Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Accensione ritardata

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Accensione ritardata

Messaggioda Foto UtenteElectroTech » 27 nov 2018, 17:08

Ciao ragazzi ho realizzato questa rete RC per temporizzare l'accensione di un 'altro circuito, la domanda è come posso scaricare il condensatore piu velocemente? Mi spiego meglio , quando l'interruttore S1 viene chiuso il condensatore C1 si carica mediante la resistenza R1 , ma dopo aver aperto di nuovo l'interruttore il condensatore rimarrà carico , o meglio si scaricherà molto lentamente. Quando l'interruttore verrà chiuso nuovamente , il tempo sarà minore rispetto a quello prestabilito , questo perché il condensatore risulterà ancora carico. Come posso scaricare il condensatore con una curva molto repentina?
Avatar utente
Foto UtenteElectroTech
16 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 72
Iscritto il: 8 nov 2016, 14:46

0
voti

[2] Re: Accensione ritardata

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 27 nov 2018, 17:26

La prima cosa che mi viene in mente è usare un doppio deviatore e una seconda resistenza (quella per scaricare il condensatore) molto minore di R1...

... poi, sicuramente, ci sarà anche una soluzione più elegante, ma al momento non mi viene in mente... :mrgreen:



O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
6.829 2 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 1982
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[3] Re: Accensione ritardata

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 27 nov 2018, 17:34

Lo schema di MAX2433BO è buono :ok:

Quanto è il ritardo in secondi ?

scaricare il condensatore con una curva molto repentina?

Se ti accontenti di 10 volte il tempo di ritardo, metti un resistore di valore 10 volte maggiore in parallelo al condensatore. O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
5.553 4 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2001
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[4] Re: Accensione ritardata

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 27 nov 2018, 17:46

Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
52,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16018
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[5] Re: Accensione ritardata

Messaggioda Foto UtenteElectroTech » 27 nov 2018, 18:33

Grazie per le vostre risposte ragazzi , ma volevo che il tutto fosse automatizzato ,magari con un diodo zener che superata una certa soglia scarica il condensatore . Il problema che non so come fare...
Avatar utente
Foto UtenteElectroTech
16 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 72
Iscritto il: 8 nov 2016, 14:46

0
voti

[6] Re: Accensione ritardata

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 27 nov 2018, 19:38

La tua domanda iniziale è male esposta.
Se l'interruttore fosse l'uscita di un CMOS basterebbe un diodo in parallelo a R1 (interdetto in carica, in conduzione in carica).
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
5.553 4 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2001
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[7] Re: Accensione ritardata

Messaggioda Foto UtenteElectroTech » 27 nov 2018, 19:47

Foto UtenteMarcoD
Hai ragione , il nodo del circuito viene collegato alla base di un transistor che accende e spegne un carico.
Avatar utente
Foto UtenteElectroTech
16 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 72
Iscritto il: 8 nov 2016, 14:46

1
voti

[8] Re: Accensione ritardata

Messaggioda Foto Utentedonciccio » 27 nov 2018, 22:08

Avatar utente
Foto Utentedonciccio
323 1 6 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 579
Iscritto il: 15 ago 2010, 10:43


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti