Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Tubo protettivo, quale materiale?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Tubo protettivo, quale materiale?

Messaggioda Foto UtenteEmanuele78 » 24 gen 2020, 16:12

Buongiorno a tutti,

quale norma mi definisce la tipologia di tubo protettivo da utilizzare?

Nel caso specifico, mi sto domandando se, il cavo relativo all'illuminazione del parcheggio della foto allegata sia a norma. Si tratta del parcheggio di una palestra.
1.jpg

A buon senso non mi sembra molto in sicurezza..ma a quale norma CEI (se esiste) posso riferirmi?

Vorrei farla rifare con tubi in acciaio zincato o simile. Cosa mi consigliate?

Grazie anticipatamente! O_/
Avatar utente
Foto UtenteEmanuele78
135 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 501
Iscritto il: 15 mar 2010, 17:53

0
voti

[2] Re: Tubo protettivo, quale materiale?

Messaggioda Foto UtenteEmanuele78 » 24 gen 2020, 16:22

Immagino che se la tubazione in plastica fosse stata posizionata all'esterno (dove non è possibile l'urto) sarebbe stata a norma.
Avatar utente
Foto UtenteEmanuele78
135 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 501
Iscritto il: 15 mar 2010, 17:53

1
voti

[3] Re: Tubo protettivo, quale materiale?

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 24 gen 2020, 16:39

Potresti prendere in considerazione la norma CEI 64-8/5 cap.522 Scelta ed installazione in funzione delle influenze esterne
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
42,3k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3432
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[4] Re: Tubo protettivo, quale materiale?

Messaggioda Foto Utentelillo » 24 gen 2020, 16:53

può venirti incontro l'articolo 522.6 della 64.8 sugli Urti meccanici:
CEI 64-8 Parte 5 ha scritto:522.6.1 Le condutture devono essere scelte e messe in opera in modo tale da rendere minimi i
danni provocati da sollecitazioni meccaniche, per es. da urti o schiacciamenti, durante la posa,
l’uso e la manutenzione.

522.6.2 Quando negli impianti fissi possano aversi urti di media o di elevata intensità, la protezione
può essere assicurata mediante uno dei seguenti metodi:
• scelta di condutture aventi caratteristiche meccaniche adeguate;
• scelta di un luogo adatto;
• uso, anche solo locale, di protezioni meccaniche supplementari;
oppure mediante una combinazione dei precedenti metodi.
Avatar utente
Foto Utentelillo
18,4k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3494
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

1
voti

[5] Re: Tubo protettivo, quale materiale?

Messaggioda Foto Utenteattilio » 24 gen 2020, 17:26

Prima ancora di parlare di sicurezza mi viene spontaneo notare come sia esteticamente indegna un' installazione simile. E non dico adesso che è distrutta, quanto a quando ancora si reggeva "perfettamente" in bolla grazie alle fascette.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,2k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8737
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti