Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Asintotica stabilità

PLC, servomotori, inverter...robot

Moderatori: Foto Utentedimaios, Foto Utentecarlomariamanenti

0
voti

[1] Asintotica stabilità

Messaggioda Foto Utenteanto123 » 27 giu 2020, 11:45

Ciao a tutti, sto studiando per l'esame di Controlli Automatici e mi è sorto un dubbio. Quando si parla di asintotica stabilità la trovo sempre associata a sistemi di controllo in retroazione ma mai in sistemi ad anello aperto. Non è possibile avere l'asintotica stabilità per sistemi in anello aperto? Se no, perché? Grazie
Avatar utente
Foto Utenteanto123
0 2
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 9 gen 2020, 18:20

0
voti

[2] Re: Asintotica stabilità

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 27 giu 2020, 12:15

Un sistema è asintoticamente stabile se i poli della trasformata di Laplace appartengono al semipiano a parte reale negativa del piano complesso. Come è fatta la trasformata di Laplace ad un sistema ad anello aperto?
Comunque andando a naso. Un sistema a feedback negativo per qualche ragione potrebbe diventare positivo (metti qualche ritardo nella rete di feedback) e a questo punto diventa instabile.
Un sistema ad anello aperto può essere instabile?

Comunque magari uno più esperto di controlli automatici può correggermi.
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
310 1 7
New entry
New entry
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[3] Re: Asintotica stabilità

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 27 giu 2020, 15:11

drGremi ha scritto:Un sistema ad anello aperto può essere instabile?

Nel caso di un "balancing", non so se l'esempio sia calzante.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.734 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3582
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[4] Re: Asintotica stabilità

Messaggioda Foto Utenteanto123 » 27 giu 2020, 16:12

Purtroppo non ho capito molto. Durante un esame il professore ha chiesto, "perché un sistema in retroazione può essere asintoticamente stabile mentre un sistema in anello aperto non può esserlo?", la risposta a questa domanda quale potrebbe essere?
Avatar utente
Foto Utenteanto123
0 2
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 9 gen 2020, 18:20

0
voti

[5] Re: Asintotica stabilità

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 27 giu 2020, 16:21

drGremi ha scritto:Un sistema ad anello aperto può essere instabile?


Si`, forse pero` no, a dire il vero non so, forse dipende :D

Mi pare che la risposta precedente sia molto chiara :-)

Come dice Foto UtenteEcoTan un pendolo inverso e`sicuramente un sistema instabile ad anello aperto.

Dal punto di vista circuitale si potrebbero avere dei loop annidati: un blocco interno, con la sua retroazione locale, potrebbe essere instabile, poi ci pensa la retroazione piu` esterna a mettere a posto le cose, quindi, se non si guarda la retroazione interna, anche qui si potrebbe dire si`, barando un pochino :-)

Infine ci sono dei componenti a due terminali che presentano una resistenza differenziale negativa (ad esempio i diodi tunnel e i diodi gunn): con una capacita` o un circuito risonante hanno dei poli a destra e sono instabili.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
106,5k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18817
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00


Torna a Automazione industriale ed azionamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti