Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Carrozzina elettrica

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds

0
voti

[1] Carrozzina elettrica

Messaggioda Foto Utentedenis123 » 24 mar 2020, 18:50

Ho bisogno di costruire un circuito per abbassare la sensibilità sterzo all'aumentare della velocità di una carrozzina elettrica.
Il joystick ha due assi.
1) Sterzo a sinistra 0V, posizione centrale 2,5V, destra con uscita a 5V.
2) Avanti 5V, posizione centrale 2,5V, indietro con uscita a 0V.
Aumentando la velocità sia in avanti che indietro (da 2,5V a 5V e da 2,5 a 0V) deve progressivamente calare la sensibilità dello sterzo.
Il calo della sensibilità dovrebbe avere una regolazione per la taratura.
Ringrazio da subito chi mi aiuterà a realizzare il circuito.
Denis
Avatar utente
Foto Utentedenis123
5 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 24 mar 2020, 16:29

0
voti

[2] Re: Carrozzina elettrica

Messaggioda Foto Utentedadduni » 24 mar 2020, 20:03

TIro due risposte buttate un po' li. Un approccio sicuramente facile e "piccolo" come dimensioni del circuito è sicuramente digitale. Campioni il segnale, il software è poco più di una moltiplicazione e controlli lìuscita con un DAC. Sembra una overkill ma ti permetterebbe di tenere basse le tensioni di uscire con livelli simili a quelli di cui stai parlando (0-5V).
In analogico bisognerebbe pensare ad un Voltage Controlled Amplifier, o tipo un moltiplicatore che riduca il guadagno applicato al segnale dello sterzo in funzione del segnale della velocità. Si può fare ma lo trovo più difficile e dispendioso (d'altra parte si risparmia il software).

La domanda vera è che devi stabilire con più precisione cosa hai, cosa sai fare e cosa hai a disposizione.
- Che tensioni hai a disposizione?
- Che spazi hai a disposizione?
- Che competenze hai in elettronica e nelle auto-realizzazioni di circuiti?
- Che grado di sicurezza viene richiesto al circuito?
- che tipo di scheda legge il segnale?
- con che funzione deve calare lo sterzo in relazoine alla velocità? (l'ho messa per ultima rea le piu importanti)

Davide
Avatar utente
Foto Utentedadduni
1.670 2 7 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 23 mag 2014, 16:26

0
voti

[3] Re: Carrozzina elettrica

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 24 mar 2020, 20:59

Potrebbe bastare un partitore di tensione..
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
3.772 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1369
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[4] Re: Carrozzina elettrica

Messaggioda Foto Utentedadduni » 24 mar 2020, 21:13

A occhio mi verrebbe da dire che crea dei problemi. Puoi disegnare cosa hai in mente?
Avatar utente
Foto Utentedadduni
1.670 2 7 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 23 mag 2014, 16:26

1
voti

[5] Re: Carrozzina elettrica

Messaggioda Foto Utentedenis123 » 24 mar 2020, 22:32

La carrozzina in questione è stata completamente modificata in meccanica e elettronica. Io e mio padre abbiamo montato 4 motori brushless con elettrofreno per ogni ruota, rifatto elettronica dei comandi per pilotare le centraline e i vari comandi ausiliari, rifatto ancoraggio dei motori con sospensioni indipendenti, montato sedile Recaro motorizzato, vasculamento, batterie 200Ah polimeri di litio, sterzo assistito con cremagliera. Di originale è rimasto ben poco.
Rispondo alle vostre domande:
I circuiti di controllo per adattare le varie centraline e la trasmissione dei comandi ausiliari gli ho disegnati e costruiti io. Adesso uso il segnale analogico direttamente dall’uscita del joystick (0-5V) per pilotare la scheda del motore dello sterzo (0-5V) e funziona.
Il problema è che aumentando la velocità vorrei calare la sensibilità dello sterzo per renderlo più gestibile.
Preferisco un circuito analogico.
Grazie mille
Allegati
20160626_185235.jpg
20190530_112907.jpg
IMG_1405.jpg
Avatar utente
Foto Utentedenis123
5 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 24 mar 2020, 16:29

0
voti

[6] Re: Carrozzina elettrica

Messaggioda Foto UtenteSammuele » 24 mar 2020, 23:07

Guarda che dovrebbero essere omologate, non puoi fare le modifiche che vuoi.
Avatar utente
Foto UtenteSammuele
50 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 22 nov 2018, 17:05

0
voti

[7] Re: Carrozzina elettrica

Messaggioda Foto Utentewoodcat » 25 mar 2020, 1:45

Sammuele ha scritto:Guarda che dovrebbero essere omologate, non puoi fare le modifiche che vuoi.


Dipende da cosa ci devi fare...



Solo per fare 4 risate :)
Dalle vigenti norme:
Non costruire, compra!
Non riparare, ricompra!
Avatar utente
Foto Utentewoodcat
2.960 1 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 14 feb 2012, 20:19

0
voti

[8] Re: Carrozzina elettrica

Messaggioda Foto Utentemarioursino » 25 mar 2020, 11:17

denis123 ha scritto:Adesso uso il segnale analogico direttamente dall’uscita del joystick (0-5V) per pilotare la scheda del motore dello sterzo (0-5V) e funziona.


Riesci a disegnare uno schema elettrico? Perché detta così sembra davvero sufficiente un partitore.
Dipende da cosa vuoi fare.
Avatar utente
Foto Utentemarioursino
3.772 3 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1369
Iscritto il: 5 dic 2009, 4:32

0
voti

[9] Re: Carrozzina elettrica

Messaggioda Foto Utentedenis123 » 25 mar 2020, 11:47

Ho una casa in montagna e con le migliori carrozzine in commercio per guasti di vario tipo ho rischiato grosso...
Questa che abbiamo costruito, con motore e elettrofreno su ciascuna ruota è molto più sicura delle altre, sono più di cinque anni che la uso e non ho mai avuto problemi, con quattro ruote motrici riesco ad andare per sentieri nei boschi o su strade sterrate molto ripide, in malghe ecc..
Avatar utente
Foto Utentedenis123
5 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 24 mar 2020, 16:29

0
voti

[10] Re: Carrozzina elettrica

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 25 mar 2020, 12:06

Il joystick dello sterzo cosa fa, ad ogni posizione del pomello corrisponde un angolo di sterzata o una velocità di azionamento dello sterzo?
Nel primo caso, se riduci la sensibilità del comando riduci anche l'angolo massimo, va bene così?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.545 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3426
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 202 ospiti