Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Benvenuti al blog elettrico di BrunoValente. Visita il suo
Foto Utente

Il senso dell'elettronica

Progetti e restauri per una tecnologia affascinante


Gli ultimi articoli di BrunoValente

pubblicato 4 anni fa, 2.161 visualizzazioni

Andare a guardare come sono fatti i circuiti, soprattutto i circuiti di un certo livello come quelli degli strumenti da laboratorio, è un esercizio utile per imparare l'elettronica e, se fatto con lo spirito giusto, anche dilettevole.

Nell'hardware l'ambiente, così diverso da quello software asettico e deterministico, è come una giungla, con insidie e trabocchetti d'ogni tipo ma a volte possono anche apparire panorami mozzafiato.

Anche avventurarsi in questa particolare giungla richiede un certo stomaco, una predisposizione, una gran passione, altrimenti si corre il rischio di venire sopraffatti dalle difficoltà, perciò sconsiglio vivamente a chi non fosse davvero fissato per l'elettronica di seguirci... e non aggiungo altro.

[...]

pubblicato 10 anni fa, 4.464 visualizzazioni

Quest’articolo è tratto da un mio intervento nel forum nel tentativo di rispondere alla questione posta da RenzoDF:

come fecero gli egizi, non conoscendo la matematica necessaria, a ricavare la formula per calcolare il volume del tronco di piramide a base quadrata?

Sembrerebbe impossibile senza far uso di conoscenze ad un certo livello e si sa che invece la matematica degli egizi si fermava alle frazioni o poco più.

Gli esperti pare siano in difficoltà nel dare una risposta...

Premetto di non saper nulla degli egizi e quindi quelle che seguono sono solo mie riflessioni dettate dal mio buon senso e non è detto che corrisponda a quello degli altri, anzi molto spesso non vi corrisponde affatto.

[...]

pubblicato 10 anni fa, 7.580 visualizzazioni

Il dispositivo che mi accingo a descrivere non mi venne commissionato per lavoro, né tanto meno lo realizzai per trarne profitti… cosa che in genere non mi riesce: mi imbarcai in quest’avventura per pura passione... per lo stesso motivo che spinge l'esploratore ad oltrepassare i confini noti e ad esplorare territori sconosciuti...nell'illusione di riuscire a comprendere i misteri... per il desiderio di imparare cose nuove.

Non mi muovo quindi in un ambito professionale, non ho conseguito studi universitari, opero in un laboratorio ricavato in una cantina 2x2 e allestito con strumentazione di fortuna in parte autocostruita di cui questo dispositivo fa parte.

Si capisce quindi come io sia costretto a barcamenarmi facendo bene i conti con tutti i miei limiti strumentali e intellettuali e questo, per alcuni versi, rende ancora più intriganti certe sfide.

[...]

pubblicato 11 anni fa, 828 visualizzazioni

Nell'articolo Condensatori e simmetria avevo mostrato come il coefficiente di simmetria ipotizzato da Bruno Valente per calcolare la differenza di potenziale tra due armature metalliche isolate e con diversa carica elettrica, in combinazione con la loro effettiva capacità, avesse una giustificazione nei coefficienti di potenziale, già trattati da J.C.Maxwell.

La conclusione è stata contestata da un utente che ha manifestato il desiderio di rimanere anonimo, il quale ha definito fantomatico il coefficiente K perché iimpedisce di vedere il corretto modo di affrontare il problema. Io dire invece, che non lo intacca minimamente: è solo un modo diverso di affrontarlo, che convive benissimo con l'altro. Che il coefficiente possa poi essere utile o meno, se ne potrà discutere, ma si tratta di un discorso diverso.

[...]
1

Chi sono

BrunoValente - profilo

Nome: Bruno Valente

Reputation: 33.241 7 10 13

Bio: regolo giallo dal 25.02.2017. Amo la solitudine, l'elettronica e la musica classica antica (pre 1800) sono le mie sole e uniche passioni. Suono la chitarra classica e colleziono radio e strumenti elettronici d'epoca..tra quelli che mi conoscono alcuni mal'interpretano quest'ultima cosa e si presentano per regalarmi frullatori rotti, cellulari in disuso ecc...

I miei ultimi post dal forum

  • C.S. una faccia ma....

    Qualcuno sa come funzionano le stampanti per stampare su stoffa? potrebbero servire allo scopo? Peccato non abbiano sviluppato una stampante... 23:34

  • C.S. una faccia ma....

    Grazie stefanopc bell'idea quella del proiettore per diapositive, dovrei averne uno da qualche parte, proverò. La risoluzione delle stampanti... 23:34

  • C.S. una faccia ma....

    I master sovrapposti li ho provati ma purtroppo, per ovvi motivi, producono contorni sfocati, non sufficientemente netti. Come mai? I... 23:34

  • C.S. una faccia ma....

    Usi un processo positivo o negativo? Positivo: spray Positiv20 Se la tua stampante non ti rende un nero abbastanza opaco, puoi sovraporre due... 23:34

  • C.S. una faccia ma....

    Anch'io trovo che prima della realizzazione professionale sia necessario passare per una fase intermedia di un prototipo fatto in casa, magari non... 23:34

  • Dubbio sul seguente circuito semplice?

    Mi pare che il generatore di tensione V sia collegato in parallelo a R1, quindi il valore e il verso della corrente che scorre in R1 dipende solo... 10:30

  • Dubbio su correnti inverse LED

    Consiglio di dare un'occhiata a questo vecchio articolo prima parte e seconda parte 16:12

  • tempi lunghissimi col cd4060

    Schema di principio di cosa? Hai dato solo delle vaghe indicazione di quello che ti occorre senza scendere nei particolari, inoltre se chiedi uno... 19:58

  • Ronzii e trasformatore/i di isolamento dalla rete elettrica

    Se il ronzio, come dici, è a 50Hz, escluderei gli switching, mi parrebbe strano iniettassero una frequenza di disturbo così bassa, in genere... 08:53

  • Iniettare voltaggio schede elettroniche in corto

    Questi regolatori se scaldano non si rompono, sono internamente protetti, se la temperatura si avvicina al limite massimo succede che la corrente... 08:45

Vai al Forum


Cerca nel blog di BrunoValente