Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

9
voti

Programma GEstione COmponenti

Dubbioso

Dubbioso

Nel lontano 2008, quando ho notato i primi segni di obsolescenza della mia memoria, mi sono detto che sarebbe stato comodo e utile avere uno strumento per raccogliere le informazioni principali sui componenti elettronici attivi conservati nei miei cassetti. In particolare, la piedinatura e il package del chip, con un accesso veloce agli altri dati contenuti nei datasheet.

E' nato cosi' il programma GeCo che dalla versione 1.0 iniziale é arrivato oggi alla versione 7.3.3
L'obiettivo di questo post è far conoscere la sua esistenza a chi, potenzialmente interessato, non é mai inciampato nel mio sito.

Indice

Presentazione

Gestione Componenti

Gestione Componenti

GeCo gira in ambiente Windows, nelle versioni testate XP (SP3) e Windows 7; per le versioni successive non ho riscontri affidabili per cui non do garanzie.
Una versione Linux (Ubuntu 12.10) é stata tradotta in Gambas (IDE Basic), ma questa é stata abbondonata per le troppe differenze a livello di GUI introdotte da GTK.

GeCo è da sempre pubblicato sul mio sito BoxIdee liberamente disponibile per il download dell'eseguibile e del sorgente in Visual Basic 6.
Nel tempo, anche su suggerimenti da parecchi utilizzatori, le funzionalita' si sono ampliate e sono stati corretti circa 1878 bugs :-) (ne rimangono solo un migliaio!).

Nonostante l'interfaccia sia in Italiano e il codice del programma 'quasi', GeCo ha suscitato un certo interesse anche a livello internazionale, avendo utenti documentati in alcuni paesi esteri, tra i quali USA, Perù, India, Thailandia,... Per questo, con la Release 7.0 é stata introdotta anche una versione in Inglese, poi pero' 'congelata' perché troppo onerosa da mantenere.


Interfaccia Utente

La finestra si presenta suddivisa in 3 aree:

  • Elenco dei componenti

Mostra i componenti selezionati e riporta il Tipo, il Codice, il Produttore, la Quantita' e la Data di inserimento.
Ogni colonna puo' essere ordinata (ascendente o discendente) con un click nell'intestazione. Un click col tasto destro in una colonna apre un sotto menu' dal quale si puo' scegliere quali componenti selezionare (tutti, per Tipo, per Produttore).

  • Informazioni

Contiene tutti i campi associati al componente. In modalita' consultazione, tutti i campi sono bloccati e non si possono modificare. Essi vengono sbloccati solo in modalita' Nuovo o Modifica componente. Alcuni campi sono obbligatori (segnalato dal Tip che si apre posizionando il cursore sopra un campo) e se assenti viene visualizzata una finestra di avviso.
Sul lato destro ci sono i campi per selezionare il PDF del datasheet nella cartella Datasheet e l'immagine ritagliata a piacere contenuta nella cartella Pic. Personalmente creo queste immagini aprendo il datasheet e ritagliando un'area opportuna con un programma di grafica che consente lo screen capture.

Utile a sapersi
I campi Extra 1,2 e 3 sono liberamente utilizzabili come si vuole; i contenuti sono registrati come valore stringa, per cui possono essere sia numeri che testo. Il nome dei campi è personalizzabile nel file Info.ini che contiene, tra l'altro, i nomi di questi campi; con un comune editor di testi si possono cosi' modificare facilmente.

  • Immagine

Visualizza l'immagine associata al componente. Questa puo' essere a dimensioni reali (in questo caso è scorrevole con le solite frecce), oppure di dimensioni fisse adattate alla riquadro (puo' comportare la distorsione dell'immagine). La scelta é tramite un'opzione di menu'.


Menu' e Barra Menu'

La barra dei menu' é suddivisa in 4 sezioni:

  • Gestione componente - pulsanti Nuovo, Modifica, Annulla, Salva, Elimina
  • Presentazione - pulsanti 'Mostra PDF', 'Visualizza in Browser', dimensione immagine 'Reale' o 'Adattata', modifica 'Tabelle', modifica 'Percorsi'.
  • Ordinamento - per Tipo, per Produttore, per Codice, per Data.
  • Ricerca - estrai i componenti che hanno nel codice o nella descrizione il testo inserito nel campo di ricerca; i 2 pulsanti consentono di selezionare questi prodotti oppure riselezionare tutti i componenti.

L'ultimo pulsante é ovviamente per terminare il programma. NOTA BENE: per chiudere il programma é obbligatorio usare questo pulsante; il click sulla consueta icona a X di termine programma è disabilitata; questo per consentire al programma di salvare le informazioni d'uso.

Tutti i comandi della barra Menu' sono replicati nei menu' a discesa.
Il Menu' contiene anche la voce ulteriore di Aiuto e Informazioni.


Informazioni tecniche

Il programma é essenzialmente un Database testuale che si appoggia a 4 tabelle:

  1. Componenti
  2. Produttori
  3. Tipi
  4. Package

Il file Componenti.dat è il vero e proprio database e include i campi informativi, logicamente raggruppabili in Automatici, Obbligatori, Raccomandati e Opzionali:

Automatici:

  • ID Codice: indice del componente (generato sequenzialmente
  • ID Produttore: indice del Produttore nel file 'Produttori.dat' (vedere figura)
  • ID Tipo: indice del Tipo nel file 'Tipi.dat'(vedi figura
  • ID Package : indice del Package nel file 'Packages.dat'(vedere figura
  • Codice Numerico: parte numerica del codice (usato per cercare duplicati)
  • Data: data di inserimento (usata per evidenziare chips obsoleti); modificabile

Obbligatori:

  • Codice: codice del componente
  • Tipo: valore testuale del tipo del componente (da elenco)
  • Produttore: valore testuale del Produttore (da elenco)
  • Qta: numero di pezzi posseduti

Raccomandati:

  • Pins: numero dei pin del componente
  • Descrizione: testo libero per informazioni addizionali
  • PDF: link al Datasheet (nella cartella 'Datasheet')
  • PIC: link all'immagine (nella cartella 'Pics')

Opzionali

  • Note: campo libero per note particolari
  • Riga: posizione nella cassettiera (se usata)
  • Colonna: posizione nella cassettiera (se usata)
  • Extra 1: campo di tipo testo disponibile per ogni uso
  • Extra 2: campo di tipo testo disponibile per ogni uso
  • Extra 3: campo di tipo testo disponibile per ogni uso


Cartelle

Percorsi

Percorsi

Il programma si aspetta di trovare i datasheet, le immagini dei componenti e le immagini dei package rispettivamente nelle cartelle Datasheet, Pics e Packages.
Queste cartelle possono essere ovunque sul PC; é sufficiente modificare il percorso di ricerca mediante l'apposito menu' 'Modifica percorsi'. Si apre una nuova finestra per selezionare la cartella voluta; anche il nome della cartella puo' essere modificata a piacere, in questa finestra oppure modificando il file Info.ini.
Nel pacchetto compresso distribuito esiste gia' una cartella Packages contenente i modelli piu' comuni con la loro descrizione.


Tabelle

Elenchi

Elenchi

Le informazioni sui produttori, la categoria del componente e sui contenitori sono descritte rispettivamente nei file Produttori.dat, Tipi.dat e Packages.dat.
Tutte le definizioni contenute in questi file, in particolare in Tipi, sono delle libere scelte dell'utilizzatore. Una funzione di menu', Modifica Tabelle, permette di aggiungere o modificare le definizioni. Attenzione solo alla lunghezza dei testi: per i Tipi ho provisto 3 lettere; usando lunghezze maggiori, la finestra principale potrebbe non visualizzare tutto il contenuto.
La finestra visualizza le 3 liste di definizioni; un click in una lista la evidenzia e la abilita per le modifiche trammite le icone della barra superiore. In ciascuna lista, una checkbox segnale le voci che non sono al momento utilizzate e, nella colonna QTA é riportato il numero di utilizzi per la voce. La lista Package ha un bottone, Trova, per selezionare l'immagine da associare al contenitore.


Browser HTML

Vista HTML

Vista HTML

Due voci nel menu' Programma ("Esporta in HTML (breve)" e "Esporta in HTML") creano tre pagine HTML (posizionate nella cartella HTML) che raggruppano le informazioni essenziali sui componenti, ordinate per Codice, Tipo o Produttore.

La prima voce produce un riassunto conciso senza immagini; la seconda produce una pagina che contiene anche il link al datasheet e, se abilitata, l'immagine. Questa scelta avviene dal menu' Opzioni che permette di selezionare se includere o meno le immagini. Nel caso l'immagine sia presente, un click sull'immagine la apre ingrandita.
Una finestra Browser interna al programma visualizza una delle pagine (Codici), con link alle altre 2.

Questa funzione può essere utile per incorporare il database in altri programmi, oppure per consultarlo off-line da browser senza lanciare il programma GeCo.


File INFO

In questo file di testo sono raggruppate le informazioni sui nomi cartelle, sui contatori e sulle opzioni selezionate durante l'uso, salvate alla chiusura del programma. Per informazione, riporto qui un esempio di questo file:

[Path]
DatasheetFolder=D:\Elettronica\Geco_Datasheet\
PicsFolder=D:\Elettronica\Geco_Pics\
PackagesFolder=D:\VBdocs\__MinoPrj\GeCo_v73\Packages\
[Counter]
Numero Componenti=479
Numero Tipi=27
Numero Produttori=18
Numero Packages=27
Prossimo ID Componente=485
Prossimo ID Tipi=28
Prossimo ID Produttori=19
Prossimo ID Package=37
[Opzioni]
Usa immagini in HTML=False
Immagini dimensioni reali=True
[Custom]
Campo personale 1=Extra 1
Campo personale 2=Extra 2
Campo personale 3=Extra 3
[Options]
Usa immagini in HTML=False
Immagini dimensioni reali=True

File di servizio

Per il suo funzionamento il programma richiede alcuni file ausiliari e due cartelle, Backup (dove vengono salvati una copia dei dati ad ogni avvio) e HTML (file di appoggio per la creazione delle pagine).
Questi file sono inclusi nella cartella compressa di distribuzione e non devono essere rimossi o modificati.


Installazione

Scaricare e decomprimere la cartella di distribuzione in una qualsiasi posizione del PC. Il solito doppio click sul file EXE avvia il programma.
Alla prima esecuzione si apre una finestra di benvenuto e di aiuto che ricorda le attivita' iniziali da svolgere. Essenzialmente queste sono di creare e riempire le tabelle Produttori e Tipi; la cartella Packages, come detto sopra, é inclusa nel pacchetto e puo' essere usata cosi' come é o modificata.


Conclusione

Riassumendo, il programma é sviluppato da un hobbista per gli hobbisti. Non é pensato per uso professionale perché ho voluto previlegiare per quanto possibile la facilità e l'immediatezza d'uso.
Anche la scelta di usare un DB testuale invece che, per esempio, un SQL (provato e abbandonato), nasce da questa scelta. Con un file di testo, qualsiasi ricerca o modifica, anche off-line, é immediata.

Tra le tante richieste di modifica che ho raccolto in questi anni, la piu' comune é stata di consentire la gestione dei componenti passivi. Non vedo impedimenti tecnici per usarlo anche per questi componenti, ma piuttosto le difficolta' nascono dal diverso tipo di informazioni richieste (tante e varie) e dalla documentazione da associare, che puo' facilmente arrivare a dimensioni critiche.

Il file eseguibile è disponibile sul mio sito; non lo includo qui perché, primo non so come fare :-) e secondo perché non vorrei gestire eventuali aggiornamenti in due siti diversi.
I sorgenti sono disponbili su richiesta via email; in passato erano pubblici, ma poi ho avuto qualche piccola sorpresa che vorrei, se possibile, evitare.

Nel tempo ho cercato di 'pulire' il piu' possibile l'interfaccia utente e porre rimedio a tanti grandi e piccoli errori, ma qualcosa sfugge sempre.
Se usate il programma e avete segnalazioni o necessitate di aiuto, sono sempre disponibile.

8

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

Molto interessante, lo provero perche anche io ho molti comonenti ed al momento uso sistemi un po obsoleti!

Rispondi

di ,

ecco a voi il mio pensiero: http://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?f=48&t=58682

Rispondi

di ,

ecco a voi il mio pensiero: http://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?f=48&t=58682

Rispondi

di ,

Dunque mi spiego meglio. Una web-app è un sito che ti permette di svolgere operazioni complesse. Come questo che frequentiamo ad esempio. Ha cioè la possibilità di farti creare contenuti, salvarli ed elaborare dati. Diverso da un sito che ti mostra solo e sempre la stessa pagina. Più vicino ad un software che ad un sito web prima maniera insomma.

Git-Hub è un sito che permette alle persone di lavorare sullo stesso codice, dividersi i compiti, collaborare eccetera. E' tecnicamente un sistema di controllo delle versioni.

Sull'idea che avevo, sarà meglio che apra un post per tenere la discussione più ordinata e non inquinare i tuoi commenti. Appena l'ho scritto lo linko qui.

Rispondi

di ,

Sjuanez ha scritto:
farne una web-app su github
Che roba é ? :-)

Certo che pazienza a catalogare tutto!

Esatto, difatti quando mi metto a inserire i nuovi componenti mi viene un po' di scoramento. Pero' quando devo scoprire se ho gia' dei componenti in casa, oppure devo trovare al volo le info, sai che gioia !

Rispondi

di ,

Ci piace! Ma se tipo raccogliessimo 4-5 volontari per farne una web-app su github? Non so se esiste roba simile ma tenere traccia dei componenti comprati/bruciati é una cosa necessaria pure all'hobbista. Certo che pazienza a catalogare tutto! Complimenti per il progetto.

Rispondi

di ,

Grazie simo85 per la segnalazione. Problema corretto.

Rispondi

di ,

Orionis, il link allegato restituisce l'errore 404. Ad ogni modo colgo l'occasione per farti i miei complimenti per l'articolo. Ciao!

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.