Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata
Benvenuti al blog elettrico di richiurci. Visita il suo
Foto Utente

Il blog elettrico di richiurci

Tutto o quasi su risparmio energetico, veicoli elettrici e fai da te


Gli ultimi articoli di richiurci

pubblicato 15 giorni fa, 423 visualizzazioni

In questo articolo riporto l'evoluzione dei consumi e delle emissioni inquinanti riscontrata nel mio “parco veicoli" negli ultimi 22 anni di mobilità personale e familiare.

In questo ambito, a differenza di quanto ottenuto nei consumi energetici casalinghi, ben poco è dovuto al fai da te se si esclude il lavoro di ripristino della mia Seicento Elettra e molti interventi di manutenzione ordinaria.

Vengono quindi esaminate praticamente le ricadute reali di 20 anni di evoluzione tecnologica, compreso l'ingresso della emergente mobilità elettrica.

Espongo anche alcune considerazioni personali sull' evoluzione dei veicoli termici e le “false promesse” dei loro produttori.

I veicoli considerati sono dotati di differenti motorizzazioni (diesel, benzina ed elettrica) ed è quindi utile riportare alcune tabelle di conversione tra i vari carburanti utilizzati e relativi consumi ed emissioni.

[...]

pubblicato 26 giorni fa, 609 visualizzazioni

In questo articolo riporto l'andamento dei consumi in quasi 25 anni di residenza nella mia attuale abitazione, e i risultati ottenuti dopo circa 8 anni trascorsi da alcuni interventi di "efficientamento" energetico effettuati nella mia abitazione.

Non mi considero un ecologista, il mio interesse verso questi argomenti è iniziato per motivi di risparmio economico, un minimo di sensibilità ambientale e perchè mi piace sperimentare e verificare nuove tecnologie.

I risultati ottenuti sono relativamente modesti ma non trascurabili ed alla portata di tutti, e sono stati ottenuti senza nessuna rinuncia, ma solo con un uso più efficiente e razionale dell'energia: acquisto di elettrodomestici più efficienti e soprattutto alcuni interventi di isolamento termico effettuati autonomamente e descritti in questo precedente articolo:

[...]

pubblicato 1 mese fa, 328 visualizzazioni

In questo secondo articolo riporto misure e considerazioni riguardanti l'uso (quindi anche la ricarica) delle batterie stilo e ministilo descritte nella prima parte:

Batterie NiMH: test e caratterizzazione

Spero che le informazioni fornite possano essere utili per un uso ottimale di questa chimica anche da parte dei meno "battery-addicted"

Le batterie NiMH sono disponibili in svariati formati, ma il loro impiego più diffuso è nella sostituzione delle pile alcaline non ricaricabili nei formati stilo (AA) e ministilo (AAA).

La differente tensione nominale (1,3V delle NiMH invece di 1,5V circa delle alcaline) è uno dei principali motivi per una eventuale incompatibilità dell'apparecchio utilizzatore con le batterie ricaricabili. Il problema era molto più frequente anni fa (fino al 2010 circa), quando le NiMH erano meno conosciute e i dispositivi elettronici non venivano progettati per renderne possibile l'uso; il problema si ripresenta ancora oggi per alcuni apparecchi "energivori" con assorbimento elevato di corrente che abbassa ulteriormente la tensione di lavoro ai capi delle NiMH, ma molti di questi dispositivi prevedono ormai l'uso di batterie al litio dedicate.

[...]

pubblicato 1 mese fa, 552 visualizzazioni

Le batterie stilo e ministilo NiMH sono presenti sul mercato da parecchi anni, a prezzi concorrenziali e capacità considerevoli, superiori ai 2000 mAh per il formato stilo (AA).

In questo articolo e nel successivo riporto alcune considerazioni e test effettuati in circa 10 anni di utilizzo di questa chimica, sperando di rispondere in tal modo ad alcune domande che vengono riproposte periodicamente dagli utilizzatori di queste batterie ricaricabili.

Ovviamente non è necessario fare tutte queste misure per impiegare in maniera soddisfacente queste batterie, ma le considerazioni fatte possono aiutare nella scelta delle batterie più adatte e nella loro gestione, nonché nella triste decisione riguardante il loro "fine vita".

[...]

pubblicato 3 mesi fa, 334 visualizzazioni

Questo più che un articolo è un... indice!

L'idea mi è venuta pensando a un modo per ottenere velocemente i link ad articoli miei o di altri utenti senza dover sfogliare i rispettivi blog. Se condivisa potrebbe diventare un modo per rendere gli articoli di un particolare autore di Electroyou più fruibili col passare del tempo.

Basta chiacchiere, ecco un elenco dei principali argomenti trattati nei miei articoli:

- Veicoli elettrici e batterie

- Risparmio ed "efficientamento" energetico

- Utilizzo di LED bianchi per illuminazione e su veicoli

- Varie ed eventuali

Molti articoli sono relativi ad applicazioni DIY (Do It Yourself - Fai da te). Infatti io sono un hobbysta maniaco-compulsivo!

[...]

pubblicato 4 mesi fa, 469 visualizzazioni

In questo articolo riporto alcuni test effettuati, in seguito alla sostituzione di una cella, sulle celle LiFeYPO4 da 60Ah utilizzate sulla mia FIAT Seicento Elettra.

Evidentemente il recente articolo entusiastico sui primi 50000km percorsi non ha portato fortuna!

Le celle erano state acquistate e testate nel Maggio 2013, gli interessati possono rivedere i risultati dei test e la strumentazione usata qui:

test LiFeYPO4 nuove

In questo articolo troverete i risultati di una prova comparativa tra la nuova cella e 3 celle aventi sulle spalle 4 anni di vita e 50000 km percorsi.

Alla fine dell'articolo sono riportati per comodità i link ai miei articoli riguardanti batterie e/o veicoli elettrici.

[...]

pubblicato 4 mesi fa, 717 visualizzazioni

Con questo articolo voglio affrontare, in maniera il più possibile qualitativa e senza formule complicate, un problema noto ai pochi possessori di veicoli elettrici e a chi usa per qualsiasi motivo batterie ricaricabili collegate in serie (modellismo dinamico per esempio): la necessità di effettuare periodicamente l'equalizzazione o bilanciamento delle celle.

Quanto scritto deriva da un impiego di lungo periodo di batterie ricaricabili NiMH, ma soprattutto dalla necessità di gestire le 72 celle LiFeYPO4 che costituiscono il "serbatoio" della mia FIAT Seicento Elettra.

Tra i miei articoli trovate vari articoli sull'auto in questione e sulle batterie al litio, in particolare segnalo questi due articoli: Test e caratterizzazione 72 celle litio per auto elettrica:

[...]

pubblicato 6 mesi fa, 927 visualizzazioni

Con colpevole ritardo ecco la seconda parte della mia "storia elettrica", nella quale vi propongo un semplice bilancio economico ed alcune considerazioni sui primi 50000 km percorsi con Eli, la mia FIAT Seicento Elettra.

Si tratta ovviamente di un'auto e una condizione specifica, ma ritengo che il confronto tra i costi di gestione di un'auto elettrica e la gemella termica sia interessante e generalizzabile con qualche adattamento.

La prima parte della storia, con qualche link di riferimento, la trovate qui:

http://www.electroyou.it/richiurci/wiki/storia-di-eli-parte-i-giugno-2012-gennaio-2013-il-prequel-2

Alcuni dati tecnici invece qui:

http://www.electroyou.it/richiurci/wiki/ritorno-al-passato-l-auto-elettrica-italiana

[...]

pubblicato 1 anno fa, 1.322 visualizzazioni

In questo articolo descriverò un breve test "qualitativo" di lampadine LED con attacco H4, per utilizzo automobilistico, da me comprate recentemente online.

La prima precisione doverosa è che queste lampadine non sono omologate per uso stradale, come evidenziato in varie discussioni su Electroyou e come spiegherò più dettagliatamente. Il loro acquisto deve essere quindi limitato per utilizzo su pista o in manifestazioni su strade chiuse al traffico.

La tecnologia LED, in particolare quella dei LED bianchi ultraluminosi per illuminazione, sta attraversando un periodo di evoluzione rapidissima e impieghi sempre più diffusi. Questo mi ha già spinto in passato a semplici realizzazioni "fai da te", descritte in altri miei articoli, nelle quali ho scelto i LED per i seguenti vantaggi rispetto all'illuminazione tradizionale:

[...]

pubblicato 1 anno fa, 480 visualizzazioni

In questi ultimi anni sono state sviluppate e perfezionate, spinte dagli impieghi su telefoni cellulari e computer portatili, diverse tipologie di batterie a base Litio: Li-po, LiFe, LiMn ed altre, spesso indicate col nome generico di “batterie agli ioni di litio”.

Recentemente queste batterie sono diventate disponibili anche per impieghi su veicoli, in particolare su motoveicoli sportivi (moto da pista, da cross e da enduro) dove le dimensioni e il peso ridotto costituiscono un vantaggio notevole rispetto alle classiche batterie per avviamento al piombo.

Poichè il prezzo di queste batterie è ormai diventato paragonabile alle equivalenti al piombo ho deciso di acquistarne una per la mia moto da enduro...ed ovviamente testarla approfonditamente come fatto anni fa per le 72 celle LiFeYPO4 acquistate per la mia Seicento Elettra Eli.

[...]

Chi sono

richiurci - profilo

Nome: Riccardo Urciuoli

Reputation: 19.710 6 11 13

Bio: ingegnere elettronico (telecomunicazioni) Appassionato di risparmio energetico in edilizia (certificatore energetico in Lombardia) Appassionato di fai da te e proprietario di veicoli elettrici autocostruiti (Ecolà) o acquistati e upgradati (FIAT Seicento Elettra - 'Eli')

Web: http://www.electroyou.it/richiurci/wiki/l-articolo-dei-miei-articoli

I miei ultimi post dal forum

  • piramide come antenna energia elettrostatica

    Così diventa un vero esperimento a prova di scettico ;-) 20:03

  • Consiglio su futuro professionale: cambio?

    Forse erano altri tempi, ma la carta dimissioni non dipende dal contratto che hai. Nel tuo caso è presto e probabilmente non rilanceranno, quindi... 19:43

  • alimentare striscia led recuperata da schermo portatile

    dovresti mettere foto molto ravvicinate sella striscia nella zona dove arrivano le piste di alimentazione. Comunque sappi che le strip LED sono... 18:46

  • Tutti convocati

    Magari se possibile l'anno prossimo propongo a mio figlio e la sua squadra di iscriversi...quest'anno ero in viaggio e ho letto tardi #-o 17:33

  • Consiglio su futuro professionale: cambio?

    un cammino un po' anomalo... Un lavoro più tecnico o meglio da progettista sarebbe auspicabile subito dopo la laurea, ma c'è da dire che in... 19:43

  • piramide come antenna energia elettrostatica

    eh ma esiste la radiazione diffusa! Quindi è certo che la scatola scura fosse a una temperatura maggiore di quella chiara, e il sottile foglio... 20:03

  • Led controller, info

    non è una bufala ma bisogna distinguere due ambiti... -Se parliamo di affaticamento visivo direi che nel tuo caso non ci sono problemi -Se... 16:47

  • piramide come antenna energia elettrostatica

    mi meraviglio di te, il motivo della differenza è evidente e risiede nella diversa colorazione della scatola usata come supporto :mrgreen: 20:03

  • Monitoraggio consumi

    Più che i consumi devi monitorare la potenza massima assorbita... C'è un modo semplice per una prima verifica: fai accendere al proprietario... 14:40

  • Led controller, info

    "tra i due" intendevo come valore, es due da 470uF... L'effetto nell'immagine è dovuto probabilmente al fatto che anche le foto e i... 16:47

Vai al Forum


Cerca nel blog di richiurci