Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

12
voti

Premio IgNobel 2014: le ricerche, scoperte ed invenzioni più assurde del 2014

Pronti per scoprire quali sono stati i premi più "IgNobel" di quest'anno :) ?
Lo ricordiamo : il premio IgNobel, è quello che va alle invenzioni, scoperte, ricerche più improbabili, assurde, fantasiose (e chi più ne ha, più ne metta) che si sono realizzate nei vari campi della cultura e del sapere.
Anche quest'anno la cerimonia si è tenuta al Sanders Theater, presso la Harvard University.



Questo è il nostro 3° articolo sulla premiazione, dopo quelli del 2012 e del 2013.


Questo è, per chi volesse vederlo, il video completo della cerimonia (tratto da : http://www.improbable.com/ig/2014/) che si è tenuta il 18 Settembre :



Ma passiamo direttamente ai vincitori di ciascuna categoria.



Indice

Arte

In questa categoria hanno vinto gli italiani Marina de Tommaso, Michele Sardaro e Paolo Livrea, neuroscienziati dell'Università di Bari, per aver realizzato uno studio sul dolore provato mentre si osserva una brutta opera d'arte e si è contemporaneamente colpiti da un raggio laser alla mano.
Il loro studio è consultabile a questo link :
http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1053810008001177.


Il risultato dello studio è che una bella opera d'arte funzionerebbe da antidolorifico; al contrario una brutta opera d'arte non è propriamente indicata.


Economia

L'Italia ne esce ancora vincitrice. Il premio alla categoria è stato infatti assegnato all'Istat (ovvero l'Istituto Nazionale per la Statistica), "per aver preso orgogliosamente l’iniziativa di adempiere al mandato dell’Unione Europea di aumentare l'entità ufficiale della propria economia nazionale includendo i proventi da prostituzione, vendita illegale di droghe, contrabbando oltre che di tutte le altre operazioni finanziarie illecite tra partecipanti volontari".


http://www.istat.it/it/archivio/122962.


Fisica

Premio assegnato ai ricercatori giapponesi Kiyoshi Mabuchi, Kensei Tanaka, Daichi Uchijima e Rina Sakai, per aver condotto uno studio sull'attrito che si genera tra scarpa e una buccia di banana e tra quest'ultima ed il pavimento nel momento in cui la si calpesta.
Lo studio è visibile al seguente indirizzo : https://www.jstage.jst.go.jp/article/trol/7/3/7_147/_article.


Neuroscienze

Un team composto da scienziati canadesi e cinesi (Jiangang Liu, Jun Li, Lu Feng, Ling Li, Jie Tian, e Kang Lee) vince il premio per aver effettuato uno studio su cosa avviene nel cervello delle persone quando vedono il volto di Gesù nelle fette di pane tostato (il fenomeno in questione è conosciuto come pareidolia), consultabile qui : http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0010945214000288.



Psicologia

Peter K. Jonason, Amy Jones, e Minna Lyons, hanno condotto uno studio in cui si evidenzia che le persone che restano sveglie fino a tardi, sono tendenzialmente più narcisiste, manipolatrici e psicopatiche di coloro che si svegliano presto la mattina. Ecco lo studio : http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0191886913001918.



Salute pubblica

Il premio va a Jaroslav Flegr, Jan Havlíček e Jitka Hanušova-Lindova, e a David Hanauer, Naren Ramakrishnan, Lisa Seyfried (da Repubblica Ceca, Giappone, USA e India), per aver effettuato degli studi sull'influenza che la presenza di un gatto può avere sulla salute mentale del suo padrone.
Ecco dove visionare gli studi effettuati :



Biologia

Sono stati premiati Vlastimil Hart, Petra Nováková, Erich Pascal Malkemper, Sabine Begall, Vladimír Hanzal, Miloš Ježek, Tomáš Kušta, Veronika Němcová, Jana Adámková, Kateřina Benediktová, Jaroslav Červený e Hynek Burda (da Repubblica Ceca, Germania e Zambia).
Anche in questo campo non mancano le sorprese. Il team di ricercatori è stato infatti premiato per aver dimostrato che quando i cani devono espletare i propri bisogni fisiologici, allineano il proprio corpo con le linee nord-sud del campo magnetico terrestre, come dimostrato nel loro studio : http://www.frontiersinzoology.com/content/10/1/80.



Medicina

Dalla medicina arriva un pratico rimedio per arginare l'epistassi. Chi ne soffre potrà infatti servirsi di carne di maiale stagionata, come hanno dimostrato Ian Humphreys, Sonal Saraiya, Walter Belenky e James Dworkin (Usa, India) : http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22224315.


Scienze artiche

Per questa categoria alquanto insolita, sono stati premiati Eigil Reimers e Sindre Eftestøl, ricercatori tedeschi e norvegesi, per aver studiato le reazioni di spavento provate dalle renne nel vedere degli esseri umani travestiti da orsi polari.
Lo studio è qui : http://www.bioone.org/doi/abs/10.1657/1938-4246-44.4.483?journalCode=aare&.



Nutrizione

Il premio alla categoria è stato vinto dagli spagnoli Raquel Rubio, Anna Jofré, Belén Martín, Teresa Aymerich, e Margarita Garriga, per questo studio : http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0740002013001548, in cui si descrive come isolare i batteri dalle feci dei bambini per produrre delle salsicce probiotiche.



Sitografia

10

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

Grazie a te '''sebago''' :) .

Rispondi

di ,

Grazie anzitutto a asdf per l'articolo. badilantcarogna, le salsicce probiotiche lasciamole volentieri a tutti questi primitivi che dopo millemila e pussa anni ancora devono imparare come si mangia. P.S.: le salsicce mie le faccio da memedesimo (ma non con la cacca, beninteso) :-))), a quelli che fanno questi "studi" li costringerei a mangiare "quello che resta" dopo aver isolato i batteri. Buon anno a tutti

Rispondi

di ,

Grazie a te per l'apprezzamento '''badilant''' :).

Rispondi

di ,

Grandissimi! Grazie per l'articolo. Le salsiccie probiotiche.... sarebbero da segnalare a Sebago, lui ne è un grande consumatore. :)

Rispondi

di ,

Buon anno anche a te '''richiurci''' :).

Rispondi

di ,

beh..anche riguardo le salsicce preferisco quelle fatte con metodi tradizionali.... Buon anno a tutti!

Rispondi

di ,

'''gianpox''', sulla pagina "Improbable Research" (relativa proprio ai premi IgNobel, infatti c'è scritto : "The Ig Nobel Prizes honor achievements that make people LAUGH, and then THINK. The prizes are intended to celebrate the unusual, honor the imaginative — and spur people's interest in science, medicine, and technology.". Il fine è proprio quello :) .
'''Guerra''', sono convinto anche io che per l'epistassi sono migliori i metodi antichi :).
'''carlomariamanenti''', ti ringrazio come sempre per l'apprezzamento che hai nei miei confronti, mi fa piacere che l'articolo sia di tuo gradimento :).

Rispondi

di ,

Grazie asdf, sono felicissimo di poterti leggere nuovamente!

Rispondi

di ,

Rimedio per l'epistassi... al momento preferisco i metodi tradizionali ;)

Rispondi

di ,

Tante risate con un nobile fine: attrarre l'interesse del pubblico sulla scienza .

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.