Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

13
voti

Il semaforo (parte 1 )

Questo è il mio primo articolo su Electroyou e prima di tutto vorrei ringraziare per l'aiuto :

che mi hanno dato una mano per realizzarlo.
e

  • mio nonno che mi ha dato una grande mano a saldare il tutto

Tutto è incominciato quando il professore di pratica della mia scuola ci ha chiesto di costruire quello che volevamo. Mi è venuta subito l'idea di realizzare un semaforo e per questo mi sono rivolto su questo sito.
Il semaforo è solo uno e questo è il relativo schema per la realizzazione:

Per la realizzazione ho usato questo materiale:

  • 1 ponte raddrizzatore
  • 1 led verde
  • 1 led rosso
  • 1 led arancione
  • due condensatori elettrolitici da 100uF
  • due resistenze da 220 ohm
  • una resistenza da 100k ohm,
  • una resistenza da 470 ohm
  • due NE555( la tensione utilizzata è quella di 12 V in corrente continua ).

L'NE555

è un'integrato che solitamente ha 8 pin. Il numero uno per il collegamento a massa, il numero 2 che va al trigger del 555, il numero 3 va all'uscita che ha una corrente massima di 200 mA,il numero 4 viene usato per il reset (ma normalmente non viene usato e si collega alla Vcc), il numero 5 per il controllo, il numero 6 la soglia, il numero 7 per la scarica mentre al numero 8 viene collegato al positivo della tensione come mostrato nello schema:

NE555

NE555

.

Ho usato una basetta millefori e insieme a mio nonno abbiamo saldato tutti i componenti, ed il risultato direi che è venuto abbastanza bene.
Il funzionamento del semaforo è questo: quando alimento il trasformatore il led rosso si illumina; poi, dopo 7 secondi, scatta il verde, poi, dopo 9 secondi, diventa giallo e infine il giallo dura 3 secondi, e ripete il solito ciclo finché non stacco corrente.

Un altro tipo di schema per costruire il semaforo è questo postato da RenzoDF:
semaforo secondo RenzoDF

semaforo secondo RenzoDF

C'è anche l'aggiunta di due pulsanti per i pedoni. Questa soluzione ovviamente costa molto di più con componenti elettromeccanici come relè temporizzati e relè o contattori come ad esempio K1 (nello schema) oppure ancora questo tipo di soluzione: Traffic Light che non ho scelto perchè il contatore a 10 vie non è facile trovarlo.
Io ho scelto il primo schema per il costo e per lo spazio occupato, che era molto meno rispetto a quello di relè temporizzati e contattori.
Il risultato è stato il seguente: 9 di pratica come voto migliore di tutta la classe.
Ringrazio tutti per la visione e spero che vi sia piaciuto. (Purtroppo non ho potuto postare le foto di ciò che ho fatto perchè il cavetto USB della mia macchina fotografica è rotto , appena sarà possibile posterò le foto ).
Nel prossimo articolo avrei intenzione di parlare di un semaforo creato con lo SCU datomi da TardoFreak . Alla prossima =)

Ciao Federico

4

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

Grazie matteo375 :)

Rispondi

di ,

Complimenti!

Rispondi

di ,

grazie mille =)

Rispondi

di ,

Bravo! Voto di incoraggiamento!

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.