Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Esistono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] Esistono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Messaggioda Foto Utenteenea » 19 feb 2017, 21:19

Non so se la domanda la sto ponendo nella sezione giusta. Ho relizzato a scopo didattico un piccolo alternatore con dei magneti , girando il rotore con una manovella riesco a fare circa 0.5 v con il tester rilevo la tensione...ma volevo attaccarci una lampadina mi sembrava più immediato per spiegare il fenomeno...avete notizia di qualcosa da poterci accaccare che faccia un po' di luce? O_/
Il blog degli impianti
di enea pacini - firenze
Avatar utente
Foto Utenteenea
224 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 252
Iscritto il: 23 gen 2009, 21:34
Località: Firenze

0
voti

[2] Re: Esitono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Messaggioda Foto Utentemir » 19 feb 2017, 22:16

enea ha scritto: ...riesco a fare circa 0.5v V ...

E' un valore di tensione troppo basso per poter alimentare un diodo led, che se non erro scendono a tensioni di polarizzazione minime di 1,3 (alcuni led SMD), nel caso di una comune lampadina, direi altrettanto senza poi tralasciare la grandezza intensità di corrente a maggior ragione se si vuole considerare una lampadina.
enea ha scritto:più immediato per spiegare il fenomeno...

Forse utilizzare un comune multimetro con un display di dimensioni generose per la lettura e magari anche retroilluminato può essere una soluzione.. ;-)
Avatar utente
Foto Utentemir
61,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20758
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[3] Re: Esitono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 19 feb 2017, 23:02

Tempo fa avevo cercato su ebay lampadine a bassissima tensione e ne avevo trovate da un minimo di 1 V (russe, mi pare). Da meno di 1 V, niente. Però con 0,5 V (e sufficiente corrente) potrebbero arrivare ad accendersi leggermente o almeno arrossare il filamento di tungsteno.

I comuni LED rossi richiedono 1,8 - 1,9 V e almeno 2-3 mA (massimo 20 mA) perché si veda qualcosa.

Se la tua tensione alternata avesse un valore di picco di almeno 1 V (e quindi, se sinusoidale, un valore efficace di almeno 0,7 V) potresti provare ad ottenere brevi lampeggi da un LED rosso con un raddoppiatore di tensione tipo questo:



Se non è sufficiente, si può fare anche un triplicatore o quadruplicatore di tensione.

Oppure, raddrizzando la tensione, potresti provare a far girare un "motorino solare", ovvero un piccolo motore elettrico che funziona anche con la bassissima tensione fornita da una cella fotovoltaica (0,45 V se non ricordo male).

Oppure ancora potresti alimentare un altoparlantino che segnali con un suono udibile la presenza di una tensione alternata.
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
15,7k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2375
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[4] Re: Esitono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Messaggioda Foto UtenteCarloCoriolano » 19 feb 2017, 23:39

enea ha scritto:Non so se la domanda la sto ponendo nella sezione giusta. Ho relizzato a scopo didattico un piccolo alternatore con dei magneti , girando il rotore con una manovella riesco a fare circa 0.5 v con il tester rilevo la tensione...ma volevo attaccarci una lampadina mi sembrava più immediato per spiegare il fenomeno...avete notizia di qualcosa da poterci accaccare che faccia un po' di luce? O_/


Se aggiungi un moltiplicatore di giri, magari arrivi ad 1 V efficace e, grazie ai valori di pico, magari un LED lo accendi.
Oppure, raddoppia il numero di spire.
Avatar utente
Foto UtenteCarloCoriolano
1.446 3 4 7
---
 
Messaggi: 1024
Iscritto il: 24 mag 2016, 13:08

3
voti

[5] Re: Esitono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Messaggioda Foto Utentegammaci » 20 feb 2017, 0:21

Esistono integrati boost converters che con soli 300 mV di alimentazione possono pilotare in uscita un LED bianco a 3,3V. Esempio il TPS61202
Serve sempre un circuito ...
Da soli conosciamo alcune cose.
In molti ne conosceremo molte di più.
Avatar utente
Foto Utentegammaci
3.838 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1040
Iscritto il: 27 feb 2014, 12:20

0
voti

[6] Re: Esistono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 20 feb 2017, 21:27

Non hai possibilità di intervenire sulla macchina per ottenere una tensione di poco più elevata.
Cosa usi come motore primo?
Come hai realizzato l'avvolgimento statorico?
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.227 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

2
voti

[7] Re: Esistono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Messaggioda Foto Utenteenea » 20 feb 2017, 21:42

Prima di tutto grazie l'attenzione.
Per Mir:avevo considerato anch'io eventualmente di metterci in alternativa un voltmetro...
una cosa del genere potrebbe funzionare?
https://www.amazon.it/sourcingmap-Alimentazione-Display-Pannello-Voltmetro/dp/B00JR58MAY/ref=sr_1_25?s=electronics&ie=UTF8&qid=1487619192&sr=1-25&keywords=voltmetro+ac

Per Guido :Non ho ancora preso una decisione definitiva....
Sono curioso: come funziona questo circuito con diodo schottKy?

Per Carlo :
-con le spire siamo al massimo come puoi vedere dalla foto...
-Inoltre è trasmissione diretta...
Allegati
2017-02-20 10.58.29.jpg
Il blog degli impianti
di enea pacini - firenze
Avatar utente
Foto Utenteenea
224 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 252
Iscritto il: 23 gen 2009, 21:34
Località: Firenze

0
voti

[8] Re: Esistono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 20 feb 2017, 21:47

Ha 4 poli, vero?
Mi sbaglio, oppure ha il posto per inserire una seconda bobina da apporre in serie alla prima?
In alternativa potresti anche mettere una piletta e realizzare un piccolo circuitino amplificatore.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.227 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[9] Re: Esistono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 20 feb 2017, 21:48

prova questo circuito che va da 0,3v http://www.evilmadscientist.com/2007/we ... ule-thief/
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
5.097 4 6 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2639
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[10] Re: Esistono led o lampade a tensioni inferiori 0.5 V?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 20 feb 2017, 21:52

Si, non occorre però raddrizzare la tensione prodotta?
C'è il margine anche per la caduta sui diodi?
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.227 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti