Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

relè termico motore

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] relè termico motore

Messaggioda Foto Utentegangheri » 3 dic 2018, 11:30

Buongiorno a tutti,

avrei bisogno di un consiglio per quanto rigurda la taratura di un mini relè termico dedicato alla protezione di un motore. In particolare, dovrei tarare a 6,8 A ma attualmente ho in casa un modello che arriva fino a 6,3 A max ed un altro che parte da 7 A come campo di regolazione. Ho già ordinato il prodotto adatto, ma in attesa che arrivi devo fare delle prove di funzionamento della macchina, secondo voi è meglio intanto utilizzare quello a 6,3 A e rischiare interventi (è comunque un auto riarmante) o utilizzare il 7 A ed eventualmente rischiare di danneggiare il motore? In quest'ultimo caso parliamo di 0,2 A di differenza, non so se fidarmi.

Intanto ho installato il 6,3 A (giusto perché lo avevo già cablato...).

Grazie!
Avatar utente
Foto Utentegangheri
5 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 13 ott 2017, 16:49

0
voti

[2] Re: relè termico motore

Messaggioda Foto Utentemir » 3 dic 2018, 12:54

La protezione termica dei motori elettrici, va tarata al valore di corrente nominale fornito dai dati di targa del motore.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
58,3k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19807
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[3] Re: relè termico motore

Messaggioda Foto Utentegangheri » 3 dic 2018, 18:08

mir ha scritto:La protezione termica dei motori elettrici, va tarata al valore di corrente nominale fornito dai dati di targa del motore.

In effetti è quello che sto facendo, la corrente nominale è pari a 6,8 A, ma attualmente non sono in possesso di un relè termico che mi consenta tale taratura, l'ho ordinato e mi arriverà fra qualche giorno. Siccome la macchina è in fase di test, pensavo di utilizzare uno dei relè termici che abbiamo a magazzino, ma posso usare o la taglia più grande (tarando a 7 A) o quella più piccola (tarando a 6,3 A), ma non so quale delle due sia la meno peggio. Con i 6,3 A potrei avere di continuo interventi della termica, mentre col 7 A rischierei di danneggiare il motore. Alla fine è proprio quest'ultimo caso che mi lascia pensieroso, da 6,8 a 7 A corro davvero il rischio di danneggiare il motore?
Avatar utente
Foto Utentegangheri
5 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 13 ott 2017, 16:49

0
voti

[4] Re: relè termico motore

Messaggioda Foto UtentePanella » 3 dic 2018, 18:37

Dipende cosa fa il motore, se si blocca il macchinario ci sono problemi? Ad esempio il motore spinge un materiale plastico che può incollarsi, in questo caso preferirei bruciare il motore.
Se invece stai facendo delle prove preferirei proteggere il motore sopratutto, ad esempio se il macchinario globale non è collaudato e magari il dimensionamento del motore è sottodimensionato rispetto all'effettivo carico meccanico, questo a livello di logica.
A livello pratico considera che i termici hanno un tempo di intervento di t>2h per una corrente pari a 1.05 la corrente regolata e t<2h per una corrente pari a 1.2 Ir, per valori di corrente superiore bisogna considerare lla classe del termico, non vedo quindi una grande differenza tra 6.8A e 7A.
Avatar utente
Foto UtentePanella
697 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 179
Iscritto il: 19 gen 2018, 17:27

0
voti

[5] Re: relè termico motore

Messaggioda Foto Utentegangheri » 4 dic 2018, 13:59

Se il macchinario dovesse fermarsi assolutamente nessun problema, diciamo che non riuscirei a fare una sessione di prove regolare (detta così sembra roba da Formula 1). Nel dubbio, tengo il 6,3 A ed aspetto che arrivi il relè adatto.
grazie mille a tutti!
Ultima modifica di Foto Utentemir il 4 dic 2018, 14:20, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: eliminato quote inutile
Avatar utente
Foto Utentegangheri
5 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 13 ott 2017, 16:49


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 25 ospiti