Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Messaggioda Foto UtenteAbdul » 1 set 2019, 0:33

Salve, da tempo ho un dubbio riguardo le tensioni dei motori asincroni trifase associate alle relative configurazioni D/Y scritte nelle targhette di questi ultimi.
Ho sempre saputo che la tensione più bassa è associata al collegamento a triangolo, mentre quella più alta a quello a stella, ma non ho mai capito la vera ragione dietro

Non riesco a capire come mai 230 V vengono associati al collegamento a triangolo mentre 400 V a stella, non dovrebbe essere il contrario? Lo chiedo perché in una terna di tensioni sfasate tra di loro di 120° elettrici la tensione di fase è 230 V, mentre la concatenata è 400 V, quindi da qui la mia (erronea) deduzione che un collegamento a triangolo si riconduca alla concatenata e quello a stella alla tensione di fase.
Peraltro ho notato che disegnando una terna di tensioni equilibrata con 3 generatori da 230 V a stella collegata con una terna di resistori (che rappresentano gli avvolgimenti) a stella, questi ultimi sono esposti ognuno alla tensione di fase, di modulo 230 V.
Però se gli avvolgimenti in questione li disegno a triangolo, noto che ciascun avvolgimento è esposto ad una tensione concatenata, e gli avvolgimenti sono progettati per la 230V, quindi come è possibile che non brucino. Ho allegato due disegni (non ho il computer e quindi fidocad non posso usarlo, ho solo il telefono, ma i disegni penso che si possani capire bene lo stesso). Inoltre posso anche effetuare una trasformazione topologica della terna di tensioni, ovvero sostituire 3 generatori collegati a stella da 230 V con 3 generatori da 400 V collegati a triangolo, ma questo non cambierebbe affatto la natura della natura della tensione complessiva del sistema (È come se sostituissi una resistenza di valore R con un parallelo tra due resistori di resistenza doppia 2R). Ringrazio chi mi chiarisce questa apparente incongruenza.
Allegati
Screenshot_20190901-002857_Gallery.jpg
Screenshot_20190901-003041_Gallery.jpg
Avatar utente
Foto UtenteAbdul
0 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 15 ago 2019, 20:21

0
voti

[2] Re: Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Messaggioda Foto UtenteAbdul » 1 set 2019, 1:16

P.S scusate ho commesso qualche errore di punteggiatura e ho replicato qualche parola per distrazione, ma penso che il messaggio complessivo della mia domanda sia chiaro.
Avatar utente
Foto UtenteAbdul
0 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 15 ago 2019, 20:21

1
voti

[3] Re: Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Messaggioda Foto UtenteLele_u_biddrazzu » 1 set 2019, 12:39

Ciao, innanzitutto ti invito a non allegare immagini così poco leggibili perché non darebbero un valore aggiunto al post… :roll: Per quanto riguarda la tua domanda, ti invito a riflettere sul fatto che l'isolamento di ogni avvolgimento di una macchina è dimensionato per una certa tensione massima. Per tale motivo vengono indicate due tensioni nominali in base a come vengono collegati gli avvolgimenti (stella e triangolo).
Emanuele Lorina

- "Non è forte chi non cade, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi". (J. Morrison)
- Tavole della legge by admin
Avatar utente
Foto UtenteLele_u_biddrazzu
7.859 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1267
Iscritto il: 23 gen 2007, 16:13
Località: Modena

0
voti

[4] Re: Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Messaggioda Foto UtenteAbdul » 1 set 2019, 13:11

Infatti ho scritto che gli avvolgimenti sono progettati per la 230V, ma quando vengono collegati a triangolo, ciascun avvolgimento viene esposto ad una tensione concatenata di 400 V, quindi io mi chiedo come sia possibile che non brucino.
Avatar utente
Foto UtenteAbdul
0 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 15 ago 2019, 20:21

0
voti

[5] Re: Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 1 set 2019, 14:24

Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.727 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2891
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

2
voti

[6] Re: Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Messaggioda Foto Utenteattilio » 1 set 2019, 14:29

Infatti se il tuo sistema elettrico è a 400 V tra le fasi, non puoi collegare un motore 230/400 V D/Y a triangolo.
Il collegamento a triangolo lo usi se hai un sistema trifase a 230 V fase-fase.
Collegherai invece a triangolo un motore che indica in targa
tensione degli avvolgimenti 400/690 V D/Y

Saluti
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[7] Re: Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Messaggioda Foto UtenteAbdul » 1 set 2019, 16:39

Capito. Avevo colto il ragionamento ma ho chiesto poi perché in una certa disposizione non si hanno determinate conseguenze quando in realtà hanno luogo. Il mio raziocinio si è scontrato con quel che io non credevo accadesse, senza chiedermi il perché, per sapere poi che accade. Grazia per la delucidazione.
Avatar utente
Foto UtenteAbdul
0 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 15 ago 2019, 20:21

0
voti

[8] Re: Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Messaggioda Foto Utenteadert » 17 set 2019, 20:46

Un motore trifase targato 400 V in sistema trifase a 400 V lo puoi collegare solo a triangolo D.
Puoi usare il collegamento a stella Y solo nella fase di avviamento, per limtare la coppia e la corrente di linea, poi va messo a D dal sistema avviamento Y/D.
Scopo principale della nostra vita , è dare prosieguo alla vita , come tutti gli esseri viventi fanno.
Avatar utente
Foto Utenteadert
182 1 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 19 apr 2014, 16:57

0
voti

[9] Re: Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Messaggioda Foto Utenteattilio » 17 set 2019, 21:28

Afferazione sbagliata la tua. O quantomeno incompleta.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[10] Re: Dubbio tensioni associate alle configurazioni D/Y

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 17 set 2019, 22:04

Lele_u_biddrazzu ha scritto:l'isolamento di ogni avvolgimento di una macchina è dimensionato per una certa tensione massima. Per tale motivo vengono indicate due tensioni nominali in base a come vengono collegati gli avvolgimenti (stella e triangolo).
No, la tensione nominale non è direttamente legata all'isolamento, che solitamente sopporta tensioni ben superiori alla nominale.
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.911 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

Prossimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti