Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Messaggioda Foto UtenteGNOMO » 21 nov 2019, 13:17

Buon giorno a tutti,

sono a digiuno da molto tempo di elettronica e mi sono perso in un bicchiere d'acqua.

Devo sostituire le lampade WY21W 21watt x 2 lato sinistro e viceversa con lampade a led per le frecce dell'automobile. Devo creare una resistenza tale che l'intermittenza funzioni regolare come cadenza.

Premessa che voglio usare una sola resistenza perche' non riesco a metterle sulle singole luci per questioni di spazio fatto dei calcoli approsimativi mi viene fuori una resistenza di (12volt) 42watt 6,8ohm per comandare una linea di frecce chiedo conferma se non ci sono errori. Vi chiedo anche se ci sono alternative alle resistenze corrazzate o qualcosa di meno esoso per far funzionare regolare l'intermittenza? Grazie a tutti.
Avatar utente
Foto UtenteGNOMO
5 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 20 apr 2014, 19:36

1
voti

[2] Re: CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 21 nov 2019, 14:02

Creare una resistenza, così come qualunque altra cosa, non è possibile, con le leggi del nostro universo.

Se vuoi inserire una resistenza da porre in parallelo alle lampade delle frecce per non alterare la frequenza con cui lampeggiano, in modo che assorba la stessa potenza che assorbirebbe una lampada da 21 W (o due? Mi pare di capire, da quanto scrivi, che le frecce sarebbero composte da due lampade in parallelo, probabilmente una anteriore e una posteriore) bisogna conoscere quanta potenza elettrica assorbano le lampade LED e poi dimensionare correttamente una resistenza per fare in modo che, complessivamente, il tutto assorba una potenza di 21 W (oppure di 42 W se le lampade sono due).

Previo che non capisco perché tu voglia fare ciò, non ho dati sufficienti per risponderti.

Una considerazione importante: alterare l’impianto di illuminazione di un veicolo è vietato dal codice della strada e comporta il fermo del veicolo, nonché multe salate e decurtazione punti patente.
Su questo punto il forum non si assume responsabilità in merito.
Sei sicuro di stare facendo una cosa che non avrà conseguenze spiacevoli?

Ciao,
Pietro.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9550
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[3] Re: CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 nov 2019, 14:05

e aggiungiamo che non ha senso una simile modifica, visto che le lampadine delle frecce sono quasi sempre spente e quindi non si bruciano mai...

E sono anche modifiche vietate dal Codice della Strada...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
28,0k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7711
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[4] Re: CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 21 nov 2019, 14:09

richiurci ha scritto:e aggiungiamo che non ha senso una simile modifica, visto che le lampadine delle frecce sono quasi sempre spente e quindi non si bruciano mai...

Se è per questo, dato che oggi tutte le lampade LED contengono un convertitore switching e non una semplice resistenza per questioni di efficienza e di dissipazione termica, il fatto di usarle per le frecce potrebbe fare sì che si brucino prima di quelle “old fashion” a filamento. :-)
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9550
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[5] Re: CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Messaggioda Foto Utenteedgar » 21 nov 2019, 14:13

Ha poco senso mettere lampade a risparmio energetico per sprecare la stessa quantità di energia su una resistenza. In caso di incidente, modifiche non omologate all'auto ti potrebbero costare care.
Lascia quelle ad incandescenza, fai prima e non hai rogne.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.652 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2736
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[6] Re: CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Messaggioda Foto UtenteGNOMO » 21 nov 2019, 15:00

E' sotto la mia responsabilita' la richiesta e considerazione dell'argomento ! Vi svincolo da ogni cosa.

Ma per le lampadine credo sia un ginepraio perche sfido a smontare le vostre w5w wy21w magari comprate al brico o simili e trovare il codice di fabbricazione e ommologazione ! Per luci diurne e fari abbaglianti e annabaglianti è un'altra cosa. perché quelli vengono controllati pure alla revisone !

Il senso non è il risparmio energetico ma la resa, l'efficenza di visibilita' raddoppia ! A confronto del classico zoccolo in vetro ! Il fatto della resistenza è che deve tenere la stessa cadenza di lampeggio con lampada a filamento per non perdere i cicli.

Quindi ricapitolando devo sapere l'assorbimento della lampada a led poi calcolare la resistenza per il lampeggio?

Su linea puramente teorica per una lampadina singola ho trovato questi risultati: volt 12 watt 21 ohm 6,8 A 1,75 questa è la condizione dove l'intermittenza funziona. Se la resistenza con i stessi risultati citati simula il carico della lampada posso mettere qualunque led a 12 volt. Una Alternativa di componente alle costose resistenze corrazzate ? Che alternativa di circuito o altro posso fare ?
Avatar utente
Foto UtenteGNOMO
5 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 20 apr 2014, 19:36

0
voti

[7] Re: CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 21 nov 2019, 15:11

Nessuna alternativa... se devi assorbire 21 W, questi devono pur andare a finire da qualche parte.

Quanto assorbe una lampada LED?
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9550
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[8] Re: CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Messaggioda Foto Utenteedgar » 21 nov 2019, 16:46

GNOMO ha scritto:Una Alternativa di componente alle costose resistenze corrazzate ?

Quando si provano gli alimentatori, l'alternativa alle "costose resistenze corrazzate" tipicamente è ... una lampadina :-|
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.652 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2736
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[9] Re: CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 21 nov 2019, 17:18

Visto che nonostante l'avviso

PietroBaima ha scritto:(...) Una considerazione importante: alterare l’impianto di illuminazione di un veicolo è vietato dal codice della strada e comporta il fermo del veicolo, nonché multe salate e decurtazione punti patente.
Su questo punto il forum non si assume responsabilità in merito.
(...)


la discussione continua, se vuoi alternative meno costose delle resistenze corazzate, fai una ricerca sul web come "intermittenza elettronica per frecce" o "lampeggiatore elettronico per frecce", troverai dispositivi che possono sostituire integralmente il modulo intermittente elettromeccanico e supportano sia le comuni lampade che quelle a led...

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
9.049 3 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2414
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[10] Re: CONSIGLIO CONSIDERAZIONI SU RESISTENZA FRECCE LED

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 21 nov 2019, 17:21

Se proprio vuoi mettere una lampadina a led, ne trovi quante ne vuoi sui principali negozi online. Vengono utilizzate da coloro che hanno vetture recenti, dotate di sistema di controllo dell'efficienza delle luci, ed hanno lo scopo di ingannare il sistema di rilevazione guasti, che potrebbe interpretare un basso di consumo di corrente come un guasto alla lampadina.
Ci sono lampadine a led con resistenza corazzata da collegare in parallelo alla lampadina (valori sui 6 ohm e 50 watt) e ci sono anche quelle con resistenza incorporata. Entrambe le tipologie:
  • hanno un consumo totale che si aggira sui 21 watt a tensione nominale, e pertanto funzionano (o dovrebbero funzionare) senza problemi;
  • hanno un'affidabilità tutta da verificare (da quel che si legge su Internet, trovare un kit che funzioni a lungo è da considerarsi un evento fortunato);
  • sono entrambe "fuorilegge" per il Codice della Strada.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.918 2 3 6
Master
Master
 
Messaggi: 1247
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti