Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sostituzione resistenza

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

1
voti

[1] Sostituzione resistenza

Messaggioda Foto UtenteGiovaRenco » 9 giu 2020, 18:07

Salve sono un nuovo utente del forum, sono di Napoli e ho un diplomato in elettrotecnica ed elettrotecnica, purtroppo la scuola dove andavo non era una proprio “professionale” i professori si limitavano a fare il programma prestabilito per stare in regola, e anche se la classe chiedeva approfindomenti pratici ma erano del tutto inutili. Mi sono iscritto a questo forum perche vorrei aumentare le conoscenze e magari imparare qualcosa sul pratico e non fare solo teoria.
Detto ciò volevo chiedervi;
Ho un forno spice caliente quello per pizze ma la resistenza superiore non funziona più, il forno presenta 2 resistenze ognuna da 600w e 110v collegate in serie (credo), però su internet nessuno ha questo ricambio ho trovato solo una resistenza molto simile con dimensioni uguali pero adatta ad un altro fornetto come questo di un'altra marca. Però quest’ultima è sempre 600w ma è 115v e non 110v come quello del mio fornetto, volevo chiedervi se questa qui da 115v andasse bene sul mio fornetto che monta di serie una resistenza con lo stesso potenza ma con 110v.
Avatar utente
Foto UtenteGiovaRenco
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 9 giu 2020, 16:27

1
voti

[2] Re: Sostituzione resistenza

Messaggioda Foto Utentejervisbrown » 9 giu 2020, 18:28

Puoi tranquillamente mettere la resistenza da 115V al posto di quella da 110V.
L'importante è che la forma, gli ingombri e gli attacchi siano uguali all'originale, quei 5V di differenza non creano problemi.
Avatar utente
Foto Utentejervisbrown
88 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 26 mar 2015, 14:12

0
voti

[3] Re: Sostituzione resistenza

Messaggioda Foto UtenteDuffr » 9 giu 2020, 18:36

Ciao Foto UtenteGiovaRenco, benvenuto in Electroyou.

GiovaRenco ha scritto:volevo chiedervi se questa qui da 115v andasse bene sul mio fornetto che monta di serie una resistenza con lo stesso potenza ma con 110v.

Ho trovato questo thread di qualche anno fa, sul forum. La situazione é un po' diversa, perché in quel caso 2 resistenze da 110V andavano installate al posto di una da 220 V. In questo caso direi che se monti la resistenza da 115V noterai una (leggera) riduzione del calore, un po' come un phon italiano (220 V) in USA (120V) produce meno aria calda.
Concordo con Foto Utentejervisbrown, sulla effettiva compatibilitá.

la resistenza superiore non funziona più, il forno presenta 2 resistenze ognuna da 600w e 110v collegate in serie (credo)
Penso che se fossero in serie e una é interrotta, l'altra non dovrebbe scaldarsi. :-k
Avatar utente
Foto UtenteDuffr
200 3 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 11 set 2015, 11:19

0
voti

[4] Re: Sostituzione resistenza

Messaggioda Foto UtenteGiovaRenco » 9 giu 2020, 18:51

Grazie ragazzi, si vede che siete competenti su questo forum.
Giusto per togliermi una curiosità se uso un phon da 220 V in una presa da 120v il phon funzionerebbe lo stesso ma con prestazioni basse?
Avatar utente
Foto UtenteGiovaRenco
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 9 giu 2020, 16:27

0
voti

[5] Re: Sostituzione resistenza

Messaggioda Foto Utentejervisbrown » 9 giu 2020, 19:03

Quei 5V di differenza secondo me non daranno una differenza apprezzabile neanche con un termometro, sono troppo pochi.

Per quanto riguarda il phon a 220 V alimentato a 120V, vale grossolanamente la legge di Ohm: fermo restando il valore della resistenza del phon e quasi dimezzando la tensione di alimentazione, qui si che la differenza si vedrà eccome, Pressochè come la prima e la seconda velocità di tanti phon.
O_/
Avatar utente
Foto Utentejervisbrown
88 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 26 mar 2015, 14:12

1
voti

[6] Re: Sostituzione resistenza

Messaggioda Foto Utentesetteali » 9 giu 2020, 19:06

Ciao,

- per quanto riguarda il phon a 110, non lo userei, perché ti scalda poco e gira troppo piano il motore .

- per quanto riguarda la resistenza da sostituire, senz'altro le trovi a 115 V , non più a 110 V, ma le sostituirei tutte e due, perché senz'altro anche l'altra non sarà in ottime condizioni . Poi c'è da considerare che se la potenza tra quella vecchia e quella nuova, non sono identiche e senz'altro non lo sono , c'è un assorbimento diverso e molto probabilmente la vecchia ne risentirà di più.
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.895 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3607
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[7] Re: Sostituzione resistenza

Messaggioda Foto UtenteGiovaRenco » 9 giu 2020, 19:08

Se volessi aggiungere una terza resistenza uguale alle altre due le devo collegare sempre in serie alle altre ? Nel forno è presente un termofusibile e un termostato
Avatar utente
Foto UtenteGiovaRenco
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 9 giu 2020, 16:27

0
voti

[8] Re: Sostituzione resistenza

Messaggioda Foto Utentejervisbrown » 9 giu 2020, 19:14

A rigor di teoria e parità di potenza, la resistenza a 115V dovrebbe essere di valore leggermente più alto di quella a 110V, quindi provocare, nel circuito, un leggerissimo abbassamento di corrente circolante, per cui anche la seconda resistenza ne dovrebbe giovare e non risentirne.
Avatar utente
Foto Utentejervisbrown
88 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 26 mar 2015, 14:12

0
voti

[9] Re: Sostituzione resistenza

Messaggioda Foto Utentesetteali » 9 giu 2020, 19:48

No una terza resistenza non la puoi mettere, se parliamo di quelle da 115 V, perché dovresti metterla in serie e dovresti alimentarlo con una tensione di 345V.
Ne dovresti mettere una da 230 V e collegarla in parallelo alle due in serie, ma ma termostato e termofusibile e altro non sono adatti alla nuova potenza totale, ma anche la struttura non è adatta.

Foto Utentejervisbrown , in teoria dovrebbe essere come dici, ma ci sono diversi fattori che fanno sostituire tutte e due le resistenze.
- La resistenza vecchia potrebbe anche essersi consumata ed avere una resistenza maggiore.
- La resistenza vecchia potrebbe anche essersi deformata e quindi soggetta a sciuparsi.
- Quando si brucia una resistenza e si cambiava soltanto quella, dopo poco tornavano indietro con l'altra interrotta e la dovevi sostituire gratis perché al cliente era difficile fargli capire che l'avevi fatto a fin di bene, suo!

<<<< Ogni apparecchio riparato, diventa figlio tuo! >>>>>> :mrgreen:
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.895 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3607
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[10] Re: Sostituzione resistenza

Messaggioda Foto UtenteGiovaRenco » 9 giu 2020, 19:57

Avevo visto questo video dove ne aggiunge un'altra oltre alle 2 di serie https://youtu.be/SW_a2cHMzAw
Avatar utente
Foto UtenteGiovaRenco
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 9 giu 2020, 16:27

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti