Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

laser per misura velocità

PLC, servomotori, inverter...robot

Moderatori: Foto Utentecarlomariamanenti, Foto Utentedimaios

0
voti

[1] laser per misura velocità

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 5 mag 2019, 9:51

Stavo cercando un sensore per misura velocità non a contatto. La misura non viene fatta frontalmente ma lateralmente.Immaginate che vi passi davanti un auto (in realtà non c'è un pricipio e una fine) diciamo un auto molto lunga e bisogna stabilire la velocità.
Ho trovato parecchi dispositivi pronti che utilizzano effetto doppler non reisco però a trovare dei sensori da cui partire per costruire il mio prodotto.
non credo che tutti si mettano a realizzare il sensore in proprio, ci vuole ottica particolare, allineamento delle parti sorgente-sensore insoimma per me non è da tutti. Sicuramente c'è qualcuno che produce queste "teste" laser allineate e calibrate e poi ognuno ci mette del suo attorno.
Non riesco però a trovare di questi sensori pronti solo prodotti finiti
Magari qualcuno può darmi aiuto
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.497 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1471
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[2] Re: laser per misura velocità

Messaggioda Foto UtenteDrCox » 5 mag 2019, 10:44

luxinterior ha scritto:...lateralmente.Immaginate che vi passi davanti un auto (in realtà non c'è un pricipio e una fine) diciamo un auto molto lunga e bisogna stabilire la velocità.


Mi sfugge come tu possa determinare la velocità di un oggetto di tal tipo che si muove ortogonalmente alla direzione del fascio laser.
Semplifichiamo ulteriormente il problema: hai una lastra, quindi un oggetto bidimensionale, che scivola lateralmente, ortogonalmente al fascio laser. Ti metto pure un ricevitore vicino al trasmettitore ed un ricevitore dal lato opposto.


E' semplice accorgersi quando questo oggetto intercetta il fascio, in quanto il ricevitore opposto non vede più segnale, il ricevitore vicino al TX vedrà il fascio con un certo ritardo (dato da 2 volte la distanza tra TX e la lastra).



E' semplice ricavare l'informazione relativa all'istante in cui l'oggetto ha interrotto il fascio.
Se poi l'oggetto continua a scorrere, ad un certo punto il fascio tornerà a raggiungere il ricevitore opposto:


L'unica informazione che possiamo ottenere, però, è l'intervallo temporale di quando il fascio si è interrotto. La distanza dall'oggetto resta fissa durante tutto l'attraversamento, non hai variazioni della lunghezza d'onda del fascio.
Per ricavare la velocità, devi necessariamente conoscere la lunghezza della lastra. Se non conosci la lunghezza, non puoi ricavarne la velocità.

A maggior ragione, se ipotizziamo una lunghezza infinita, con la lastra sempre a "contatto" con il fascio


ricavare la velocità di spostamento laterale di questa lastra non è possibile.

Avresti qualche speranza se l'oggetto non fosse uniforme, ma avesse delle evidenti variazioni di pattern sulla superficie, ad es., visto dall'alto:


in tal caso, con il fascio laser che incide sempre lateralmente, visto dall'alto appare così:


avresti dei piccoli effetti Doppler in occasione delle variazioni di spessore dell'oggetto.
Se conosci perfettamente la struttura geometrica dell'oggetto (e dunque la periodicità con cui queste variazioni di spessore avvengono, ossia quanto distano l'una dall'altra), allora accorgendoti di quando hai uno shift nella lunghezza d'onda sai che stai passando da uno spessore al valore di spessore successivo, e conoscendo la distanza tra di essi l'informazione temporale ricavata dal laser ti permette di determinare la velocità-
"The past is not really the past until it has been registered. Or put another way, the past has no meaning or existence unless it exists as a record in the present."
John Archibald Wheeler
Avatar utente
Foto UtenteDrCox
2.592 2 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 682
Iscritto il: 8 giu 2010, 21:42

1
voti

[3] Re: laser per misura velocità

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 5 mag 2019, 10:50

Scusami non riesco a risponderti (Materia tutta nuova per me, studio leggo ma non ho ancora le idee chiare)
ti metot un paio di link
questo è il principio di funzionamento ma se cerchi laser LDV ne trovi parecchi
http://measurementsci.com/how-an-ldv-lda-works/

e questo è l'unico prodotto pronto all'uso che finora osno riuscito a trovare
http://measurementsci.com/products/minildv/
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.497 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1471
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

2
voti

[4] Re: laser per misura velocità

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 5 mag 2019, 23:48

Io userei due laser che vengono interrotti uno dopo l'altro dall'oggetto che passa.
Sapendo la distanza (fissa) tra i due raggi laser paralleli e l'intervallo di tempo tra l'interruzione del primo e del secondo, puoi calcolare la velocità dell'oggetto.
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
14,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2253
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[5] Re: laser per misura velocità

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 6 mag 2019, 9:10

Ok però i prodotti della "concorrenza" non fanno così misurano in continuo
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.497 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1471
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[6] Re: laser per misura velocità

Messaggioda Foto Utenteharpefalcata » 6 mag 2019, 9:15

Una specie di autovelox?
Avatar utente
Foto Utenteharpefalcata
295 1 3 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 324
Iscritto il: 28 lug 2015, 21:03

0
voti

[7] Re: laser per misura velocità

Messaggioda Foto UtenteDrCox » 6 mag 2019, 9:16

GuidoB ha scritto:Io userei due laser che vengono interrotti uno dopo l'altro dall'oggetto che passa.
Sapendo la distanza (fissa) tra i due raggi laser paralleli e l'intervallo di tempo tra l'interruzione del primo e del secondo, puoi calcolare la velocità dell'oggetto.


L'avevo pensato anche io, ma ha chiesto espressamente di misurare la velocità di un oggetto molto lungo (
luxinterior ha scritto:non c'è un pricipio e una fine


), assumiamone lunghezza infinita, quindi non potendosi basare sulla discontinuità di quando l'oggetto c'è e quando non c'è
"The past is not really the past until it has been registered. Or put another way, the past has no meaning or existence unless it exists as a record in the present."
John Archibald Wheeler
Avatar utente
Foto UtenteDrCox
2.592 2 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 682
Iscritto il: 8 giu 2010, 21:42

0
voti

[8] Re: laser per misura velocità

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 6 mag 2019, 9:24

Oddio non prendete per oro colato le mie considerazioni Sono ancora "vergine" sull'argomento e potrei prendere delle cantonate clamorose.
da come l'ho capita io i sistemi LDV misurano la velocità in continuo anche lateralmente. Ad esempio trovo molte applicazioni per la misura velocità in un fluido che scorre dentro un tubo e qui non c'è un inizio e una fine.

Anche io pensavo all'autovelox ma l'autovelox credo misuri frontalmente non lateralmente e se lo fa lateralmente ha comunque due punti precisi di inzio e fine vettura
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.497 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1471
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[9] Re: laser per misura velocità

Messaggioda Foto Utenteelfo » 6 mag 2019, 9:33

luxinterior ha scritto:misura velocità in un fluido che scorre dentro un tubo e qui non c'è un inizio e una fine

In questo caso si hanno due trasduttori sul tubo e viene misurato il tempo di propagazione - dipendente dalla velocita' del fluido - di un'onda (acustica?) tra i due trasduttori posti a distanza nota.
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.924 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1276
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[10] Re: laser per misura velocità

Messaggioda Foto UtenteDrCox » 6 mag 2019, 10:04

luxinterior ha scritto:Oddio non prendete per oro colato le mie considerazioni


Ok sulle considerazioni, ma sulla definizione del problema che vuoi risolvere devi essere chiaro.
L'oggetto di cui vuoi misurare la velocità laterale come è fatto? Dobbiamo assumerne lunghezza infinita (quindi non possiamo basarci sulla discontinuità di quando l'oggetto "arriva" e quando "sparisce") o no? La superficie come è fatta?
"The past is not really the past until it has been registered. Or put another way, the past has no meaning or existence unless it exists as a record in the present."
John Archibald Wheeler
Avatar utente
Foto UtenteDrCox
2.592 2 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 682
Iscritto il: 8 giu 2010, 21:42

Prossimo

Torna a Automazione industriale ed azionamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti