Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata
Benvenuti al blog elettrico di RaffaeleGreco. Visita il suo
Foto Utente

Notizie dal CEI

Pubblicazioni e corsi di aggiornamento


Gli ultimi articoli di RaffaeleGreco

pubblicato 3 anni fa, 561 visualizzazioni

Riprendo l'argomento delle sottoscrizioni alla raccolta delle norme CEI, trattato nel mio precedente post, per informare il Forum sull'avvenuta firma delle Convenzioni del CEI con il CNI (per gli Ingegneri) e con il CNPI (per i Periti Industriali). Le firme sono state apposte il 30 marzo (CNPI) e il 1° aprile (CNI), e la notizia è stata data in maniera congiunta il giorno 2 aprile. Vari siti hanno pubblicato i comunicati stampa relativi, tra cui naturalmente il sito del CEI:

http://www.ceiweb.it/it/comunicati/news/693-accordo-cei-cni-agevolato-l-accesso-alle-normative-tecniche.html

http://www.ceiweb.it/it/comunicati/news/692-norme-tecniche-cei-a-prezzi-agevolati-per-gli-iscritti-all-albo-dei-periti-industriali.html

[...]

pubblicato 3 anni fa, 599 visualizzazioni

Dopo un po' di tempo, ho l'occasione di tornare sull'argomento che è stato maggiormente dibattuto all'inizio della mia partecipazione a ElectroYou: i prezzi delle norme CEI. In questi anni sono state fatte molte ipotesi per cercare il miglior compromesso tra prezzo e mantenimento di tutto il sistema normativo; in alcuni casi ci sono stati dei tentativi concreti, che però hanno dato risultati con luci e ombre. Sorvolo sui tentativi andati male, mi soffermo solo un momento sul presente per dire che sono disponibili modalità di abbonamento sempre più personalizzate, ma mi vorrei fermare un po' di più invece su un progetto che è in corso e che potrebbe dare i risultati sperati nei prossimi mesi.

[...]

pubblicato 5 anni fa, 1.556 visualizzazioni

Riscrivo il mio precedente articolo di pari argomento, per correggere la confusione tra le "lettere" del DM 37/08, e per mettere maggiormente in evidenza i dubbi e i problemi che si sono già presentati, o potrebbero presentarsi prossimamente, per gli installatori degli impianti fotovoltaici.

Con la pubblicazione del Decreto Legislativo n. 28 del 3 marzo 2011, e con alcune conseguenti attività, progetti, azioni formative da parte di alcuni soggetti, si è creata una falsa convinzione, di cui sono testimone, e cioè che dal 1° agosto 2013 a tutti i responsabili tecnici attualmente abilitati all'installazione e manutenzione di impianti FV servirà una formazione aggiuntiva, molto ben circostanziata come contenuti e procedure, per poter continuare (o cominciare) a installare impianti fotovoltaici. Ebbene, non è così, e con questo articolo vorrei chiarire questo aspetto.

[...]

pubblicato 5 anni fa, 1.044 visualizzazioni

... 1998, 2003, 2007, 2012 La pubblicazione della norma CEI 64-8 è un evento, per chi lavora nella struttura del CEI, un indice di un ciclo che finisce e uno nuovo che comincia. Molti di noi sono coinvolti direttamente, altri, pur non essendo coinvolti, ne subiscono l'atmosfera. Stavolta tra un'edizione e l'altra sono passati 5 anni e mezzo, ci sono state 3 Varianti nazionali (di cui la num. 3 ha suscitato addirittura discussioni filosofiche) e innumerevoli modifiche a livello europeo (CENELEC) che non sono state trasposte a livello nazionale di volta in volta, ma tutte insieme con l'edizione di quest'anno.

La 64-8 rimane la norma più importante del CEI. Altre pubblicazioni hanno provato a prendere il primato negli ultimi anni, ad esempio un buon tentativo è stato fatto dalla guida 82-25, ma anche grazie alla Legge 46/90, e adesso al DM 37/08, la norma "regina" è sempre lei. Il Comitato 64 del CEI ha 202 iscritti: non c'è nessun altro gruppo CEI che regga il confronto (nothing compares ...) . Altri 127 esperti sono iscritti nei due SottoComitati: le riunioni del 64 qui sono un piccolo ciclone. Per questa edizione ci sono state, come sempre, molte riunioni di Comitato, con annesse discussioni.

[...]

pubblicato 6 anni fa, 737 visualizzazioni

Il cosiddetto Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro è costituito in realtà da almeno due testi, i due Decreti Legislativi: D.L. 81/08 e D.L. 106/09. Questi due testi sono però fusi insieme in maniera ufficiale (sito del Ministero del Lavoro) e IMHO in un modo veramente utile: con ipertesti, note, rimandi ed evidenziazioni di diverso tipo fatte con colori diversi. Il Testo Unico "unificato" si può trovare qui

Inoltre il Testo Unico contiene vari rimandi ad accordi (all'epoca ancora da raggiungere) nell'ambito della Conferenza Stato-Regioni.

In particolare l'Articolo 37 del Testo Unico è titolato "Formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti" ed è piuttosto complesso: in due pagine ci sono 14 commi che riguardano la formazione di varie figure all'interno dell'azienda (lavoratori, preposti, dirigenti, rappresentanti per la sicurezza ecc.). Inoltre l'articolo rimanda (comma 2) proprio ad un accordo in sede di Conferenza permanente per i rapporti ... insomma alla Conferenza Stato-Regioni, per la definizione della durata, dei contenuti e delle modalità della formazione, in particolare per i lavoratori.

[...]

pubblicato 6 anni fa, 295 visualizzazioni

Oggi (1 marzo) è il giorno del primo convegno del CEI del 2012. Gli argomenti sono tanti e sono risultati interessanti visto che gli iscritti hanno abbondantemente superato la capienza della sala prenotata all'Hotel Michelangelo. Mi dispiace per chi non è riuscito a trovare posto, ma vi ricordo che ce ne saranno altri in varie città d'Italia. Per informazioni sulle città => http://www.ceiweb.it/webstore/convegni.aspx

Personalmente non sono in grado di affrontare i vari argomenti dal punto di vista tecnico, ma volevo provare a riassumere alcune novità, e soprattutto darvi delle notizie in anteprima.

ATEX E' appena stata pubblicata la nuova edizione della Guida 31-35 sulla classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione in presenza di gas. Sarà disponibile al convegno per la prima volta. E' basata sulla norma CEI EN 60079-10-1 e sostituisce la precedente versione della 31-35 e la Variante 31-35;V1. Le appendici 31-35/A e 31-35/A;V1 (esempi applicativi) non sono più applicabili da oggi; la nuova versione dell'Appendice sarà disponibile più o meno a giugno-luglio. La nuova 31-35 non è ancora disponibile sul sito, ma lo dovrebbe essere a breve. Insieme alla precedente 31-35, non sono più in vigore neanche la precedente norma (CEI EN 60079-10) e il software ProgEx3. La nuova norma è già disponibile, mentre il ProgEx4 sarà pronto (spero) ad aprile, così come l'aggiornamento per passare dalla versione 3 alla 4. Tutto ciò si ripeterà tale e quale per i luoghi con pericolo di esplosione in presenza di polveri, ma fra qualche mese. Scadranno contemporaneamente a fine giugno l'attuale guida 31-56, la norme relativa (CEI EN 61241-10) e il software ProgExDust3, che saranno sostituiti dalle nuove versioni; in realtà la nuova versione della norma (CEI EN 60079-10-2) è già disponibile. Alla fine di queste sostituzioni conto di pubblicare la nuova versione del volume n. 1 ATEX "Classificazioni".

[...]

pubblicato 6 anni fa, 4.241 visualizzazioni

Riprendo il discorso nel mio precedente post ("Connessioni in BT") per completare il quadro delle azioni fatte in questi giorni riguardo alla disponibilità di norme gratuite.

In precedenza avevo illustrato la situazione per la norma CEI 0-21 (Connessioni di utenti attivi e passivi alle reti BT), che era stata messa a disposizione gratuitamente, anche se per scaricarla occorreva essere registrati (o registrarsi per l'occasione) nel negozio virtuale (WebStore) del CEI.

Durante le feste è stata scaricata molte centinaia di volte, ma ci sono state delle proteste da parte di chi doveva registrarsi (inserendo anche, ad esempio, i dati di fatturazione) sebbene non dovesse pagare. Quindi rientrati dalle ferie abbiamo messo a disposizione la CEI 0-21 tramite download diretto dal sito. Il link diretto è il seguente: http://www.ceiweb.it/it/servizi-online-cei

[...]

pubblicato 6 anni fa, 824 visualizzazioni

E' disponibile da oggi (23.12.2011) la Norma CEI 0-21 "Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica".

E' una pubblicazione innovativa sotto molti aspetti, non solo dal punto di vista del contenuto tecnico (che qui non affronto). La data di entrata in vigore della CEI 0-21 è oggi stesso, ma vi prego di notare la "Prefazione Nazionale" che riporto di seguito:La data di entrata in vigore dei paragrafi 8.4.4.2 (con tutti i relativi sottoparagrafi), 8.5 (con i relativi sottoparagrafi), 8.6.2 (con i relativi sottoparagrafi) nonché degli allegati da essi richiamati sarà indicata in una futura Variante alla presente Norma CEI. Al fine di consentire la possibilità di test/prove delle apparecchiature/utenze attive da connettere alle reti BT, i rimanenti paragrafi da 8 a 12, nonché gli allegati in essi richiamati, entrano in vigore 6 mesi dopo la data di pubblicazione della presente Norma.

[...]

pubblicato 6 anni fa, 804 visualizzazioni

Un impianto fotovoltaico è un vero e proprio investimento finanziario, la cui struttura dei costi è basata sulla potenza installata, mentre la struttura dei ricavi è basata sulla produzione di energia. La potenza nominale dell’impianto è la somma delle potenze nominali dei moduli che costituiscono il generatore; mentre l’energia prodotta ed immessa nella rete elettrica pubblica è misurata da gruppi di misura installati a valle del gruppo di conversione e nel punto di connessione alla rete pubblica. Per valutare la bontà di un investimento fotovoltaico l’indicatore più importante è il rapporto tra l’energia prodotta in un determinato periodo e la potenza installata. Più precisamente, l’indice di prestazione “Final yield”, YF o indice energetico finale dell’impianto fotovoltaico è il rapporto tra l’energia giornaliera (valore medio mensile o annuale) in uscita dall’intero impianto (Eca) e la potenza Pn, cioè:

[...]

pubblicato 6 anni fa, 461 visualizzazioni

Le macchine sono insiemi di componenti, di cui almeno uno mobile, dotati di circuiti di comando/controllo e destinati ad una precisa funzione; le macchine, in genere, compiono lavoro utilizzando forze di natura diversa da quella umana. Nella Direttiva europea “Macchine”, Dir. 2006/42/CE, le istruzioni per l’uso e la manutenzione rivestono un ruolo importante: la parola "istruzioni" (intesa come insieme di informazioni da dare al cliente da parte del fornitore) è ripetuta 67 volte nelle 63 pagine della Direttiva e dei suoi Allegati.

Le informazioni che devono essere fornite al cliente sono sparse un po’ in tutto il testo della Direttiva, ma anche raggruppate in alcuni paragrafi specifici, tra cui quello più generale di tutti è il par. 1.7.4 “Istruzioni”, dell’Allegato 1 “Requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute relativi alla progettazione e alla costruzione delle macchine”.

[...]

Chi sono

RaffaeleGreco - profilo

Nome: Raffaele Greco

Reputation: 4.335 1 7 11

Web: http://www.ceiweb.it

I miei ultimi post dal forum

  • CEI my norma

    Dopo mesi dall'entrata in servizio del nuovo portale, ancora non riesco a consultare alle norme emesse dal comitato di cui sono membro Ha... 09:46

  • Articolo blog EY

    Salve, in generale non si potrebbe, ma come dicevo in una occasione precedente, non ci sono problemi se si tratta di ausilio alla spiegazione di... 21:29

  • CEI my norma

    Saluti a tutti. Vi ricordo le e-mail per gli interventi relativi ai malfunzionamenti degli abbonamenti in convenzione: abbonatiCNI@ceinorme.it... 09:46

  • CEI my norma

    Noi commerciali stiamo facendo il possibile, mi spiace che non funzioni tutto per bene. Ad ogni modo rimangono validi i due indirizzi citati con... 09:46

  • CEI my norma

    Buongiorno, pian piano le cose stanno andando a posto, mi scuso con tutti per gli inconvenienti. A questo punto i problemi, sebbene ce ne siano... 09:46

  • CEI my norma

    Mi spiace, riconosco che il cambio di sito ha creato dei problemi. Il cambio è stato deciso per introdurre delle funzionalità, dedicate alle... 09:46

  • Tesi su ATEX

    Il sito e il Webstore del CEI sono in fase di revisione; purtroppo questa fase sta durando più del previsto, ma speriamo per questo mese di poter... 19:21

  • Convenzione CEI - CNI

    Ha ragione. Io conosco solo i principi generali con cui lavorano i colleghi della direzione tecnica, e non sono in grado di chiarire... 09:58

  • Convenzione CEI - CNI

    No, le Errata Corrige in generale vengono integrate nelle stampe/PDF successive alla pubblicazione dell'EC, senza aspettare la nuova edizione. 09:58

  • Convenzione CEI - CNI

    Sì, è possibile, ma non immediato, perché le varianti devono comunque essere disponibili per questioni legate alla certificazione da parte degli... 09:58

Vai al Forum


Cerca nel blog di RaffaeleGreco