Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata
18
voti

Litri e metri cubi

Domanda:

A quanti litri corrisponde 1 metro cubo di metano?

Risponde admin

Litro e metro cubo sono entrambi unità di volume ed un litro corrisponde praticamente ad un decimetro cubo, quindi è un sottomultiplo del metro cubo. In un metro cubo ci sono mille decimetri cubi, quindi mille litri: di acqua, d'aria o di metano, non fa differenza.
Ciò che probabilmente intendi sapere è la quantità di metano contenuta in una bombola, poniamo da 30 litri. Per rispondere alla domanda occorre conoscere la densità del gas contenuto nella bombola, od il suo inverso, il volume specifico, v. Per i gas il volume specifico, cioè il volume occupato dall'unità di massa dipende dalla pressione, p, e dalla temperatura assoluta, T. L'equazione dei gas perfetti è infatti:
v=R*T/p
dove R è una costante caratteristica del gas. Nel caso del metano vale R=0,5182 kPa*mc/kg*K. Normalmente il metano per autotrazione è compresso a 216 bar o 213 atmosfere, che sono 21600 kPa. Applicando la legge, quindi supponendo che il metano si comporti come un gas perfetto, a 20 gradi centigradi, cioè T=293,16 K (gradi Kelvin), si ottiene v=0,5182*293,16/21600=0,007 mc/kg cioè 7 litri per chilogrammo. La legge dei gas perfetti è un riferimento ideale. I gas reali se ne discostano ed il volume specifico è generalmente inferiore. Il rapporto tra il volume reale e quello ideale è il fattore di compressibilità del gas. Un kg di gas metano, alla pressione e temperatura specificate, occupa, in realtà, un volume inferiore: 5,8 litri. La sua densità densità è, sempre nelle condizioni specificate, 1/5,8 = 0,172 chilogrammi su litro. Una bombola da 30 lt. conterrà pertanto circa 5 kg. di metano.
81

Commenti e note

Inserisci un commento

di ,

Buongiorno Zeno Martini, mi dispiace che Lei (o qualche altra persona che frequenta il forum non riesce a rispondermi alla domanda che faccio: mi sembra che non ci sono risposte a riguardo (invece delle innumerevoli sulla conversione litri-kg-stato liquido-stato gassoso)). riguardo al gpl vorrei aiuto per sapere all'interno del serbatoio, la formula riguardo la pressione in funzione della temperatura esterna. Le chiedo questo perchè, negli anni, ho notato a fine scarico gpl allo stesso livello (85%), differenze consistenti di pressione: da 6.5Bar (ultimo 5Bar ma c'era la temperatura esterna di circa 0C) a 9.1Bar. Penso che questa pressione, può essere associata alla qualità del gas scaricato (oltre che alla temperatura ambientale di dove si trova il bombolone). Grazie di nuovo e aspetto fiducioso! p.s. penso che la risposta interessi tutte le persone che usano gpl con bombolone esterno o interrato; o per contestare la qualità del gpl, al momento dello scarico o megio, precedentemente, leggendo il manometro che stà sul bombolone del camion). Cosi' magari si può richiedere una tariffa minore (se la pressione è inferiore a quella data dalla formula che aspetto) data dalla diversa qualità del gpl consegnato. Ringraziandola tanto dell'attenzione, ora la saluto

Rispondi

di ,

Buongiorno, riguardo al gpl vorrei aiuto per sapere se la pressione all'interno del serbatoio deve essere costante, o, se c'è una formula riguardo alla temperatura esterna. Le chiedo questo perchè, negli anni, ho notato a fine scarico gpl e stesso livello (85% lo so è un po troppo), differenze consistenti di pressione: da 6.5 a 9.1 (non mi ricordo che unità di misura). Questa pressione può essere associata alla qualità del gas scaricato? Grazie!

Rispondi

di Andrea,

per verificare la purezza di un gas, nel mio caso Propano, esiste un metodo rapido?

Rispondi

di Umberto,

Salve, dovrei valutare il vantaggio di sostituire l'attuale utilizzo di gas GPL per il mio appartamento (costo in fattura x m3 = € 2,90) a favore del gas metano. Ho rilevato dalla bolletta di un amico che (scusandomi del banale calcolo = ho diviso il totale della bolletta € 402 per il totale dei m3 consumati 581) ha pagato un m3 € 0,68. E' possibile che sia così tanta la differenza per m3 ? Dovrei affrontare una spesa extra di installazione dell'impianto metano di circa € 1500 ed ho un consumo medio annuo di 200 ad un costo medio di € 2,80 x m3 = € 560 + iva Quanta convenienza avrei nel cambio? Saluti e Grazie

Rispondi

di Anonimo,

35924KG METANO QUANTI MC SONO ??? CHI SA RISPONDERE !!

Risposta automatica: 35942 x 1,4 = 50318 m3

Rispondi

di Riccardo,

Sono scandalizzato!!! Fatto: unità monofamiliare di circa 180mq, campagna romana, con caldaia a basamento di circa 10 anni da 33Kw. Fatto: Ho ridotto il numero di ore di accensione dell'impianto da 6 a 4 al giorno Fatto: Ho ridotto la temperatura del cronotermostato da 19.5° a 19° Fatto: la casa è la stessa, l'impianto è lo stesso, non ci sono perdite. Fatto: Consumo più Mc di GPL/giorno dell'anno scorso, con una media di 7mc/giorno, con caldaia da 34Kw. Mi dicono che la miscela di GPL può essere composta all'insaputa dell'utente con proporzioni tali per cui il comburente è in quantità minori. Risultato: per ottenere lo stesso calore, sono necessari più Mc di GPL. Io vorrei sapere se c'è un modo di far fare l'analisi del GPL per verificarne la composizione.

Rispondi

di ,

vorrei sapere a chi rivolgersi per sapere se 1 MC3 di gpl puo costare 3,48 euro grazie gerardo da sapri

Rispondi

di ,

Il coefficiente 4,2 corrisponde ai litri di GPL liquido che occorrono per ottenere un metro cubo di GAS alla pressione di utilizzo. Poiché si compra il GPL liquido e lo si utilizza gassoso, i metri cubi misurati dal contatore vanno moltiplicati per tale fattore per ottenere i litri di GPL liquido consumati.

Rispondi

di elisabetta,

Salve. Il proprietario del mio appartamento ha fatto installare un contatore che misura in metri cubi, mentre il gpl viene pagato in litri. Lui fa riempire il bombolone quando il gas è alla fine e poi mensilmente, facendo la differenza tra metri cubi riportati sul contatore e quelli della precedente lettura,facciamo il conto di quanto ammonta la "bolletta", moltiplicando questa differenza per il costo del gas in metri cubi. Ora, vorrei capire una cosa: ultimamente ha cominciato a parlare di un'ulteriore moltiplicazione della differenza di cui parlavo prima, per un fattore pari a 4,2 e poi della moltiplicazione per il costo del gas, per sapere l'importo effettivo. è una cosa corretta? Devo moltiplicare per questo fattore i metri cubi consumati? e se si, per quale motivo? spero che possiate aiutarmi al più presto. Vi ringrazio anticipatamente.

Rispondi

di spes,

avevo un serbatoio per la fornitura di GPL, ora ho una fornitura a metano; entrambi misuravano il consumo in metri cubi.Ho notato una sostanziale differenza nei consumi: con il GPL in 47 giorni consumavo 26 metri cubi di gas, con il metano in 47 giorni consumo 82,25 di gas. E' normale o il contatore non è tarato bene?

Rispondi

di Nadia&Roberto,

abbiamo fatto installare un contatore per misurare il consumo del GPL in mc fornitoci nel serbatoio, vorremmo sapere come dobbiamo tradurre i mc in litri, dato che le fatture emesse sono in tale misura. Salutiamo ringraziando anticipatamente.

Rispondi

di mordilavita,

potete rispondere anche a me? come si fa la conversione da Nmcubi a Smcubi se si tratta di acqua?

Risposta automatica: si moltiplica per 1

Rispondi

di ,

AldoSavona,
Se in um metro cubo ci sono 2 kg di gpl, significa che ogni kg occupa 0,5 metri cubi. Quindi 1860 kg occuperanno 1860*0,5=930 metri cubi

Rispondi

di ALDOSAVONA,

Buongiorno, ho letto con estrema attenzione tutto il post, e ho ben capito che parlando di gpl occorrerebbe sapere la quantità esatta di propano presente nella miscela in uso, inoltre la pressione e la temperatura sono altri due fattori che influiscono nella misurazione, il mio quesito però non è sul litri a mc ma sul peso.. e qui vado in confusione, dato per aasunto che un metro cubo di gas pesa circa 1,9/2 kg, allo stato gassoso e che allo stato liquido siamo a circa 0,518 kg, come posso sapere a quanto mc corrispondono 1860 kg di gpl? Mi pare chiaro che devo applicare un dato standard..non conoscendo la pressione e la temperatura che stimo essere in caso di uso normale. Ho provato con un calcolo empirico che vede circa 1000 litri di gas liquido essere in mc circa 174 mc..ma poi mi sono perso.. per cui le ripeto la domanda..1860 kg di gas contenuto nelle bombole per uso civile, a quanti mc corrispondono? Il mio mal di testa ed io la ringraziamo infinitamente..

Rispondi

di ,

Capisco, Carmine, che leggere è faticoso, ma la risposta alla tua domanda c'è proprio nella nota che precede la tua. E' vero, potrebbe anche essere lo scherzo di un burlone, che si diverte a fare la domanda cui già è stata data, mille volte, la stessa risposta. Non saresti il solo. Generalmente la redazione di EP le elimina. Qualche volta le lascia e risponde,come in questo caso, perché la certezza della motivazione della domanda non si potrà mai avere.

Rispondi

di carmine,

a quanti litri corrisponde un metro cubo di gpl?

Rispondi

di ,

Curioso che un contatore a metano misuri il gpl. Probabilmente vuoi dire che il contatore misura i metri cubi, mentre il gpl lo paghi il litri. Bene, in questo caso basta sapere quanti litri (di gpl liquido) occorrono per ogni metro cubo di gpl gassoso a pressione atmosferica. Questo è un dato che il fornitore di gpl deve dire al cliente, oltre che garantirlo. Generalmente è circa 4,17 litri per ogni metro cubo, ma può variare attorno a questo valore, non di moltissimo comunque, a seconda della miscela propano-butano che costituisce il gpl.

Rispondi

di michela,

ho un serbatoio di gpl ma la lettura avviene con un contatore a metano,vorrei sapere come fare per calcolare il consumo visto che ho avuto una cifra spropositata da pagare e chi fa i conti e poco chiaro grazie

Rispondi

di Laura,

Salve,è possibile mettere a confronto KW-mc??? se due ditte differenti mi fanno pagare X ma una mi offre 25000 KW e l'altra 7000 mc di energia quale delle due è la più conveniente?bel dilemma...confido nell'aiuto di qualcuno!

Rispondi

di ,

Attilio,
1 litro è un decimetro cubo che è un millesimo di metro cubo. Quindi noti i metri cubi per trovare i litri si moltiplica 1000. Viscosità, densità ed altre proprietà del fluido contenuto in un volume non c'entrano nulla con il volume ed il litro è il volume detto. Quindi 0,01841 m3 sono 18,41 litri

Rispondi

di Attilio,

Ciao Zeno volevo chiederti, una cosa, io ho un recipiente di 0.01841 metri cubi, se volessi sapere in quanti litri corrisponde cosa dovrei fare? Io ho eseguito una proporzione che è la seguente 0.01841:X=1:1000, però non considerando la viscosità del materiale interno, a me interessa solo sapere i litri di questo recipiente, a me risulta 18 litri interni, può essere?

Rispondi

di patrick,

ho una domanda: calcola la capacità termica di un metro cubo di acqua.Mi serve per la scuola

Risposta automatica:
Capacità_termica=massa*calore_specifico
massa=1000 kg
calore_specifico=4186 J / kg K
C=4186000 J / K

Rispondi

di Felix,

Ho una caldaia con il contatore che rileva i m3 consumati. Quanto mi costa un m3 di gas metano in provincia di Chieti? Sono in affitto per cui non vedo la bolletta. Grazie

Rispondi

di ,

Saverio,
suppongo intenda metri cubi non metri quadri. Dopo questa ipotesi non vedo il problema: il contatore misura i metri cubidi metano consumati, quindi basta leggerlo per sapere quanto consuma la caldaia

Rispondi

di saverio,

volevo sapere come faccio a calcolare quanti m2 consuma una caldaia a metano facendo riferimento al contatore in funzione grazie.

Rispondi

di ,

Sì, Chiara.

Rispondi

di Chiara,

Per il riscaldamento dell'abitazione ho un impianto GPL con bombolone, visto che il costo mensile mi sembrava eccessivo mi sono messa a fare un pò di conti per cercare di calcolare un'equivalente costo se utilizzassi il Metano della normale rete di distribuzione. Ho fatto il seguente calcolo: nella fattura del GPL viene indicato il consumo mensile in Metri cubi ed in Mcal, ho trovato che esiste il fattore di converisone tra Mcal e MJ (1 Mcal = 4,186 MJ) parallelamente nella fattura del Metano che mi ha gentilmente mostrato un amico ho trovato citata la seguente formula: mc (metano) = MJ/(PCSxM) dove PCS = potere calorifico superiore convenzionale ed è = 38860 MJ/mc, M è un coefficiente di adeguamento alla quota altimetrica e zona climatica (nel mio caso indicato = 1,02); a questo punto dalle Mcal del GPL indicate in bolletta calcolo i MJ e con la formula mc=MJ/(PCSxM,) indicata prima, trovo l'equivalente consumo di mc di metano. Mi potete per favore confermare se il ragionamento fatto è corretto? ed il risultato è attendibile, ho provato poi a moltiplicare i mc di metano per un costo medio (sempre ricavato dalla fattura)...è la differenza è notevole ahimè a favore del metano!!. Vi ringrazio anticipatamente e vi auguro buona giornata.

Rispondi

di mario nativi,

Grazie per avermi fatto capire che noi utenti siamo, a causa della nostra mancanza di conoscenza specifica,utilizzati come polli da spennare. Quando si fanno i contratti di fornitura occorrerebbe far specificare tutti i parametri e poi saltuariamente avere la possibilita' di farli verificare.

Rispondi

di ,

Simona,
Il consumo di una caldaia dipende da quanto tempo sta accesa e se, quando è accesa, funziona alla massima potenzialità. Sono valori che dipendono soprattutto dall'ambiente da riscaldare, dal tipo di isolamento termico, dalla temperatura esterna, da quella interna ecc. Chiaro che quando arriva la bolletta ci si fanno le domande che ti fai tu, se non si è milionari (in euro). Non è tanto il consumo in metri cubi che ci sorprende, quanto gli euro che sborsiamo. Supponiamo comunque che la tua caldaia abbia una potenzialità massima di 29900 kcal/h. Se funzionasse sempre a questa potenzialità, poiché il potere calorico del GPL è di circa 11000 kcal/kg in 51 giorni consumerebbe (29900/11000)*24*51=3327 kg di gpl. Poiché in 1 metro cubo ci sono circa 1,9 kg di gas, i metri cubi sarebbero 3327/1,9=1751 metri cubi, molti di più di quelli che hai consumato. Essendo questi ultimi 257, significa che la caldaia ha funzionato alla massima potenzialità, non per 24 ore al giorno, ma per 24*257/1751=3,5 ore: un tempo plausibile purtroppo. Un tempo che tempo dipende dall'isolamento dell'edificio fondamentalmente. Migliore isolamento, minore consumo. Se invece di 930 euro, ne avessi però pagati 400 ti saresti preoccupata molto meno di sapere se 257 metri cubi per 51 giorni fossero eccessivi. Purtroppo i costi dei carburanti salgono più velocemente di salari e stipendi.

Rispondi

di Simona,

Come posso sapere quanti mc di gpl consuma all'ora la caldaia della mia casa? Ho contattato l'assistenza e dicono di non saperlo. In 51 giorni dal contatore risulta un consumo di 273 mc con una bolletta di € 932,00, non Le sembra uno sproposito?

Rispondi

di ,

maurizio,
esattamente no, perché dipende dalla miscela propano-butano che lo costituisce. Posso dirti circa 4. Il valore più frequente è 4,17. Leggi qui se hai un po' di pazienza

Rispondi

di maurizio,

posso sapere esattamente,per fare un metro cubo di gpl quanti litri ci vogliono

Rispondi

di FEDERICA,

VORREI SAPERE COME SI FA LA CONVERSIONE TRA KILOWATT DI GAS IN METRI CUBI.GRAZIE

Risposta automatica: i kilowatt di Gas NON esistono !!

Rispondi

di ,

nino,
cosa intendi per carico massimo? Inoltre è equivoco il 25 kg della bombola. La bombola è un contenitore quindi la sua specifica è il volume (litri), non il peso (kg). Se intendi di gpl contenuti, poiché il GPL liquido pesa circa mezzo chilo, per averne 25 kg occorre una bombola da 50 litri.

Rispondi

di nino,

vorrei sapere il carico max di gpl espresso in lt in una bombola di 25kg

Rispondi

di giuseppe,

perché il valore espresso dal contatore del metano deve essere corretto con pressione e temperatura?

Rispondi

di ,

Imbrogliare è sempre possibile. Le pompe di benzina possono essere truccate in modo da erogare meno di un litro e far pagare un litro; le bilance possono essere manomesse per fare pesare nove etti un chilo; e via discorrendo. Non sfuggono al possibile imbroglio nemmeno i misuratori del gas consumato, i quali possono anche sbagliare semplicemente perché sono usurati. L'unica cosa che si può fare è far controllare lo strumento di misura da un esperto e denunciare la truffa. Per quel che riguarda i contatori del gas è di qualche giorno questa notizia ad esempio: MILANO - Contatori del gas vecchi, tanto da segnalare consumi superiori a quelli effettivi. Lo avrebbe verificato il perito, che per conto della procura di Milano ha controllato alcuni contatori del gas.

Rispondi

di Lucio Morales,

Dalle varie rispote che hai dato ho capito che la misurazione del volume del gpl è in funzione della pressione. Ho un misuratore dei mc a membrana posto a valle di due riduttori uno di alta pressione tarato a 2 bar e uno di bassa pressione che è tarato ad occhio sulla fiamma del fornello. Se ho capito bene il rapporto tra pressione e volume è inversamente proporzionale il che significa che aumentando la pressione del regolatore a 2,5 o 3 ( valori ancora tollerabili) dovrebbe diminuire il volume e quindi i mc . E' possibile che i fornitori lascino a bassa pressione il gpl per aumentare il mc calcolati? Ti ringrazio

Rispondi

di ,

Fabian Giovannetti,
se hai la pazienza di leggere la risposta iniziale risolvi il tuo dubbio amletico.

Rispondi

di Fabian Giovannetti,

Buon pomeriggio, perdonate il dubbio amletico che potrà sembrare stupido ma continuo ad arrovellarmi. il mio contatore del gas da riscaldamento a casa a fine gennaio segnava quasi 1150 metri cubi di gas consumato. ora però il dubbio sorge spontaneo ma 1150 metro cubi di gas a quanti litri di gas corrispondono.una riminiscenza mi porta a dire che 1metro cubi porti 1000lt, ma sembra improbabile di aver usato 1150m3*1000lt=1150000lt di gas in appena 3 mesi di riscaldamento per un totale di 12777lt di gas consumati giornalmente. perdonate l'esempio spicciolo ma vorrei capire quanto gas sta in un metro cubo, in litri, in kg in quello che volete, ma vorrei capire se il consumo è espresso in valori corretti.grazie fin d'ora

Rispondi

di ,

lucio lucio,
innanzitutto ti faccio notare, nell'ipotesi che tu sia veramente interessato alle domande che poni, che non è la sezione adatta. C'è un forum di termotecnica apposito per questo. Entrando comunque nel merito, non è possibile fornirti una risposta che ti possa soddisfare. La tua valanga di domande deriva da un costo che ti pare eccessivo. Ma il più scassato degli strumenti di misura dà di sicuro un'indicazione molto più precisa del calcolo a spanne che tu richiedi. Del resto gli strumenti di misura si mettono per quello: i calcoli a spanna non sono certo adeguati per stabilire se lo strumento è starato!
Se proprio vuoi fare un calcolo grossolano, considera l'appartamento un parallelepipedo. Calcoli la superficie disperdente, S: supponiamo S=250 m2. Ipotizza una trasmittanza globale, k: es: k = 2 W/m2 K una differenza media di temperatura di DT=20 gradi. La potenza necessaria, in watt è: P=k*S*Dt=2*250*20=10000 W, 10 kW, cioè 860 kcal/h. Per 24 ore sono 206400 kcal = 240 kWh. E' un valore molto orientativo comunque. Non per nulla esiste un termotecnico che deve redigere un progetto, necessario per ottenere l'abitabilità. Su quel progetto puoi trovare i dati che ti interessano, tra cui il fabbisogno energetico dell'appartamento. Quello è un valore abbastanza vicino al vero, se il termotecnico ha fatto correttamente il suo mestiere.
Puoi aver un'idea del consumo anche misurando il tempo di accensione effettivo della caldaia e moltiplicando la sua potenza kcal/h per le ore di effettivo funzionamento. Ad ogni modo la decisione finale è dello strumento di misura

Rispondi

di lucio lucio,

una volta per tutte se e'possibile grazie ,
quale e' il fabbisogno GIORNALIERO in kcal o kW per un appartamento di 100 m2 senza accorgimenti speciali di isolamento (all' incirca) RISCALDATO A GPL (purtroppo)
quante kcal giornaliere? quanti kWh giornalieri sono serviti?
quanti m3 di gpl saranno bruciati? a quanti litri gpl corrispondono ?
quale sara' il costo al metro cubo che ci segna il contatore ?
a me il gpl e' stato addebitato sulla fornitura euro 0,84 il litro, MA SARA PAGATO A m3 dopo la lettura .......
ho una caldaia da 24 kc Ecoflam a codensazione
se e' possibile serve un conteggio di umana costatazione (scusate se la richiesta non e' prettamente scientifica ma puo' dare un orientamento di massima
grazie

Rispondi

di ,

Vincenzo,
non puoi avere un normal standard metro cubo a 5 bar in quanto esso è definito per la pressione di una atmosfera. Ad ogni modo i kg sono sempre gli stessi a 5 bar e a 220 bar: la massa non cambia, cambia la densità (o, se preferisci, il suo inverso, cioè il volume specifico.

Rispondi

di vincenzo,

Se ho un normal standard metro cubo di metano a 5 bar, a quanti Kg corrispondono a 220 bar e alla temperatura di 15°C ? Grazie.

Rispondi

di ,

Graif2000,
c'è già scritto nella risposta che apre questa pagina. Ma non hai avuto la pazienza di leggere. O sei uno di quelli che fanno sempre le stesse domande per scherzo? Non lo posso sapere. Per questa volta decido di rpetere quanto comunque è già scritto più in alto.

Devi applicare l'equazione dei gas p*v=R*T. R per il metano vale 518,46 J/(kg K). Quindi a 15°C v=0,00691 m3 / kg, cioè circa 7 litri.

Rispondi

di Graif2000,

Volevo chiedere quanti Sm3 ci sono in 1Kg. di metano (compresso a 216 bar)?

Rispondi

di densità gpl e rendimento gpl,

so che il gpl,per piccole variazioni di temperatura aumenta di molto(rispetto adaltri materiali) il suo volume, qualcuno sa darmi qualche valore del coefficiente di dilatazione cubica? inoltre qualcuno sa dirmi qual'è la densità massima del gpl e a che temperatura si verifica questa densità ? Qualcuno sa dirmi se un motore a gpl rende di + a temperature ambiente estive o invernali? grazie

Rispondi

di sara,

vorrei sapere come calcolare il volume di ossigeno corrispondente a un certo peso. Ad esempio a quanti metri cubi corrisponde una tonnellata di ossigeno in atmosfera?

Rispondi

di Lucio,

risposta a Emanuele, 2007-06-11 14:17:39 C'è qualche errore. 126 metri cubi di gasolio sono 126 mila litri, sono più di 100 tonnellate, tre autotreni. Il prezzo del gasolio basta vederlo dal benzinaio: 1.20 euro/litro quindi 1200 euro/m3. Di sicuro non è gasolio, ma sarà metano o GPL.

Rispondi

di emanuele,

nella "bolletta di ripartizione delle spese per il riscaldamento mi è stato attribuito il consumo di 126 m3 di gasolio per riscldamento ad un costo di 5.50 €uro al M3. domanda n. 1 . io sapevo che il gasolio ed il relativo prezzo è stabilito in litri. quanti litri occorrono per un metro cubo? domanda 2. il prezzo indicatomi è corretto. ? potete dirmi ( anche con larga approssimazione)quanti giorni occorrono per consumare 120 m3 di gasolio per riscaldare ( anche ad una temperatura costante di 22 gradi ) un abitazione di 50 mq. posta in una località fredda? grazie !

Rispondi

di ,

A tutti viene quello che hai trovato tu, se si usa per l'aria il volume specifico di 0,7734 m3 / kg

Rispondi

di paolo,

ho una portata di 1516.52 kg/h di aria da scaricare, vorrei sapere quanti m3/h sono

a me viene 1173 m3/h
grazie

Rispondi

di paolo,

ok molto bene. grazie ciao

Rispondi

di ,

m3 / h = ( m3 / kg)*(kg / h)
Quindi si deve moltiplicare la portata massica (kg/h) per il volume specifico ( m3 / kg) per ottenere la portata volumetrica (m3 / h).
Il volume specifico è il volume occupato dall'unità di massa (1 kg): volume specifico = volume / massa = m3 / kg ed è l'inverso della densità = massa / volume = kg / m3

Rispondi

di Paolo,

riguardo alla portata scaricata di ammoniaca, non riesco a capire perché dobbiamo dividere per la densità dell'ammoniaca=0.771kg/m3 per passare da kg/h ad m3/h grazie ciao

Rispondi

di ,

Basta sapere la densità dell'ammoniaca, cioè quanti kg ci sono in un metro cubo. L'ammoniaca è un gas e la quantità dipende dalla pressione e dalla temperatura. In condizioni normali o condizioni standard, quindi ad una temperatura T= 273,15 K (0 °C) ed una pressione p= 101.325 Pa (1 atm), ovvero la temperatura di congelamento dell'acqua alla pressione registrata al livello del mare, l'ammoniaca ha una densità di 0,771 kg / m3. Quindi, a quelle condizioni, 50 kg / h corrispondono a 50 / 0,771=64,8 m3 / h

Rispondi

di Paolo,

io ho una valvola di sicurezza che scarica 50 kg/h di ammoniaca, vorrei sapere quanti normal metri cubi/h ha scaricato? grazie ciao

Rispondi

di ,

1 normal metro cubo è un volume identico al metro cubo. E' un modo inventato per generare confusione e si riferisce alle condizioni termodinamiche del gas. In proposito vedere questa risposta. Per passare a kg bisogna sapere di che gas si tratta. Se è GPL gassoso, come detto più sopra, in un metro cubo ci stanno circa 2 kg di gas, quindi basta moltiplicare per 2 per passare da m3/h a kg/h.

Rispondi

di paolo,

d'accordo che 1 mm3/h = 16.7 l/min, però 1m3/h corrisponde ad un normalmetrocubo? e come passo da kg/h a m3/h? grazie Cordiali saluti

Rispondi

di ,

Si moltiplica per 16,7.
1 m3/ 1 h=1000 litri/ 60 minuti =16,7 litri/min

Rispondi

di PAOLO,

Vorrei sapere come si passa da kg/h a normalmetricubi/h e a l/min es: ho una valvola di sicurezza che scarica una portata di 50kg/h, come faccio a trasformare la portata scaricata in normalmetricubi/h e in l/min? grazie Cordiali saluti

Rispondi

di ,

No, piero, non sono in grado di farlo. Da come lo chiedi, più che la media, per la quale bisognerebbe fare un'indagine statistica, a te interessa probabilmente quello che consumi tu, che forse ti sta sembrando eccessivo ed hai il sospetto che ti stanno imbrogliando. Il consumo è fortemente dipendente dalle abitudini ed io sinceramente non conosco le tue ed anche conoscendole il risultato non potrebbe che essere grossolano.
La cosa più sensata è vivere normalmente, effettuare le misure per un certo periodo, fare la media. Non ci sono alternative valide.

Rispondi

di piero,

posso chiederle di calcolare il consumo di gpl giornaliero medio per solo uso di cucina e acqua sanitaria, considerando che siamo in tre persone in una abitazione di 90 mq circa.

Rispondi

di ,

lauro,
4,166 litri / metro cubo non è un vero fattore di conversione. Il fattore di conversione che permette di passare da un'unità di misura ad un'altra ovviamente dello stesso tipo, è una costante. Ad esempio 1 chilometro è mille metri e non a volte 999 altre 1001. Nel caso del gpl invece il fattore di coversione come tu lo chiami, dipende dalla miscela di propano e butano di cui è fatto il gpl. Quello che puoi dire, casomai, è che 4,166 è quello che corrisponde alla miscela più utilizzata, ma il fattore teoricamente può variare tra gli estremi 3,86 (solo propano) e 4,47 (solo butano).
Tra l'altro, ti faccio notare, se fai il rapporto tra i poteri calorici da te riportati di un metro cubo di gas e di un litro di liquidi trovi 3,86 e non 4,166.

Rispondi

di lauro,

Caro Zeno Martini, ti assicuro per certo che 1 mc di G.p.L. è uguale a 4,166 litri di gas g.p.l..Questo è un coefficente di conversione, lo dimostra il fatto che il potere calorifico del g.p.l. al litro è di 6.250 kg/cal h circa, mentre 1 mc di gpl è pari a 24.000 kg/cal circa. non sono uno studioso ma uno che mangia gas... tutti i giorni.

Rispondi

di ,

Intanto ricordo ad Antonio Tarantino che c'è un Forum apposito di termotecnica per domande di questo tipo. Ad ogno modo mancano troppi dati: temperatura esterna, temperatura interna, trasmittanza globale dell'edificio per capire se il consumo è eccessivo o meno. Quanto sia il costo attuale del metro cubo di gas non so, ma se il prezzo è quello di mercato, l'unica cosa da dire, se il consumo è esagerato, è che la coibentazione dell'ambiente è molto scadente. E' senz'altro auspicabile un minor costo unitario del carburante, ma ancora di più lo è un isolamento termico efficiente.

Rispondi

di ANTONIO TARANTINO,

Come giustifichi 73 euro per soli 4 giorni di riscaldamento di una superficie di 43 mt quadri a mezzo risc.tramite bombolone interrato.12mt.cubi consumati 20% iva,18 euro canone trimestrale, -4 euro rimborso accise grazie mille per la vostra onesta'

Rispondi

di giuseppe68,

Vorrei sapere se esistono diverse qualità di GPL e da che cosa esso dipende. Cio di conseguenza ne caratterizza il costo ?

Rispondi

di ,

Non cambia nulla, in quanto detto in precedenza, parlando di Nmc. Tra l'altro il Nmc è un modo per fare ulteriore confusione.

Rispondi

di Eddie,

per Zeno Martini: sarebbe piùcorretto parlare di normalmetricubi, o no?

Rispondi

di primo giasolli,

per quanto riguarda la trasformazione del valore di 1 mc di propano fase gas si deve tener conto della pressione di erogazione del gas

Rispondi

di Max,

Quindi in riferimento a quanto chiesto prima egrave; corretto pagare il gpl del bombolone contando mc x4,17xprezzo al litro??
Anche a me applicano questa formula.
Grazie
orsomaxx@libero.it

Rispondi

di Poli Artilio,

come si spiega che, immessi nel serbatoio 74.365 lt di propano, i contatori del gas abbiano indicato prelievi di 23.997 con un rapporto lt/mc di soli 3,10?-Grazie

Rispondi

di ,

L'equivoco nasce dal fatto di parlare semplicemente di litri senza specificare lo stato della sostanza: liquida o gassosa. Un litro è un decimetro cubo ed in un metro cubo ci sono 1000 decimetri cubi, quindi 1000 litri, non 4,17. Che poi il gas possa essere compresso e che una stessa quantità  di gas occupi volumi diversi è ¨ un altro discorso, ma non è il volume ad essere compresso, ma la massa del gas che, diventando più densa occupa meno volume, in accordo alla legge dei gas. Quel dato in realtà  significa in questo.
In un metro cubo ci stanno circa 2 Kg di GPL allo stato gassoso; se il GPL è compresso fino a diventare liquido (GPL significa proprio gas di petrolio liquido) in un decimetro cubo, che è un litro, ce ne stanno stanno circa 0,5 Kg. Questo fa allora dire che in un metro cubo ci 4 litri di GPL non corretta se si pensa alla relazione tra litri e metri cubi, quindi sostanzialmente equivoca. Sarebbe piùcorretto dire 2 kg di GPL gassoso. Ma la consuetudine dire invece 4 litri di GPL liquido, anche se, forse, molti di quelli che lo dicono, non sanno con precisione il perché. Il GPL è una miscela di gas per cui, a secoda della miscela, cambia quel valore, che oscilla comunque attorno al valore di 4 Se il GPL fosse di solo propano, avremmo che 1000 litri di gas propano liquido corrisponderebbero a 273,9 metri cubi di propano gassoso. Da cui 1000 : 273,9 = 3,651 litri di liquido per metro cubo di gas. La quantità  di litri per un metro cubo di gas GPL varia (non molto, però) in base alla percentuale di butano presente nella miscela del GPL. Il calcolo esatto richiede dunque la conoscenza del peso specifico del GPL erogato dal fornitore, che deve renderlo noto al cliente.

-----------------------------------------------------------------------------------------

Bruciando 1 Kg. (circa 2 litri) di G.P.L. si ottiene tanto calore quanto se ne otterrebbe consumando 13 KWh d'energia elettrica o bruciando: - 1,3 mc di metano; - 1,14 Kg. di gasolio; - 1,5 Kg. di carbone (antracite) liquefazione ed evaporazione; - 4,4 Kg. di legna.

Rispondi

di daniele,

Buongiorno, il mio quesito è leggermente diverso ma resta nell'ambito della conversione di misura: sono stato in affitto in una casa dove l'impianto di riscaldamento era alimentato a gpl con bombolone interrato, nel periodo in cui sono stato io non è stato mai rifornito ed ora che sono uscito abbiamo calcolato il consumo,43 mc. Il problema è sorto quando abbiamo dovuto quantificare in �...contattando la ditta fornitrice si giunge al fatto che: costo al litro 1,09(assurdo di già secondo me),1mc = 4,17 litri(???) quindi costo di 1 mc 4,5 �...io non me ne faccio una ragione,195,65 � per 43 mc..secondo me(ignorante in materia) qualcuno si è sbagliato a convertire qualcosa...potete darmi una mano? Grazie mille per la vostra attenzione

Rispondi

di ,

In pratica un litro è un decimetro cubo ed in un metro cubo ci sono 1000 decimetri cubi. Quindi moltiplicando per 1000 i metri cubi si ottengono i litri.
A voler essere estremamente precisi, un litro è in realtà 1,0000280 decimetri cubi poiché la sua definizione è: volume occupata dalla massa d'acqua distillata di un chilogrammo alla temperatura di 4 gradi centigradi, che corrisponde alla massima densità. E questo volume è lo 0,028 per mille maggiore di un decimetro cubo.
Non è certo necessario per il calcolo che ti interessa considerare questa differenza.

Rispondi

di marco,

ho un problema! il mio contatore del gpl misura il consumo in metri cubi mentre il rifornimento è espresso in litri. Sapreste dirmi come posso trasformare i litri di gpl in metri cubi?

Rispondi

di vincenzo,

spesso capita in campeggio di dover caricare la bombola del gassetto; sulla bombola è riportato 2,6 Kg/mc vorrei sapere, per operare in sicurezza in una bombola del genere, che tutti dicono sia da 1Kg, quanti lt di GPL vanno per caricarla.

Rispondi

di ,

Ciò che si consuma è la quantità di gas propano. Il gas è come la gommapiuma, se vogliamo una visualizzazione materiale della legge dei gas. La stessa quantità  di gas occupa cioè volumi diversi a pressioni diverse. La quantità  di gas consumata corrisponde a 92 metri cubi a pressione atmosferica, a 383 litri, cioè 0,383 metri cubi, alla pressione a cui è stato introdotto nella bombola. Pressione e volume sono inversamente proporzionali, per la legge dei gas citata nella risposta. Quindi 1*92000=p*383. La pressione di compressione del propano è: p=92000/383=240 atmosfere.

Rispondi

di Marcello Noferini,

Se giustamente un metrocubo equivale a 1000 litri, come mai la mia bolletta di consumo di GAS PROPANO riporta: 383 Lt. -pari ad un consumo di 92 Mc?

Rispondi

Inserisci un commento

Per inserire commenti è necessario iscriversi ad ElectroYou. Se sei già iscritto, effettua il login.