Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Vecchia mola da banco: come la collego?

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Vecchia mola da banco: come la collego?

Messaggioda Foto UtenteMassimiliano » 23 giu 2014, 1:33

Buongiorno a tutti,
mi è stata regalata una vecchia mola da banco con motore trifase, che volevo provare ad adattare alla 220 monofase.
Purtroppo non c'è alcuna morsettiera ed i fili sono come da foto: due gruppi di tre fili ciascuno (gruppo rosso e gruppo giallo), ognuno ognuno dei quali è etichettato con un numero da 1 a 3.
Non riesco a capire quali siano i capi dei tre avvolgimenti (U-X; V-Y; W-Z) e dispongo solo di un tester… come posso venire a capo?

Grazie!
Massimiliano

WP_20140622_001.jpg
I collegamenti
Avatar utente
Foto UtenteMassimiliano
20 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 22 giu 2014, 20:26

0
voti

[2] Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

Messaggioda Foto Utenteattilio » 23 giu 2014, 6:58

A rigor di logica ad ogni coppia di numeri uguali (1-1, 2-2, 3-3) dovrebbero corrispondere i capi di ciascuno dei tre avvolgimenti.
Misura in portata ohm (se non hai l'autoregolazione dovresti usare la scala che meglio si presta a misure inferiori ai 100 ohm) tra un giallo e un rosso con lo stesso numero e scriviti i risultati.

Se le tre impedenze sono sostanzialmente uguali, vedremo poi come collegare gli avvolgimenti alla tua rete monofase con l'ausilio di un condensatore.

A che ci sei però, misura le impedenze (resistenze) tra tutti e sei i fili, presi sempre due alla volta ed appuntale su un foglio.

Certo che farebbe comodo conoscere qualche altro dettaglio del motore, tipo la potenza la tensione e la corrente nominale negli eventuali vari tipi di collegamento (stella e triangolo), sicuro che non vi sia una targhetta che riporti questi dati?

saluti
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[3] Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

Messaggioda Foto UtenteMassimiliano » 23 giu 2014, 8:52

Grazie, Attilio, appena posso procederò alla misurazione.
La targhetta c'è, e riporta questi dati (vado a memoria):
mod. PC 52
220/380 V
50 Hz
1,7/1 A
2800 giri

Allego un'immagine dell'interruttore
WP_20140622_002.jpg
Interruttore

Massimiliano
Avatar utente
Foto UtenteMassimiliano
20 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 22 giu 2014, 20:26

1
voti

[4] Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

Messaggioda Foto UtenteMassimiliano » 23 giu 2014, 16:11

resistenze.jpg
resistenze.jpg (26.2 KiB) Osservato 5030 volte
Mi sa che la vecchia mola è andata...
Vi allego le resistenze che ho verificato. "No" sta per resistenza infinita.
I fili rossi tra loro non sembrano connessi e lo stesso vale per i gialli.
Avatar utente
Foto UtenteMassimiliano
20 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 22 giu 2014, 20:26

7
voti

[5] Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 23 giu 2014, 17:52

Con riferimento ai tuoi dati ti ho elaborato l’esecuzione del lavoro che devi fare. Ho predisposto il collegamento a triangolo, giacché lo devi alimentare dal 230 volt di casa. BYE
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.272 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1549
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29

0
voti

[6] Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

Messaggioda Foto UtenteMassimiliano » 23 giu 2014, 18:52

Stefano, non so come ringraziarti! Anche lo schema!
Domani vedo di procedere col condensatore e poi posterò una foto della vecchietta in funzione... :D
Ultima modifica di Foto Utentemarco438 il 23 giu 2014, 19:03, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminato quoting inutile.Usa il tasto rispondi.
Avatar utente
Foto UtenteMassimiliano
20 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 22 giu 2014, 20:26

0
voti

[7] Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

Messaggioda Foto UtenteMassimiliano » 23 giu 2014, 21:36

Non ho mai provato questa conversione: pensate che le prestazioni saranno accettabili?
Era una mola industriale, 380 W... spero che anche depotenziata possa servire per qualche lavoretto.

Grazie di nuovo

Massimiliano

mola.jpg
Avatar utente
Foto UtenteMassimiliano
20 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 22 giu 2014, 20:26

0
voti

[8] Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

Messaggioda Foto UtenteMassimiliano » 24 giu 2014, 21:19

Tutti sprovvisti di condensatori della misura giusta! Mi tocca aspettare la settimana prossima...
Pazienza!
Avatar utente
Foto UtenteMassimiliano
20 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 22 giu 2014, 20:26

2
voti

[9] Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

Messaggioda Foto UtenteMassimiliano » 13 lug 2014, 17:02

Rieccomi, dopo un'epopea complicata dalla assoluta mancanza di condensatori adatti e da qualche impegno imprevisto: tutto collegato e montato, la mola funziona benissimo e vi ringrazio davvero!
Vi allego un breve video, purtroppo da cellulare. I cuscinetti sono stati sostituiti e complessivamente sono molto soddisfatto. Ha una buona coppia e credo che renderà un ottimo servizio.
Condensatore da 20 mF 450V.

https://www.youtube.com/watch?v=3ZnDKRF ... e=youtu.be

Grazie ancora!
Massimiliano
Avatar utente
Foto UtenteMassimiliano
20 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 22 giu 2014, 20:26

0
voti

[10] Re: Vecchia mola da banco: come la collego?

Messaggioda Foto Utentegio73 » 10 dic 2015, 11:57

Buongiorno a tutti, rispolvero questa discussione in quanto mi è stata regalata una mola da banco della NEBES, 380 V. Mi piacerebbe sapere se è possibile convertirla a 220 V . Di seguito l'immagine di quello che potrebbe "servire" ai più esperti per aiutarmi a capire , grazie.
Allegati
image.jpeg
image.jpeg (33.46 KiB) Osservato 3957 volte
Avatar utente
Foto Utentegio73
0 1
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 23 lug 2012, 12:15

Prossimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti