19

MarcoD ha scritto:Il transistor quando va in conduzione tira "giu" la corrente di base ai transistor regolatori

Con quel circuito intercetti solo un ramo delle correnti di uscita, per mandare in conduzione il transistor con 0,1 ohm ci vorrebbero 6/7 ampere solo su quel ramo. E rimane pure il LM317 che, anche se con 22 ohm in serie, potrebbe erogare una corrente importante.
Un modo per limitare la corrente potrebbe essere di inserire una resistenza di sense sul negativo e accendere un transistor che tiri giù il piedino di regolazione del LM317.
Ho cercato di copiare il circuito per modificarlo ma, una volta incollato in fidocad, mi manca 1/3 dei componenti.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
6.632 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3386
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

1
voti

[9] Re: Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 8 dic 2019, 17:47

>> Edgar: hai ragione.
Poi il 2N2905 tende ad aumentare la sua corrente di collettore e ad opporsi al mio TR.
Occorre mettere un resistore in serie al collettore del 2N2905 per limitare la corrente,
ma così si peggiora la regolazione....
Non è possiblile/facile aggiungere a sentimento un componente a un circuito se questo è stato ben
progettato. Meglio replicare una tipologia esistente di circuiti e copiare gli stessi valori.
Adoperare il L200 e abbandonare LM317 sarebbe vantaggioso.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
7.494 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3364
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[10] Re: Regolare la corrente ad un alimentatore con LM317

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 8 dic 2019, 20:29

Grazie per l’aiuto, Foto Utenteedgar, Foto Utentelucakinge Foto UtenteMarcoD.

Sono andato a ripassare un po’ il funzionamento del LM317 e credo che la soluzione migliore potrebbe essere quella di cercare di mandare a riferimento il pin di regolazione della tensione. Ho aggiunto un transistor, un potenziometro ed una resistenza di sense. Ho fatto un po’ proiezioni con la resistenza di sense e se non ho sbagliato il valore di qualche componente (non solo per la resistenza di sense), il circuito potrebbe anche funzionare. Forse bisognerebbe prima simularlo, ma con FidoCad credo che non sia possibile…

Allego schema riveduto ed implementato.


Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
1.320 1 6 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 755
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 59 ospiti