Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

2
voti

Piove ... senti come piove...

Spesso in cantiere mi capita di verificare quanta poca attenzione si tiene nel garantire il giusto grado di IP nell 'installazione degli impianti.

Un' errore frequentissimo ma da non sottovalutare è il fissaggio delle scatole di derivazione stagne da parete senza prestare attenzione che...


Una scatola di derivazione per esempio IP56 se mal installata perde in effetti parte della sua protezione.

Un esempio classico è fissare la scatola a parete con i classici tasselli da 6mm senza curarsi di apporre i tappi coprivite dopo il fissaggio o addirittura inventarsi fori dove non ci dovrebbero essere(per esempio..."metto un bel tassello anche in centro scatola così tiene meglio).

Un altro esempio più subdolo ma allo stesso modo compromettente è la scelta e il giusto serraggio dei pressacavi.
Scegliere il pressacavo della misura giusta (per il cavo utilizzato) e serrare lo stesso in modo che non vi siano possibilità di compromettere il grado prefissato di IP è cosa assai importante quanto chiudere il coperchio della scatola stessa.

Che dire poi dei mix di raccorderia dove si parte con Scatola Tubo IP65 per poi passare a Manicotti Tubo Tubo IP40.

E poi l' ingrato compito di fresare le scatole...
Una fresata che presenta sbavature di plastica non rimosse o addirittura errori nel diametro della stessa sicuramente non è di grande aiuto nel mantenere l' IP desiderato.

Ma di questi esempi ne esistono a bizzeffe ma cosa certa è che spesso vi si presta poca attenzione.

SINTESI

Molti si chiederanno... tutto questo è scontato...perchè lo scrive...

La mia unica risposta è...
Tutti lo sanno ma pochi lo fanno...
Così si continua a installare materiali senza usare le giuste accortezze, fissando lampade, cassette di derivazione, scatole portafrutti e quant' altro ipoteticamente protetti dalle insidie dell' acqua ma così poi non è.

Leggere le istruzzioni del produttore prima di installare dei componenti e prestare la giusta attenzione nei dettagli male di sicuro non fa.

Altrimenti...continuiamo con i soliti pesciolini rossi all' interno di lampade e scatole di derivazione

1

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

In effetti molte delle IP65 sono in realtà delle IP64,5. Tante volte mi è capitato di vedere la fresatura per alloggiare il PG ben più larga della sezione di quest'ultimo, sicchè la ghiera esagonale lasciava addirittura luce rispetto al foro in prossimità di alcuni spigoli.

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.