Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

24
voti

Documentazione sulla Tecnologia Valvolare

Indice

Puppylinux

Tempo fa un mio amico ed io abbiamo avuto necessità dello schema di una vecchia radio a valvole,per le quali condividiamo la stessa passione.
Pensando che nell'epoca della comunicazione globale fosse cosa da poco reperirlo in rete, ci siamo invece imbattuti in diversi siti i quali o ci proponevano l'acquisto del medesimo per cifre oscillanti tra i cinque ed i venti (!) euro oppure ci richiedevano di inviare richiesta scritta dello schema desiderato tramite email (o posta ordinaria!!!! [i piccioni viaggiatori fortunatamente non erano contemplati])

Ora,se da parte di un sito commerciale è comprensibile una ragionevole richiesta di denaro (in fondo si tratta di lavoro), vedere che tanti sedicenti "amatori" richiedono egualmente denaro o pongono restrizioni assurde per uno schema che dovrebbe essere di pubblico dominio (o comunque di proprietà della casa costruttrice se ancora esistente) ci ha intristito.
A poco a poco abbiamo maturato la convinzione di allestire un sito ove catalogare e raccogliere quante più informazioni fosse possibile reperire in merito alla amata tecnologia valvolare (e non solo).

Il materiale raccolto proviene da tre fonti principali :

  1. da Internet (ringraziamo tutti i veri Amatori ed Aziende che pazientemente e con spirito altruistico mettono a disposizione della comunità il materiale a loro disposizione).Ci sono pochi ed ottimi siti ai quali siamo veramente debitori in termini di materiale ed ispirazione.
  2. dalla collaborazione di molti Amici che ci hanno inviato tramite email (gratis..) o posta ordinaria il loro materiale
  3. dalla digitalizzazione del materiale in nostro possesso

Tutto ciò prestando la massima attenzione nel non violare il copyright di nessuno.
Se qualcosa ci fosse sfuggito, gli aventi diritto lo segnalino e lo rimuoveremo prestamente.
Attualmente abbiamo messo on line circa 20 GBytes di dati (su un totale stimato in lavorazione di circa cinque volte tanto). Tali dati sono presentati in forma diversa su due siti (auto-linkati).

Su di uno (con meno banda passante) gli indici sono generati automaticamente, sull'altro vengono scritti a mano prestando massima cura all'esposizione del contenuto.
Ciò ci serve per capire,tramite il primo sito,cosa riscuota più interesse in modo da poter sviluppare indici adeguati sul secondo.

Se la cosa avrà successo la fase finale del lavoro vedrà la nascita di un dominio ad hoc ove il materiale più richiesto e migliore avrà la sua degna esposizione.

Nostro fermo proponimento è non richiedere mai nulla se non riconoscenza e magari libera collaborazione ai fruitori del nostro lavoro.
Ci scusiamo per l'attuale lentezza del servizio..siate pazienti!
Il successo e le migliorie dipendono fortemente dall'interesse che sapremo riscuotere e quindi da Voi tutti.

Cordialmente

Umberto Alessio & Paolo Rollino

Aggiornamenti

Nuove riviste

Il mirror del sito

Come già scritto,abbiamo un mirror del sito. Su di esso gli indici vengono scritti a mano dall'amico Paolo ed il materiale presente non è esattamente lo stesso del primo sito (li aggiorniamo in tempi diversi). In particolare,vi sono anche schemi di TV valvolari. La sua banda passante tuttavia è maggiore.
Gradiremmo un Vostro parere : quale dei due ha il look migliore? Non siamo in competizione,desideriamo capire quale modo di presentare i dati sia meglio!

13

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

Complimenti vivissimi. Mi sono imbattuto nel vostro stesso problema e alla fine ho pagato uno schema che non era cio' che mi serviva....quindi ho lasciato perdere e messo da parte un vecchio amplificatore e giradischi Braun che adoravo. Bravi

Rispondi

di ,

Che dire........bravi, bravi, bravi!!!!!!

Rispondi

di ,

Quanti ricordi mi ha fatto venire in mente quest'articolo.... Qualche anno fa misi mano ad una vecchia radio rimasta spenta da diversi lusti e la difficoltà più grossa fu proprio nel reperire lo schema elettrico ancor di più che reperire i componenti da sostituire tentando di mantenere "l'estetica" dell'epoca...aimè non riusci mai a trovare a prezzi ragionevoli l'occhio magico...ma rimediai con un survultore e riprese "quasi" la "brillantezza" dell'epoca! Che emozione fu sentirla di nuovo funzionare !! E' ammirevole la vostra passione!

Rispondi

di ,

Complimenti per l'impegno e la passione che mettete nel realizzare un'opera che definire enciclopedica è riduttivo. Bravi!

Rispondi

di ,

Individuare l'età di un particolare modello di radio può essere relativamente semplice: 1) spesso (non sempre però) viene annotato a margine dello schema [quindi basterebbe questo] 2) numerosi siti forniscono questa informazione inoltre frequentemente si trovano annunci di apparecchi in vendita dove viene indicata la data di costruzione. Come sempre, google ci è amico! Ovviamente,avere una tabella con indicate le radio suddivise per marche ed anno di costruzione sarebbe interessante...non lo escludiamo ma ora dobbiamo pensare a 80GB di materiale da classificare tra i quali 5GB di datasheets di valvole...5000 schemi di radio europee...le TV...i libri...

Rispondi

di ,

Complimenti! Un lavoro veramente imponente. -carlo.

Rispondi

di ,

Complimenti per questo vostro incredibile Lavoro! Veramente una Grande risorsa storica per tutti i lettori di ElectroYou.

Rispondi

di ,

Il mio Interesse alla cronologia si basa sul fatto che per me, e forse per tanti altri i modelli dei primi tempi hanno maggior fascino. O esiste un altro modo per individuare l`età del modello? Certo d`altra parte chi cerca un ben determinato tipo usufruisce senz`altro dell`ordine alfabetico Un saluto itctrans

Rispondi

di ,

I libri vengono digitalizzati con un vecchio scanner,dobbiamo farlo a mano per ogni pagina anche perchè gli scanner automatici (che comunque non abbiamo) richiedono il disassemblaggio del libro con conseguente ditruzione del medesimo. Sacrilegio!

Rispondi

di ,

Sinceramente non avevamo pensato ad inserire gli schemi in ordini cronologico. Abbiamo ritenuto che chi cerca uno schema principalmente lo fa cercando il modello dell'apparecchio in questione.Ciò ci ha portato anche ad escludere l'inserimento (almeno fino ad ora) delle fotografie degli apparecchi,anche perchè queste potrebbero essere sotto copyright da parte di chi le ha effettuate. Penso tuttavia che si potrebbe inserire un elenco cronologico degli apparecchi.Prendiamo nota della richiesta,attualmente il 100% delle nostre risorse di tempo va alla raccolta,classificazione ed inserimento di nuovo materiale ma in futuro valuteremo come fare. Tieni però conto che la data di fabbricazione è un dato in base alla quale difficilmente si ricerca uno schema (ma che è comunque interesssante sapere).Da una prima analisi,è una cosa che si potrebbe fare a livello di indici indicandi la data nel link. Grazie per il suggerimento!

Rispondi

di ,

Ottimo lavoro Se ho visto bene la banca dati degli schemi el. è in ordine alfabetico. Sarebbe possibile, pensabile trssformarla in ordine di data di pubblicazione? Grazie itctrans

Rispondi

di ,

Impressionante il lavoro che avete fatto: avete tutta la mia ammirazione. Come scannate i libri? Potrei avere qualcosa per voi.

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.