Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[1] Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 22 feb 2020, 18:51

Vorrei dotarmi di una pinza che sia in grado di misurare da 1mA DC / AC in su (50A sono piu' che sufficenti).
Qualcuno puo' indicarmi un prodotto valido ?
Mi serve per prove di laboratorio o riparazioni, niente a che vedere con strumenti da banco o "di riferimento".
Grazie
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
143 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 271
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

1
voti

[2] Re: Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Messaggioda Foto Utentemir » 22 feb 2020, 20:10

lrinetti ha scritto: misurare da 1mA DC / AC in su (50A sono piu' che sufficenti)

:-k non credo che una pinza amperometrica per misure dell'ordine dei mA, arrivi fino a grandezze dell'ordine delle decine di ampere (50 A) come hai indicato .. comunque per info,sul lavoro per misure di correnti continue dell'ordine delle decine di mA (4-20 mA) oltre ad utilizzare il classico multimetro Fluke, utilizziamo anche questa pinza amperometrica,sempre della Fluke.
Budget a parte, la FLuke fornisce strumentazione molto affidabile.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
60,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20499
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[3] Re: Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Messaggioda Foto Utenteboiler » 22 feb 2020, 20:29

Tektronix TCP305

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,9k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2761
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

1
voti

[4] Re: Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Messaggioda Foto Utentewoodcat » 22 feb 2020, 22:11

lrinetti ha scritto:niente a che vedere con strumenti da banco o "di riferimento".


UNI-T UT210E

Potrebbe essere la soluzione giusta per spendere poco, avendo comunque una pinza che misura AC, DC e mi pare che abbia una risoluzione di 1mA.
Dalle vigenti norme:
Non costruire, compra!
Non riparare, ricompra!
Avatar utente
Foto Utentewoodcat
2.925 1 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 445
Iscritto il: 14 feb 2012, 20:19

1
voti

[5] Re: Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 23 feb 2020, 10:43

woodcat ha scritto:UNI-T UT210E

Potrebbe essere la soluzione giusta per spendere poco, avendo comunque una pinza che misura AC, DC e mi pare che abbia una risoluzione di 1mA.


Mi sembra che le UNI-Trend siano cinesate di buona qualità, ne ho una anche io (altro modello).
Dipende da che cosa gli serve e da quanto vuole spendere, di sicuro non ci può misurare correnti nell'ordine dei milliampere.
Per quell'ordine di grandezza servirebbe una pinza per correnti di dispersione, che di solito non misurano DC.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
7.093 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2409
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[6] Re: Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 23 feb 2020, 10:57

non sono esperto di pinze amperometriche, ma da elettronico direi, le pinze che misurano 1mA fondo scala lo fanno attraverso i fili di connessione, che solitamente hanno per letture di tensione, ohmmetrica ecc, e non attraverso la pinza magnetica.

magari possono esistere ma se così fosse, ritengo che sarebbero strumenti molto specializzati quindi non di largo uso.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.374 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2723
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[7] Re: Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 23 feb 2020, 12:33

Molte grazie per i suggerimenti,
chiedo a Boiler se la TCP305 (o TCP312) richiedono per forza il "Requires TCPA300 amplifier"
oppure possono applicarsi all'ingresso BNC di un qualsiasi oscilloscopio.
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
143 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 271
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

1
voti

[8] Re: Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 23 feb 2020, 12:41

lrinetti ha scritto:chiedo a Boiler se la TCP305 (o TCP312) richiedono per forza il "Requires TCPA300 amplifier"
oppure possono applicarsi all'ingresso BNC di un qualsiasi oscilloscopio.

Lascio che boiler ti risponda per esteso se vorrà (col quale mi scuso per l'intromissione), ma secondo te i progettisti hanno realizzato l'amplificatore perché si annoiavano?

Ogni tanto mi stupisco davvero delle domande che fate...
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
78,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9800
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[9] Re: Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Messaggioda Foto Utenteboiler » 23 feb 2020, 18:05

PietroBaima ha scritto:ma secondo te i progettisti hanno realizzato l'amplificatore perché si annoiavano?

=D> =D> =D>

Foto Utentelrinetti, è una sonda attiva e quindi le serve il suo circuito di controllo e amplificazione.
A parte questo... come pensavi di collegare il connettore della sonda all'oscilloscopio?

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,9k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2761
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

1
voti

[10] Re: Pinza amperometrica AC e DC per basse correnti

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 23 feb 2020, 19:48

woodcat ha scritto:UNI-T UT210EPotrebbe essere la soluzione giusta per spendere poco, avendo comunque una pinza che misura AC, DC e mi pare che abbia una risoluzione di 1mA.


Posseggo quel modello. L'ho preso come strumento di "battaglia" per non dover impiegare sempre in campo una strumentazione professionale con calibrazione SIT.
Debbo dire che mantiene sostanzialmente le promesse, in termini di prestazioni reali, così come vengono riportate nei dati tecnici.
Non lo definirei certo uno strumento di riferimento, ma debbo dire che fa abbastanza bene il suo lavoro. Per quello che costa.
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
4.763 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

Prossimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti