Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Tensione tra telaio della Pdc e terra

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Tensione tra telaio della Pdc e terra

Messaggioda Foto Utentedublesse » 7 lug 2023, 10:31

Per curiosità, con un tester commutato su 200V AC, su di una pompa di calore non in funzione (ma alimentata) ho scollegato il giallo/verde dal telaio ed ho misurato la tensione tra la terra ed il telaio. Con mia sorpresa ho rilevato in una pompa 1V che poi è sceso su 0,5V stabili e sull'altra addirittura 5V stabili.

Isolando la macchina con l'interruttore dedicato ovviamente non rilevo niente. Ho pensato ad una tensione capacitativa residua, ma il fatto che siano stabili mi da pensare. Ma è normale? Il differenziale non scatta mai, malgrado il test funzioni. Non ho la pinza milliamperometrica purtroppo.
Avatar utente
Foto Utentedublesse
0 2
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 12 set 2007, 17:20

0
voti

[2] Re: Tensione tra telaio della Pdc e terra

Messaggioda Foto UtenteMike » 7 lug 2023, 11:13

E' una misura senza senso.
--
Michele Lysander Guetta
--
"Non pensare mai al dolore, al pericolo o ai nemici un momento più lungo del necessario per combatterli." — Ayn Rand
Avatar utente
Foto UtenteMike
53,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 15477
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: Tensione tra telaio della Pdc e terra

Messaggioda Foto Utentedublesse » 7 lug 2023, 12:17

Mike ha scritto:E' una misura senza senso.

Perché? Se la Pdc è alimenta io la immagino come un contenitore "stagno" di energia, che non "perde" corrente. La misura che ho preso, rileva che c'è una minima dispersione, mi chiedevo perché.
Se mi sai dire il perché è senza senso te ne sarei grato.
Avatar utente
Foto Utentedublesse
0 2
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 12 set 2007, 17:20

0
voti

[4] Re: Tensione tra telaio della Pdc e terra

Messaggioda Foto Utentelillo » 7 lug 2023, 12:26

ciao,
dublesse ha scritto:ho scollegato il giallo/verde dal telaio ed ho misurato la tensione tra la terra ed il telaio.

non ha senso perché non hai un riferimento, e non valuti nulla.
al di là del fatto che i giallo verdi non si staccano, per verificare le condizioni di sicurezza si usano strumenti dedicati.
prove casalinghe non portano a nulla, e pur volendo prendere per buono quello che hai fatto, una pila da 9V sulla lingua è più pericolosa.
O_/
Avatar utente
Foto Utentelillo
20,0k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[5] Re: Tensione tra telaio della Pdc e terra

Messaggioda Foto Utentelillo » 7 lug 2023, 12:29

dublesse ha scritto:Se la Pdc è alimenta io la immagino come un contenitore "stagno" di energia, che non "perde" corrente. La misura che ho preso, rileva che c'è una minima dispersione

come detto non hai rilevato nulla.
di quale dispersione parli? hai detto che hai scollegato il PE, da dove dovrebbe disperdere?
quello che immagini non è corretto, qualsiasi apparecchio ha correnti di dispersione verso terra durante il suo funzionamento, posso essere microampere, o qualche milliampere, questo non significa che vi sia un potenziale pericolo.
Avatar utente
Foto Utentelillo
20,0k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[6] Re: Tensione tra telaio della Pdc e terra

Messaggioda Foto Utenteeimiar » 7 lug 2023, 12:32

Stai misurando una differenza di potenziale fra un nodo flottante (telaio scollegato da terra) e la terra, senza considerare che nel mondo reale qualunque conduttore è accoppiato capacitivamente con qualunque altro conduttore.
Avatar utente
Foto Utenteeimiar
298 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 123
Iscritto il: 3 feb 2011, 16:41

0
voti

[7] Re: Tensione tra telaio della Pdc e terra

Messaggioda Foto Utentedublesse » 7 lug 2023, 12:36

lillo ha scritto:
dublesse ha scritto:...qualsiasi apparecchio ha correnti di dispersione verso terra durante il suo funzionamento, ...

le PDC in questione non stavano funzionando, erano solo collegate alla rete spente. Forte della tua considerazione della "pila da 9V sulla lingua", ho toccato il telaio con gialloverde staccato e ho percepito un leggero pizzicorino. Per come credevo io (ma non sono autorevole come voi) la dispersione verso terra la immaginavo a fronte di un guasto, un usura, un fatto "straordinario", non che un Pdc in pratica nuova disperdesse 5V AC.
Avatar utente
Foto Utentedublesse
0 2
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 12 set 2007, 17:20

0
voti

[8] Re: Tensione tra telaio della Pdc e terra

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 7 lug 2023, 12:46

La tensione non si "disperde".

Al massimo possiamo parlare di corrente.
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
4.784 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 3465
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[9] Re: Tensione tra telaio della Pdc e terra

Messaggioda Foto Utentelillo » 7 lug 2023, 12:57

dublesse ha scritto:ma non sono autorevole come voi

qui nessuno è autorevole, si risponde in base alle esperienze
come detto i giallo-verdi non si staccano. o per lo meno li stacca chi sa cosa sta facendo.
mi pare ovvio che con il PE scollegato tu percepisca la piccola d.d.p. che può derivare da una moltitudine di accoppiamenti.
ricollega il giallo-verde e se davvero ci sono problemi ti rivolgi a personale qualificato.
O_/
Avatar utente
Foto Utentelillo
20,0k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[10] Re: Tensione tra telaio della Pdc e terra

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 7 lug 2023, 13:50

Anche un semplice pezzo di cavo ha una -piccolissima- corrente di fuga, qualche microA, dovuta agli accoppiamenti capacitivi.
Un voltmetro digitale ha una impedenza di ingresso molto alta ed è in grado di rilevare qualcosa anche con correnti di fuga insignificanti, vedrai che se ripeti la misura usando un voltmetro analogico non rileverai alcuna tensione.
Prova del fatto che non ci sia alcuna dispersione rilevante è che se connetti la pompa a terra il differenziale non interviene.

Se veramente ci fosse un guasto fase-massa, non misureresti 5V, ma 230
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
3.313 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3880
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti

cron