Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds

1
voti

[1] Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 12 feb 2020, 2:30

Buon giorno Forum,

tempo fa lessi un prezioso articolo di Foto UtenteIsidoroKZ in cui veniva spiegato come calcolare la potenza di un trasformatore sulla base delle dimensioni, ma il trasformatore era del tipo a pacco lamellare.




Ora, quello che avrei bisogno di sapere, è se esiste un modo per calcolare la potenza incognita, su base dimensionale, sia pur senza pretese di precisione assoluta, anche per un trasformatore toroidale.

Sono in possesso di diversi esemplari di toroidali a cui manca la descrizione delle caratteristiche e sarebbe molto utile conoscere anche la potenza, dato che le tensioni sono comunque state già rilevate.

Dispongo anche di un trasformatore toroidale notevole, molto pesante, non l’ho mai pesato ma a spanne potrebbe pesare anche una quindicina di chili.

Ecco, se fosse possibile un aiuto lo riterrei molto importante oltre che utile.

Grazie.
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
460 1 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 319
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

3
voti

[2] Re: Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 12 feb 2020, 8:21

La risposta è data nel secondo articolo dove ci sono le formule per i trasformatori toroidal.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
105,1k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18646
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 12 feb 2020, 12:58

..in teoria qualunque toroide se il campo dell' avvolgimento primario si concatenasse perfettamente e completamente con il campo dell' avvolgimento secondario e la resistenza del filo fosse nulla, potrebbe avere una potenza pressoché illimitata..

..Invece la resistenza del filo per prima, ne limita la potenza o ne pregiudica gli ingombri..
..essendo la prima causa della perdita di rendimento e quindi del riscaldamento del trasformatore.. che non deve andare a fuoco!

..Pertanto già da una occhiata alla sezione dei fili o alla resistenza degli avvolgimenti avrai un' idea della potenza massima del trasformatore ..se di altro non tu volessi cercare..

(..e lo stesso mi sa che varrebbe es. in un motore asincrono...)
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
43 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

1
voti

[4] Re: Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 12 feb 2020, 13:42

Girogiro ha scritto:..Pertanto già da una occhiata alla sezione dei fili o alla resistenza degli avvolgimenti avrai un' idea della potenza massima del trasformatore ..se di altro non tu volessi cercare..


Corrente massima, non potenza massima.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
105,1k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18646
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[5] Re: Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 12 feb 2020, 14:00

IsidoroKZ ha scritto:....
Corrente massima, non potenza massima.


..no preferisco quest' altra risposta..

..dalla sezione del filo ricavando la corrente massima ..e
misurando la resistenza degli avvolgimenti..

..ammettendo che la maggior parte delle perdite siano nel rame e volendo ad esempio un rendimento del 85%
..con una semplice operazione stimi subito la potenza..
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
43 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

1
voti

[6] Re: Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 12 feb 2020, 18:10

Buon giorno Foto UtenteIsidoroKZ, grazie per la dritta, chiedo scusa ma l’articolo sui toroidali mi era sfuggito.

Ho fatto subito un calcolo su un altro toroidale (più piccolo del bestione con il valore incognito) ma con le caratteristiche note, onde verificare quale delle due formule fosse la più coerente con i valori esposti sul toroide. In pratica questo toroidale ha una potenza dichiarata di 1.250VA, ha un diametro esterno di 18 Cm e pesa 11,1 Chili.

Purtroppo non sono sicuro di aver sviluppato correttamente le formule perché il risultato più vicino alla potenza dichiarata, è quello derivante dalla seconda formula, quella in base al diametro, quella definita meno precisa rispetto all’alternativa con il peso.

I miei risultati:

Base Peso: = 1.621,035 VA

Base Diametro: = 1.475,34526 VA

Ora, dal momento che per me la matematica è soltanto un antico ricordo, quel che temo è di aver sbagliato ad eseguire le formule.

Per quel trasformatore non ho in previsione un utilizzo immediato, quindi, non c’è pericolo di incorrere in qualche incidente tecnico-pratico, tuttavia ci terrei molto a capire bene la metodica per poter utilizzare quelle formule come strumento di valutazione. Anche se la precisione non può essere assoluta, conoscere un valore di prossimità è comunque un utile vantaggio, quando manca la targhetta di attribuzione.

IsidoroKZ, potresti controllare, con tutta calma, se i risultati che ho esposto sono esatti oppure dirmi come devo sviluppare le formule?

Ringrazio anche Foto UtenteGirogiro per la collaborazione, ma preferirei esplorare un metodo basato sulla valutazione delle dimensioni o sul peso al fine di stabilire la potenza del toroide, a prescindere dalle correnti erogate. Su trasformatori toroidali di alta potenza non è difficile misurare i volt per spira e rifare un avvolgimento secondario adeguato, se è nota la potenza. Mi manca infatti la nozione per predeterminare la potenza del nucleo, anche per approssimazione.

Grazie.
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
460 1 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 319
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

1
voti

[7] Re: Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 12 feb 2020, 19:57

..magari se nemmeno sei sicuro dei tuoi calcoli prima di cercare una qualche formula pratica mettiti ad un calcolatore online a fare un po di pratiche ..ce ne sono molti ..io ti metto questo
http://dicks-website.eu/coilcalculator/index.html
..dove una volta tradotto puoi trovare il discorso che ti facevo alla voce "limiti di potenza" ...
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
43 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[8] Re: Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 12 feb 2020, 20:37

Foto UtenteGirogiro, ti ringrazio per la segnalazione, hai fatto bene a segnalarmi i sito, cercherò di capirci qualcosa con i miei tempi di apprendimento.

Devo tuttavia precisare che io non sono un professionista dell’elettronica, ne uno studente.
Sto solo cercando un metodo empirico per ricavare la potenza di un trasformatore, in questo caso, toroidale, che non ha più la targhetta dei parametri, oppure divenuta illeggibile.

La tua soluzione mi appare un po’ ostica per un dilettante, specialmente quando un trasformatore dispone di più avvolgimenti.

Se sarà confermato che attraverso la misurazione del toroide è possibile ricavare la potenza del trasformatore (anche con un certa approssimazione) per me e per chi non dispone di preparazione specifica va bene ugualmente.

Non sempre è indispensabile procedere con il rigore professionale, dipende dall’obbiettivo che intende raggiungere.
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
460 1 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 319
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[9] Re: Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Messaggioda Foto UtenteGirogiro » 12 feb 2020, 21:34

.. lo avrai visto anche da solo che su internet ci sono un sacco di formule empiriche

..una per esempio la leggi qui alla voce potenza
http://web.tiscali.it/i2viu/electronic/trasfo99.htm
che ne so provane una poi semmai la migliori con il tempo.. :-)
Avatar utente
Foto UtenteGirogiro
43 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 gen 2020, 14:22

0
voti

[10] Re: Trasformatore toroidale dalla potenza ignota

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 13 feb 2020, 0:55

Girogiro, la discussione si riferisce ai toroidali non ai lamellari...
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
460 1 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 319
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 31 ospiti